Quantcast
Banner Gori
Sasa Buoncammino
juvestabia - news

Buoncammino: “Auguro alla Juve Stabia un presto ritorno in serie B”

Salvatore Buoncammino, ex attaccante della Juve Stabia, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Il Pungiglione Stabiese “che va in onda ogni lunedì dalle ore 20.30 in diretta sulla pagina facebook “Juve Stabia Live”

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it

“La prossima partita per me è molto sentita essendo un doppio ex sia della Juve Stabia che del Palermo, sperando che si giochi perchè ho avuto modo di sentire le ultime notizie da Palermo e avendo giocato con solo 13 calciatori a causa del covid il derby contro il Catania non so neanche se avrà a disposizione il numero minimo di calciatori per scendere in campo giovedi prossimo.

Roberto Fiore oltre ad essere stato il mio presidente sia a Castellammare che ad Ischia prima di sposarmi è stato il mio “compare” di cresima, lui oltre essere un grande presidente è stato anche un grande competente di calcio, sicuramente nella parentesi di Castellammare ha fatto grandi cose, ha sempre cercato di allestire squadre per ottenere la promozione in serie b, perdendo purtroppo due finali pur avendo costruito squadre di vertice.

A causa del covid in tutti i campionati si stanno subendo un sacco di goal perchè la mancata presenza di pubblico non dà le giuste pressioni e sta creando una certa sensazione di rilassamento tra i giocatori. Il Romeo Menti ad esempio ha sempre creato una certa pressione sia agli avversari che alla squadra stessa, avendo una conformazione strutturale “all’inglese” che rende il pubblico di Castellammare molto importante.

Il ricordo di Castellammare – continua Buoncammino – è molto importante per me, nella mia carriera pur non avendo fatto molti goal, ho sempre vissuto per la squadra sia quando scendevo in campo che quando andavo in panchina, mi sono sempre sentito un allenatore aggiunto e ho sempre creduto in ciò che facevo, io ho sempre giocato per la squadra mettendo spesso da parte anche gli obiettivi personali pur di vincere la partita, questo era lo spirito con il quale ho affrontato la mia carriera.

La Juve Stabia quest’anno pur essendo partita in ritardo sta ottenendo degli ottimi risultati pur segnando relativamente poco, a differenza degli anni in cui giocavo io, noto una carenza generale di attaccanti di spessore e questa può essere una causa.

Per quanto mi riguarda calcisticamente ovviamente sto in pensione ma seguo molto il settore giovanile collaborando con alcune società purtroppo a causa del covid e la sospensione dei campionati sono in attesa dell’evolversi della situazione sperando che quanto prima possa risolversi.

Auguro ai tifosi della Juve Stabia un presto ritorno allo stadio – l’augurio di Buoncammino – perchè Castellammare è innamorata della propria squadra la segue costantemente sia in casa che in trasferta inoltre gli auguro con tutto il cuore di ritornare presto in serie B perchè la squadra e la città la meritano e lo hanno dimostrato a pieno titolo”

A cura di Giuseppe Rapesta

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più