juvestabia - news

Bargiggia – Pavoletti: l’intervista di ViViCentro scagiona l’attaccante?

pavoletti

Pavoletti avrà dichiarato davvero di voler rifiutare Napoli a causa della sua esperienza alla Juve Stabia?

Ha dell’incredibile quanto avvenuto nell’edizione odierna di Studio Sport, il TG sportivo di Mediaset in onda su Italia 1. Il giornalista Paolo Bargiggia, nello spiegare i motivi che stanno portando l’attaccante del Genoa, Leonardo Pavoletti, a rifiutare la possibilità del trasferimento al Napoli, ha dichiarato che alla base dei tentennamenti del calciatore ci sarebbe una brutta esperienza personale vissuta con la maglia della Juve Stabia nella stagione 2010-2011.

Ancora una volta, dunque, si assiste alle tradizionali parole non positive, ma basate esclusivamente su pregiudizi, quando l’argomento è Castellammare e la Juve Stabia.

A nulla quindi sono valsi i recenti attestati di stima di tante testate giornalistiche, non ultima il Corriere dello Sport; la Juve Stabia continua a dare fastidio e si cerca sempre la polemica, molto spesso, falsa pur di frenare l’ascesa di gialloblù.
Sarebbe opportuno che i giornalisti, e soprattutto Bargiggia, non nuovo ad affermazioni non corrette, si informassero prima di lanciare affermazioni del tutto errate. Semmai l’avesse fatto ricevendo questo tipo di informazione dall’attaccante del Genoa, allora ricordiamo a Pavoletti che nel 2014 intervenendo al Pungiglione Stabiese prima di Juve Stabia – Varese spese parole positive in merito alla sua esperienza a Castellammare. Il tempo gli avrà fatto cambiare idea?

Ripercorrendo i sei mesi in gialloblè, dell’attaccante nativo di Livorno, ci ricordiamo che durante il ritiro precampionato e in particolare durante un amichevole con il Livorno, città dove è nato,  fu vittima di un infortunio (strappo muscolare n.d.a.). Una volta rientrato in campo il calciatore preferì migrare in squadre dove avrebbe trovato più spazio, dato che la Juve Stabia di Braglia funzionava alla perfezione con i propri titolarissimi. Non dimentichiamo che nella stagione 2010-2011 il posto di centravanti era occupato da un certo Giorgio Corona.

La conferma di quanto da noi detto è contenuta nell’intervista che alleghiamo a questo articolo ed in cui lo stesso Pavoletti, ai nostri microfoni, spiega i motivi del suo addio alla Juve Stabia.

Ora non sappiamo la verità quale sia, ma prendiamo atto che non si perde mai l’occasione di infangare il nome di Castellammare, soprattutto quando c’è qualcosa di positivo che va nella direzione opposta.

Ci ricordiamo le interviste di Morgia a La7, il caso “calcio scommesse” uscito fuori a distanza di tre anni quando la Juve Stabia era appena ritornata in serie B, ecc. ecc. e tanti altri episodi.

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale