Quantcast
Banner Gori
Amato Juve Stabia
juvestabia - news

Amato (Il Resto del Calcio): “Contro il Potenza battaglia sportiva”

Giuseppe Amato, giornalista de Il Resto del Calcio, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live”: le sue dichiarazioni

Amato (Il Resto del Calcio): “La gara contro il Potenza una vera battaglia sportiva”

 

Giuseppe Amato, giornalista de Il Resto del Calcio, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” che va in onda ogni giovedì dalle ore 21 in diretta sulla pagina Facebook “Juve Stabia Live”.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it

“La Juve Stabia, tralasciando la gara con il Monopoli, ha avuto un inizio di campionato sorprendente, al di là di ogni aspettativa. Peccato che nelle ultime gare, al di là dei risultati, la squadra non riesce a stare in partita per tutto il match. Nel complesso mi aspettavo questa posizione in classifica. Rispetto all’ottimo avvio di stagione mi aspettavo qualche punto in meno all’inizio e qualche punto in più adesso. Comprendo la rabbia del presidente Langella e penso che il suo sfogo sia nato proprio in questa ottica, perché a mio parere a parte le corazzate Ternana e Bari non penso che la Juve Stabia sia inferiore alle altre.

Al momento non si vede una squadra compatta e che offre un gioco corale. Questo non va a sminuire il lavoro di una squadra costruita praticamente da zero, però è lecito visti i dati oggettivi nutrire qualche piccolo dubbio su come si sia evoluto il lavoro in seno all’impianto di gioco della squadra che è rimasto costante nelle ultime gare però a tratti sembra lento e macchinoso e i calciatori cardine della squadra probabilmente non riescono ad esprimere tutto il loro potenziale.

C’è da dire però che uno dei reparti chiave di qualsiasi squadra è l’attacco. La Juve Stabia si è trovata per buona parte di questo avvio di stagione con il solo Romero in avanti che nonostante una evidente fasciatura sul ginocchio ha dato il suo contributo. Però il fatto di non avere un ricambio adeguato si è fatto sentire.

La Juve Stabia è uno dei peggiori attacchi del campionato ma resta una delle migliori difese e di questo dobbiamo dare merito a Troest che sta facendo la differenza assieme al portiere Tomei e se dovessi salvare un reparto salverei proprio la difesa.

Per quanto riguarda la prossima gara contro il Potenza mi aspetto una partita difficilissima, un vero esame. La squadra viene da un periodo molto negativo e mister Capuano si gioca il suo futuro sulla panchina del Potenza, sarà una vera e propria battaglia sportiva dove sarà importante per la Juve Stabia non sbagliare l’approccio iniziale alla gara”. 

 

a cura di Giuseppe Rapesta

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più