Quantcast

Banner Gori
Valeria Celentano protagonista della Vespa Rosa
juvestabia - la vespa rosa

Valeria Celentano protagonista della Vespa Rosa (di Patrizia Esposito)

Non c’e’ fischio al 90°: amore eterno per le Donne Gialloblé
Valeria Celentano si racconta alla Vespa Rosa  

Prima dell’inizio del nuovo campionato 2016-2017, abbiamo incontrato Valeria Celentano, una giovane stabiese con una grande passione per i colori gialloblù: l’amore per la Juve Stabia non è andato in ferie per una tifosa che segue la sua squadra del cuore allo stadio da pochi anni ma con assiduità.

L’amore per lo Stabia scattò quando una domenica di qualche anno fa, casualmente,  andò ad assistere ad una gara del cugino Francesco Donnarumma che giocava nel campionato Berretti in prestito alla Paganese e quel giorno si disputava proprio Paganese-Juve Stabia. Alla vista di quella maglia e di quei colori gialloblù, Valeria provò immediatamente un’emozione indescrivibile, un vero colpo di fulmine tra lei e la Juve Stabia.

Molti i calciatori che l’hanno particolarmente colpita: da Francesco Zampano, un vero terzino scalpitante sulla fascia, a Gennaro Scognamoglio, un calciatore di qualità con tanta esperienza. “Lo definirei un “attaccante” nei panni di un difensore e se potessi lo riporterei a casa” – ci confida la nostra intervistata.

Tuttavia ci svela i nomi di 2 calciatori preferiti: “Abou Diop, un giovane attaccante che anche se entra in campo a partita in corso può fare la differenza, e Biccio Arcidiacono che, a mio avviso, sa essere decisamente molto determinato

Quest’anno Valeria si dice abbastanza soddisfatta per le sorti della Juve Stabia perché anche se con un po’ di difficoltà è riuscita a raggiungere la salvezza, mentre sul tema delle ingiustizie, ritiene che “…molte squadre hanno subito ingiustizie e purtroppo è capitato anche alle vespe” .

Il gol più bello che è anche il suo preferito, è quello di Sergio Contessa in Benevento- Juve StabiaChiediamo a Patrizia alcuni aggettivi per definire la sua squadra del cuore all’esito del campionato appena concluso. La squadra in molte occasioni le è sembrata distratta, poco compatta e in alcune partite quasi sfinita.

Valeria non ho un portafortuna né un rito scaramantico ma il suo motto è: “Più presto facciamo, più presto finiamo”.

La nostra fan gialloblù saluta tutte le donne tifose della Juve Stabia che seguono sempre la loro squadra del cuore condividendo con lei gioie e sofferenza.

Il suo messaggio di chiusura è : “Un abbraccio alla Curva Sud e ai suoi tifosi che non smettono mai di regalarmi emozioni, di quelle da far venire la pelle d’oca. Infine un ringraziamento alla rubrica la “Vespa Rosa” per quest’intervista”.

Patrizia Esposito

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Patrizia Esposito

Patrizia Esposito

Ciao a tutti i miei lettori, sono nata a Castellammare di Stabia (alcuni anni fa... ad una donna non si chiede l'età). Sono diplomata in Segretariato e Amministrazione d'azienda.
Ho una grande passione per il giornalismo e la fotografia.
Dal 21 Febbraio 2014 ho iniziato la mia collaborazione con ViViCentro. In particolare da grande tifose della Juve Stabia curo la rubrica "VESPA ROSA" dedicata alle tifose.
L'amore per la Juve Stabia mi è stato tramandato da mio padre con il classico passaggio generazionale di padre in figlia (considerato che mio nonno aveva fatto lo stesso con lui).
Il mio sogno è quello di scrivere un libro che parli della mia passione per la Juve Stabia.
Sono impegnata nel sociale e nel contrasto alla violenza su donne, bambini e animali.
Sono una socia dell'associazione sportivo culturale StabiAmore e ne vado fiera.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più