Quantcast

Roberta Schettino Juve Stabia Vespa Rosa
juvestabia - la vespa rosa

Juve Stabia – Potenza vista dalla tifosa stabiese Roberta Schettino

Roberta Schettino esprime il proprio parere sulla Juve Stabia vincente con Siracusa e Potenza. Fa un in bocca a lupo a Mastalli ed è felice per il ritorno a Castellammare di Adriano Mezavilla.

Castellammare di Stabia – Martedì sera la Juve Stabia si è confermata bella di notte e, dopo la bella prestazione a Siracusa con annessa vittoria per 3 a 0, è arrivata la vittoria casalinga con il Potenza per 4 a 0.

La città di Castellammare di Stabia ha risposto presente a questo prima appunto casalingo in campionato con circa 2200 tifosi presenti allo stadio. Non parliamo ovviamente di GRANDE presenza ma comunque è niente a che vedere con i 1000 circa di media dello scorso campionato.

Tra i tanti tifosi presenti sulle scalee del Menti, come sempre c’erano anche un buon nutrito gruppo di donne che hanno fatto sentire il proprio sostegno alla squadra.

Per la Rubrica la Vespa Rosa abbiamo ancora una volta chiesto il parere ad una di queste donne eccezionali.

A commentare la partita questa volta si è cimentata Roberta Schettino.

Roberta ha potuto apprezzare il volume di gioco espresso finora dalla Juve Stabia che ha dimostrato, a Siracusa e contro il Potenza, di non volersi accontentare anche dopo aver fatto uno o più gol. La mentalità delle Vespe di quest’anno è di attaccare sempre, ovviamente quando c’è la possibilità.

L’unico neo della serata con il Potenza è l’infortunio a Capitan Mastalli a cui rivolge un messaggio di pronta guarigione.

Dopo queste belli e convincenti vittorie ci sarà il derby con la Paganese, partita sentita dall’intera tifoseria. Questo derby, ci dice Roberta, deve essere vinto a tutti i costi, mantenendo molto alta la concentrazione.

Se deve indicare un calciatore che quest’anno potrà dare un importante contributo non può che indicare Adriano Mezavilla. Adriano è l’uomo del passato, l’eroe del 19 giugno 2011, quello delle partite a Torino, Verona, Genova, e Firenze, quello insomma che è stato uno dei protagonisti della storia vincente dell’epoca Manniello.

In chiusura, come già fatto in occasione della campagna abbonamenti, invita ancora una volta tutti gli stabiesi a  riempire il Menti per sostenere la Juve Stabia, 2200 tifosi deve essere solo un punto di partenza!

Patrizia Esposito Vespa Rosa

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania