Quantcast

Juve Stabia Catania Calcio Lega Pro Serie C Castellammare (16)
juvestabia - la vespa rosa

Juve Stabia – Catania raccontata dalla tifosa Belinda Abella

La Juve Stabia ha giocato benissimo ma per sfortuna non riesce a vincere

La Juve Stabia è uscita imbattuta dal big match con il Catania. La partita poteva essere vinta dalle Vespe se sul proprio cammino non si fosse messo un palo ed una traversa a complicare i piani di trionfo dei ragazzi allenati da Fabio Caserta.

Riceviamo e pubblichiamo il pensiero di una tifosa della Juve Stabia presente al Menti:

“Il Match tra Juve Stabia e Catania , è stato secondo il mio punto di vista, ben giocato da parte della nostra amata Juve Stabia. Il Catania è una squadra che lotterà fino alla fine per la vetta ed ha un organico superiore al nostro; nonostante tutto  ce la siamo giocata a viso aperto, senza timori, anzi sfiorando in diverse occasioni il vantaggio e colpendo anche due legni.  Vedere poi alla fine che il Catania si accontentava del pari, perdendo tempo e ritardando le rimesse in gioco, mi ha fatto capire come la nostra squadra sia stata temuta e non sottovalutata dai nostri avversari di turno.

I cambi ordinati da Mister Caserta hanno dato ancor più equilibrio tra i reparti ed hanno permesso alla squadra di stare più alta e pressare gli avversari nella loro metà campo.

Da un punto di vista della prestazione dei singoli, ho trovato sotto tono Viola e quasi fuori luogo Di Roberto, che hanno di conseguenza fatto soffrire non poco il nostro centrocampo. Purtroppo anche il nostro attaccante Paponi non ha soddisfatto a pieno anche se a sua discolpa possiamo dire che è stato lasciato tante volte solo.

Il voto per la difesa è alto, il nostro guerriero Vichingo Magnus Troest ha giganteggiato, un vero lottatore! Carlini sta iniziando a recuperare la brillantezza vista nelle prime partite ed ha corso come un dannato , bravissimo a proteggere palla e partire in contropiede. Nel complesso però alla fine sono stati tutti bravi per cui va bene così.

E’ stata un’emozione rivedere di nuovo un giocatore tanto amato come Mezavilla. Con lui in campo affiorano ricordi bellissimi di anni vissuti in serie B. Spero tanto che sarà il nostro talismano per farci tornare di nuovo nella categoria che più ci compete.

Ai tifosi come me posso solo dire che la nostra Juve Stabia va sostenuta, non solo quando ci sono big match o quando si è in testa, ma bisogna starle sempre vicina e lottare con essa nel bene e nel male.

Forza Juve Stabia!”

A cura di Patricia Esposito

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania