Quantcast

Banner Gori
Vignetta Juve Stabia tifosi
juvestabia - la vespa rosa

Enza Polise chiama a raccolta tutti i tifosi della Juve Stabia

Enza Polise chiede, a quanti più tifosi è possibile, di aiutare la Juve Stabia a vincere il derby con la Paganese

Domenica la Juve Stabia è attesa dal derby con la Paganese. Una partita che ancora una volta vedrà la presenza della sola tifoseria di casa! Presenza?! Se così la possiamo definire! Infatti se dai biglietti venduti per le partite casalinghe della Juve Stabia, togliamo gli abbonati e quelli che sono “malati” di Juve Stabia, allora il termine “presenza” viene ingiustamente utilizzato! Se pensiamo che lo stadio Menti può contenere circa 8000 spettatori (in base alla normativa sugli stadi n.d.a.) allora ci possiamo rendere conto che circa 1000 spettatori di media sono davvero una miseria.

Proprio per queste nostre considerazioni, che sono confutate da dati oggettivi, vogliamo oggi pubblicare una lettera di Enza Polise, una delle tifose del Menti, che invita, per domenica, tutta la città  a recarsi al “Menti” perché come sottolinea le partite si possono vincere solo se tutti sono uniti, il suo grido appunto è: “I DERBY NON SI GIOCANO, SI VINCONO! AVANTI VESPE, AVANTI CURVA SUD”.

I calciatori sono professionisti e ragazzi che hanno bisogno del sostegno del pubblico per superare i momenti di difficoltà di una partita o per esaltarsi nei momenti buoni; anche la Juve Stabia ha bisogno dei suoi tifosi, ha bisogno di quei 4000 spettatori di media che nel recente passato gremivano le scalee del Menti.

Un vero tifoso lo sa: “Si tifa per la propria squadra, così come si tifa, in fondo, per la propria vita!”

Chiudiamo con un suo passaggio molto significativo che va al di là del calcio: ”Stabiesi dimostriamo che Castellammare, città delle acque, del mare e dei monti, è sempre pronta a lottare per il lavoro, le scuole , il sociale. … e che ripudiamo ogni forma di violenza. Abbiamo dimostrato in passato di essere tra le migliori tifoserie d’Italia, sempre pronti a lottare fianco a fianco dei calciatori per la maglia e per lo Stabia in generale. Tutto questo sempre con grande correttezza e senso civico, bisogna quindi portate al Menti anche donne, bambini e anziani per gridare tutti insieme “FORZA STABIA”

A cura di Patrizia Esposito

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Patrizia Esposito

Patrizia Esposito

Ciao a tutti i miei lettori, sono nata a Castellammare di Stabia (alcuni anni fa... ad una donna non si chiede l'età). Sono diplomata in Segretariato e Amministrazione d'azienda.
Ho una grande passione per il giornalismo e la fotografia.
Dal 21 Febbraio 2014 ho iniziato la mia collaborazione con ViViCentro. In particolare da grande tifose della Juve Stabia curo la rubrica "VESPA ROSA" dedicata alle tifose.
L'amore per la Juve Stabia mi è stato tramandato da mio padre con il classico passaggio generazionale di padre in figlia (considerato che mio nonno aveva fatto lo stesso con lui).
Il mio sogno è quello di scrivere un libro che parli della mia passione per la Juve Stabia.
Sono impegnata nel sociale e nel contrasto alla violenza su donne, bambini e animali.
Sono una socia dell'associazione sportivo culturale StabiAmore e ne vado fiera.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più