Quantcast

Juve Stabia - Primo Piano Giovanili

Todisco, quell’esterno scoperto da Mainolfi che incanta nel settore della Juve Stabia

Todisco, una stagione positiva

‘Una vita da mediano’, recita una famosa canzone. Ma forse il suo verso preferito poteva essere ‘Una vita da mezz’ala’, si perchè quello era il suo ruolo, quello era il ruolo di Gianmarco Todisco. Classe 2002, arrivato alla Juve Stabia in questa stagione, l’estate scorsa per l’esattezza, e diventato punto fermo e imprescindibile della Berretti allenata da Alfonso Belmonte.

Una intuizione, come tante da quando è a dirigere il settore giovanile stabiese, neanche a dirlo, di Saby Mainolfi. Ma anche una segnalazione, quella del direttore generale Clemente Filippi che, con occhio lungo, vide delle grosse qualità in Todisco e chiamò il responsabile di settore nella seonda metà di agosto. Un po’ giù di morale per come erano andate altre precedenti esperienze, è stato seguito da Mainolfi che ci ha creduto dal primo in giorno in cui lo ha visto in prova. Mezz’ala appunto, ma da subito terzino, e che terzino. Il responsabile del settore crede molto in lui e la speranza è che il ragazzo arrivi ‘perchè ha voglia, qualità e serietà’. La sua educazione, la mentalità e l’abnegazione sono da esempio per tutti i giocatori di settore.

L’Hellas Verona decise, sbagliando, di scartarlo: tenuto un paio di anni in rosa e poi svincolato. Ora lotta e suda su quella fascia, macina chilometri su chilometri e sogna una convocazione, sogna di essere il ‘nuovo Stallone’ con tanto di debutto e 4 presenze in tutto.

Belmonte non può fare a meno di lui, Mainolfi ci crede e punta tanto. Un patrimonio per la Juve Stabia, Gianmarco Todisco: segnatevi questo nome.

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania