Quantcast

Juve Stabia - Primo Piano Giovanili

Juve Stabia, Mainolfi: “Da Manniello a De Lucia e Leone, grazie a tutti. Ora i playoff, onoriamo la maglia!”

Questo il pensiero del responsabile del settore giovanile stabiese

Dopo gli ottimi risultati ottenuti anche oggi dal settore giovanile della Juve Stabia e alla luce dei playoff che cominceranno settimana prossima per la Berretti, il responsabile del settore giovanile stabiese, Saby Mainolfi chiama tutti a raccolta: “Innanzitutto mi preme ringraziare Andrea De Lucia, Marco De Lucia e Danilo Leone, per il sostegno e il sostentamento all’intero settore. Ringrazio il Presidente Franco Manniello e il suo staff che ci consente di rappresentare la società Juve Stabia nei terreni di gioco di tutta Italia otre che i dirigenti, che in maniera impeccabile, hanno dimostrato correttezza, lealtà e spirito di sacrificio in ogni gara disputata. Voglio ringraziare i tecnici dei gruppi nazionali per la loro passione e competenza, tutti i ragazzi dall’Under 15 alla Berretti che hanno sposato in pieno la mia linea di fair play, difatti siamo nelle prime posizioni anche nelle classifiche dedicate alla Coppa Disciplina. Un mio ringraziamento personale, va alla persona che da dicembre in poi, mi è stata vicino in tutti i momenti, soprattutto in quelli negativi, riuscendo a trasformarli in positivi, regalandomi sempre una parola di conforto o una gioia improvvisa.

Abbiamo le rose più giovani d’Italia, sia negli Under 17, dove 15 ragazzi 2002 hanno debuttato, ultimi Di Biase e Coppeta oggi nella vittoria di Fano, sia nella Berretti dove abbiamo tutti 2000, due 2001, due 2002. Ora resta l’ultima gara casalinga per U15 e U17, contro il Siena: servirà per decretare l’accoppiamento agli ottavi di Finale per i nostri U17. Prima però inizierà, in quel di Monopoli, il Play Off Berretti: sono sicuro che tutto l’ambiente affronterà sia questo Play Off, sia quello degli Under 17 con la massima tranquillità e con l’organizzazione che ad oggi ci ha permesso di raggiungere questi traguardi. Ora si azzera tutto e come sempre i Play Off saranno un campionato a parte. Chiedo ai ragazzi di rappresentare ed onorare la maglia che indossano, senza cadere in inutili provocazioni e cadute di stile: il calcio quello dei giovani deve restare pulito e giocoso alla luce del sano agonismo”.

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania