Quantcast

Juve Stabia - Primo Piano Giovanili

Juve Stabia, lo chiamano ‘Flash’: Masotta si conferma a suon di gol nell’Under 17

Paolo Masotta si conferma nell’Under 17 stabiese

E’ l’attaccante del momento, a suon di gol si è ripreso la scena. Paolo Masotta, ‘Flash’ è andato a segno per 5 volte nelle ultime due gare di campionato: 4 contro il Bisceglie e 1 contro il Potenza.

Paolo è arrivato nel settore giovanile stabiese nel novembre del 2015 quando i 2002 erano allenati da mister Santaniello, portato dal responsabile Saby Mainolfi. Proveniente dalla scuola calcio Valle Telesina, è rimasto lì dai 6 anni fino al suo trasferimento a Castellammare di Stabia. Lo chiamavano Boateng per la sua grande capacità aerobica. Una stagione importante con Belmonte negli Under 15 Nazionali arrivati ai playoff e sconfitti solo dal Parma. Poi l’anno scorso è stato aggregato alla Berretti con 3 anni in meno, mettendo insieme una decina di presenze.

Ora si riprende la maglia da titolare, dopo un problema fisico che ne ha condizionato l’avvio di stagione. Tornato in forma, mister Sacco non ha esitato a rilanciarlo con la maglia numero 9 sulle spalle e al centro dell’attacco degli Under 17, sfruttandone le sue qualità: una velocità incredibile, in grado di saltare ogni avversario e lasciarlo sul posto. Detto fatto, due gare da incorniciare: poker contro il Bisceglie e gol contro il Potenza per una squadra che vola in classifica e punge gli avversari.

Frequenta il liceo economico sociale, mamma insegnante e papà sottufficiale della Finanza. Ha anche una sorella più grande che studia giurisprudenza a Bologna. Una piccola curiosità, la mamma era incinta, il primario la visitò in quanto si temeva non proprio qualcosa di positivo e, invece, ciò che si sentivano erano calci: Paolo nasce con il pallone tra i piedi. Imparò a camminare a 9 mesi e mezzo e calciare sin da subito. Gusti semplici, ama mangiare in compagnia, soprattutto con amici. Ama la carne. Ma da sportivo mangia anche pesce. Gli piace la musica, in particolar modo Vasco Rossi e segue il calcio ovunque. Messi è l’idolo, anche per correttezza sportiva. Adora anche Johan Cruijff e la sua tesina alle scuole medie era intitolata ‘La testa nel pallone’. Ha giocato a tennis per 3 anni, ma alla fine ha scelto il calcio. Caratterialmente ha una scorza dura ma ha una sensibilità sconvolgente. Gli piacciono le persone vere e oneste. Ha una forte predisposizione alla scrittura. Il suo stile asciutto, profondo ed intimista è molto apprezzato anche tra i banchi di scuola.

Una foto che meglio rappresenta l’amore indissolubile per il gioco del calcio (VEDI ALLEGATO), è stata scattata quando era ancora allievo della Scuola Calcio Valle Telesina. Stava palleggiando indisturbato alla fine di un allenamento. Questo è ‘Flash’, il giovane attaccante del momento!

Ciro Novellino, ufficio stampa settore giovanile Juve Stabia

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania