Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
Monopoli
Juve Stabia - Approfondimenti

La scheda del Monopoli: curiosità e cenni storici sui pugliesi

L’associazione calcio Monopoli fondata nel 1958, ma tradizionalmente spostata al 1966, conta diverse partecipazioni alla serie c.

Nel 2010 la dirigenza di allora decise di non iscrivere la squadra al campionato, ripartendo dalla terza categoria.

I migliori anni calcistici della squadra del gabbiano li ha conosciuti a cavallo degli anni 80 e 90 alternando parecchi campionati di serie c1 e c2.

Uno dei trofei più prestigiosi vinti dalla squadra pugliese è stata la Coppa Italia di serie D il 10 aprile del 2015, mentre nello stesso anno viene riammesso in lega pro.

Nella passata stagione finendo il torneo al 5° posto partecipa ai playoff , ma la sconfitta subita in casa ad opera della Virtus Francavilla li estromette subito dalla corsa alla serie B.

L’allenatore biancoverde è Giuseppe Scienza ex centrocampista tra le altre di Torino, Catania, Foggia e Cesena subentrato nella passata stagione alla 21esima giornata ha rinnovato il contratto anche per quest’anno.

Gioca con un efficace 3-5-2 molto veloce e fa della concretezza in attacco e la costruzione del gioco a centrocampo le sue armi migliori, facendo leva su giocatori importanti per la categoria come Federico Gerardi, che però sarà assente per squalifica domenica, il greco Sounas, il prolifico Paolucci e il giovane senegalese scuola Atalanta Mangni, con De Franco sugli scudi in difesa.

Il Monopoli arriva a questa gara con la capolista Juve Stabia, dopo la convincente prova con tanto di vittoria esterna a Pagani che calma un pò le acque in casa biancoverde e rende un po’ più tranquilla la vigilia di questa importante gara al Veneziani.

A cura di Giovanni Donnarumma

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Giovanni Donnarumma

Giovanni Donnarumma

Un saluto a tutti! Sono nato il 28 Dicembre 1965 a Castellammare di Stabia, dal 1990 mi occupo di Juve Stabia a 360 gradi e nel corso di questi anni ho avuto molteplici esperienze con prestigiose testate giornalistiche locali e partecipato a tanti programmi televisivi in qualità di opinionista. Il tutto però è iniziato con la Radio, e con tante emittenti ho girato in lungo e in largo la penisola per seguire le gesta della Juve Stabia . Ora grazie a ViViCentro mi cimento in questa nuova avventura sicuro di collezionare l’ennesima bella esperienza realizzando approfondimenti sempre più puntuali sulle Vespe Stabiesi e sullo sport in generale. Ciao a Tutti….forza Vespe!!!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania