Juve Stabia - Approfondimenti

Juve Stabia – Reggiana, la rivolta degli ex

Genevier con la maglia della Juve Stabia

Avete presente quelle commedie hollywoodiane in cui il protagonista del film deve fronteggiare litigi e/o avventure con alcune sue ex ragazze? E’ quello che avverrà alla Juve Stabia nella doppia sfida alla Reggiana di sabato e mercoledì.
Tra le fila degli emiliani, infatti, ci sono tre vecchie conoscenze delle Vespe; gli ex gialloblù in questione sono Contessa, Ghiringhelli e Genevier.
Il regista francese è stato il primo ad incrociare la sua strada con i colori gialloblù; nella stagione 2012/13 fu proprio Genevier uno degli elementi scelti dalla società stabiese per far fare il salto di qualità alle Vespe.
Grenevier parte bene, ed affiancato da un centrocampista di sostanza come Mezavilla (o Jidayi), offre prestazioni convincenti. A gennaio, però, si rompe qualcosa: la versione ufficiale della storia vuole che la moglie del calciatore voglia tornare a vivere al Nord e che spinga per la cessione, ma non mancano le voci di una rottura tra lo stesso Genevier e Braglia alla base dell’addio. Ad ogni modo, il francese lascia la Juve Stabia nel gennaio 2013 per accasarsi alla Pro Vercelli.

L’ex decisamente meno rimpianto dai tifosi stabiesi è Luca Ghiringhelli, terzino destro gialloblù nella stagione 2013/14, l’ultima delle Vespe in Serie B. Il difensore arriva sommerso dalle aspettative, in virtù della sponsorizzazione di Adriano Galliani, all’epoca A.D. del Milan, che regala a Manniello uno dei pupilli del settore giovanile rossonero. Il calciatore classe 1992, però, è autore di un campionato da horror, in cui pochissime volte riesce ad ottenere la sufficienza in pagella. Se dall’altro lato la Juve Stabia scopre il talento di Zampano, oggi uno dei terzini più affidabili in Serie A, Ghiringhelli si rivela un flop assoluto. Emblema della stagione del terzino è il gol annullato alla Juve Stabia nella trasferta di Palermo: la conclusione di Vitale è destinata alla rete ma Ghiringhelli, in fuorigioco di due metri, decide di spingere comunque il pallone in rete, facendo annullare la rete della sua squadra tra la disperazione dei compagni.

L’ex più fresco è invece Sergio Contessa, per due stagioni terzino sinistro della Juve Stabia. Il difensore pugliese disputa con la maglia delle Vespe una stagione, la prima, da incorniciare, diventando uno dei terzini più forti della Lega Pro. Il secondo campionato in gialloblù è invece al di sotto delle aspettative, con Contessa vittima di infortuni e spesso in campo svogliato; la sensazione è che la decisione di Contessa di lasciare le Vespe non sia certo maturata nel finale di stagione, con il suo rendimento inevitabilmente condizionato da questa decisione. Proprio Contessa, però, lo scorso gennaio è stato vicino ad un ritorno alla Juve Stabia; alla squadra stabiese serviva un terzino sinistro e lui era in uscita da Lecce. Dopo essersi sfiorati pochi mesi fa, Contessa e la sua ex squadra si ritroveranno uno contro l’altro.

Una cosa è dunque certa: la Juve Stabia, per poter continuare a sognare un futuro bellissimo, dovrà scontrarsi e superare una parte del proprio passato.

Raffaele Izzo

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale