Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
Juve Stabia Catanzaro Calcio Lega Pro Serie C (103)
Juve Stabia - Approfondimenti

Juve Stabia, assurdo questo senso di avvilimento e paura

Il nostro approfondimento sulla Juve Stabia e i propri tifosi

Castellammare di Stabia – Iniziamo questo nostro approfondimento sulla Juve Stabia con una citazione storica: “Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. (Eleanor Roosevelt)

Il significato di questa frase, in questo momento particolare del campionato, non può essere accostato allo stato “emotivo” della piazza stabiese! In maniera del tutto errata, sta aleggiando in una parte delle tifoseria stabiese un senso di “paura” che il sogno chiamato serie B non si avveri.

Noi possiamo dire che questo senso di avvilimento e sconforto non va bene e non si sposa assolutamente con l’andamento da prima della classe della Juve Stabia. Stona, e non poco, la predisposizione quasi chirurgica di una fetta di tifosi, fortunatamente molto piccola o quasi tendente al nulla, che sembra non aspettare altro che le non vittorie, o le sconfitte, per esporre in maniera “mediatica” o “social” le loro perplessità.

Potremmo esporre i numeri e quello che in tutta Italia e non solo, dicono della Juve Stabia.

In questa nostra analisi, invece, vogliamo soffermarci su quello che ora sono purtroppo le conseguenze a queste sterili polemiche.

Il pensiero delle altre piazze

In altre piazze farebbero carte false per stare al posto della Juve Stabia, e in questo momento si stanno facendo beffa del popolo stabiese che a loro giudizio è troppo “provincialotto”.

Le frasi che girano sui social sono: “ma questi veramente fanno”, “ma di cosa si lamentano”.

A loro giudizio si sta palesando nel popolo stabiese una certa, ma non comprovata, inadeguatezza a vivere serenamente i quartieri alti di un girone difficilissimo e complicatissimo.

Le grandi gesta dei calciatori gialloblè dovrebbero contribuire a far crescere mentalmente la piazza, anche da questo punto di vista.

Bisogna entrare con piglio deciso e autoritario, come Troest e compagni, nella gestione emotiva del campionato in modo da farsi trovare pronti anche nel confronto con gli altri ed esaltare in ogni modo il momento glorioso della Juve Stabia.

Va bene la critica costruttiva, perché fa crescere e rende le persone più umili e collaborative, ma mai lo sconforto e il pessimismo da per tutto, e comunque, mai come fosse quasi un atto dovuto difronte, ripetiamo, alle non vittorie.

Il prossimo futuro

La Juve Stabia entra in un periodo decisivo della stagione, dove ogni singolo meccanismo va oleato a dovere. In quest’ultimo periodo ogni respiro va vissuto con intensità, ogni emozione va condivisa sugli spalti affianco alla squadra che regalerà, come ha fatto finora, grandi prestazioni e attaccamento alla maglia.

Quindi mettiamo da parte le sensazioni agrodolci che ci vogliono propinare e vediamo il bicchiere sempre pieno altro che mezzo, le mezze sensazioni le lasciamo agli altri.

A cura di Giovanni Donnarumma

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Giovanni Donnarumma

Giovanni Donnarumma

Un saluto a tutti! Sono nato il 28 Dicembre 1965 a Castellammare di Stabia, dal 1990 mi occupo di Juve Stabia a 360 gradi e nel corso di questi anni ho avuto molteplici esperienze con prestigiose testate giornalistiche locali e partecipato a tanti programmi televisivi in qualità di opinionista. Il tutto però è iniziato con la Radio, e con tante emittenti ho girato in lungo e in largo la penisola per seguire le gesta della Juve Stabia . Ora grazie a ViViCentro mi cimento in questa nuova avventura sicuro di collezionare l’ennesima bella esperienza realizzando approfondimenti sempre più puntuali sulle Vespe Stabiesi e sullo sport in generale. Ciao a Tutti….forza Vespe!!!

1 Commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Sono d’accordo sul contenuto dell’articolo in sé ma non sulla sua opportunitá. Secondo me proprio perché i disfattiasti sono i soliti 4 tifosi della festa e non invece i tanti che hanno sostenuto e creduto nello stabia fin dall’inizio e che continueranno a tifare, allora non é opportuno dare voce e siddisfazione a questi quattro tifosi della festa dedicandovi un articolo. Sempre e solo forza Stabia. Prendiamoci questa serie B!

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania