Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia Mastalli
Juve Stabia - Approfondimenti

Esperienza, una semplice parola che non sempre risolve i problemi!

Esperienza, una semplice parola che non sempre risolve i problemi!

Esperienza. Una parola, una semplice parola, che nel calcio è usata, strausata e forse anche abusata. Eppure, sia per quanto concerne la classifica sia per la ricorrenza con cui appare nelle parole degli addetti ai lavori, è impossibile non pensarla. Esperienza, quella decantata, quella che per molti è la risoluzione ai problemi, quella che ti regala quel quid in più. Eppure non sempre è così.

La Juve Stabia ha deciso, come sempre fatto nella gestione Franco Manniello, di puntare su un mix di giovani, con al suo fianco i veterani che avrebbero dovuto fare da chioccia ai giovani Mastalli e Izzillo su tutti. Nel periodo ‘Fontana’, proprio questi giovincelli sono stati l’arma in più di una squadra che volava in classifica, che puntava al primo posto e che faceva sognare una città intera. Poi arriva la sosta, il mercato e la storia di questo campionato cambia radicalmente. Si cerca di dare maggior ‘esperienza’ al gruppo ed ecco arrivare i vari Paponi, Cutolo, Santacroce e Matute, oltre ai vari Liviero e Capodaglio già presenti. La musica cambia, anche l’allenatore, arriva Carboni, e il tutto diventa negativo, dopo una vittoria importante in trasferta che tira o sembrava potesse tirare fuori dal periodo ‘no’. Fuori i giovani, dentro l’esperienza ma i risultati sono a dir poco negativi, al di là della prestazione del singolo, è il gruppo a risentirne.

In un calcio dove ci si lava spesso la bocca con progetti e voglia di dare spazio ai giovani, gli stessi finiscono in panchina o nel peggiore caso non vengono fatti salire dal settore giovanile, evitando di dare loro la possibilità, se chi guida la squadra lo ritiene opportuno e li ritiene pronti, di esprimersi e perchè no, mettere in campo la propria voglia di dimostrare.

Esperienza si, ma non sempre è la qualità vincente in una categoria difficile come la Lega Pro. Il mix quello è giusto, forse questa è la strada da seguire!

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più