Quantcast

Giovanni Cimino
juvestabia - il pungiglione

Verso Reggina – Juve Stabia. Cimino (TuttoReggina): Amaranto in difficoltà e con assenze da valutare

Nel corso dell’ultima puntata de “Il Pungiglione Stabiese” è intervenuto Giovanni Cimino, direttore di TuttoReggina, che ci ha presentato la squadra amaranto, avversaria venerdì della Juve Stabia.

Queste le parole di Cimino:

La situazione in casa Reggina è molto complicata ed è culminata con la sconfitta interna per 0-3 contro la Sicula Leonzio. Nonostante il rinnovo del contratto dell’allenatore Maurizi, gli ultimi risultati negativi hanno portato tensione all’interno della squadra, mostrando anche come le scelte estive della società non siano state corrette, su tutte quella di allontanare il D.S. Martino, uomo esperto di calcio, per affidarsi a Basile. Dopo un buon inizio, il cammino degli amaranto è peggiorato in modo netto, con la chiara difficoltà della società a gestire i malumori della squadra e della piazza.

Il nuovo progetto tecnico si è fondato su tre elementi reduci dalla scorsa stagione: De Francesco, Porcino e Bianchimano. Quest’ultimo ha rinnovato il contratto fino al 2019, ma si parla con insistenza di una cessione imminente ad un club di massima serie che lascerebbe il ragazzo in prestito alla Reggina fino a giugno. Per i primi due, invece, è mancato e manca tutt’ora il rinnovo di contratto che era stato promesso e penso che non ci saranno via alternative alla cessione.

Questa situazione ha generato malumori nello spogliatoio, portando molti calciatori a tirare i remi in barca non impegnandosi al massimo. Uno su tutti è Mezavilla, elemento che voi conoscete bene. E’ un elemento, ad oggi, irriconoscibile rispetto a quello visto alla Juve Stabia e all’Alessandria. La Reggina, nello scorso turno, ha pagato anche il contesto ambientale: passare in svantaggio subito, in casa propria ed in uno stadio desolatamente vuoto (è in corso lo sciopero della tifoseria) non ha certo aiutato una squadra già in difficoltà. In più gli amaranto hanno centrato tre legni, quindi anche la fortuna non ha fatto il tifo per la Reggina.

Quando in estate è arrivato Maurizi, tutto l’ambiente ha mugugnato leggendo il curriculum del tecnico. Invece Maurizi ha iniziato molto bene, facendo ricredere molti critici. Ovviamente l’obiettivo della Reggina è la salvezza quindi i risultati negativi delle ultime settimane hanno messo a dura prova il cammino della squadra, fino a poco tempo fa in linea con le aspettative. C’è inoltre da considerare che la Reggina è la squadra più giovane del torneo: la poca esperienza non aiuta a gestire i momenti difficili.

I giorni di avvicinamento al match di Castellammare saranno molto particolari. Bisognerà capire quali elementi saranno disponibili per la gara con la Juve Stabia. Mancheranno certamente Porcino e Garufi, oltre ad altri elementi da valutare. Le scelte di Maurizi saranno molto limitate; obiettivamente, la Reggina andrà a Castellammare per non perdere perché un’ulteriore sconfitta renderebbe ancor più difficile la situazione, ambientale e di classifica.

Riproduzione riservata e non consentita nemmeno dietro citazione della fonte ma solo previa autorizzazione della nostra redazione.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania