Quantcast

manniello juve stabia
juvestabia - editoriale

EDITORIALE – Juve Stabia, Franco Manniello: il Presidente che ogni tifoso vorrebbe avere

Juve Stabia – Messina è stata una partita bellissima. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto e la dinamica del match ha fatto sì che il risultato fosse in bilico fino all’ultimo istante dei 5 minuti di recupero concessi dal direttore di gara.
Dopo il sorpasso delle Vespe, avvenuto al 77esimo minuto, ad ogni ripartenza di una delle due squadre vi era la concreta possibilità che arrivasse la rete del 3 a 1 della Juve Stabia o quella del 2 a 2 del Messina. Nonostante tutto ciò, l’immagine più bella che a noi è rimasta dalla partita di ieri non riguarda né il campo, né la punizione di Marotta, né i festeggiamenti sotto la Curva di fine gara.

Impossibile direte voi, invece è così. L’immagine più bella di Juve Stabia – Messina è il Presidente Franco Manniello, appoggiato alle spalle della panchina della sua Juve Stabia per stare vicino ai suoi ragazzi. Nel concitato intervallo, infatti, Gaetano Fontana si becca il rosso dal direttore di gara ed è costretto a seguire il secondo tempo in tribuna scoperta, appena dietro la panchina, dove prende il comando Fabio Caserta. Manniello in quel momento decide di abbandonare il suo posto in tribuna vip e di affiancarsi nella nuova posizione al suo allenatore per sostenere la sua squadra ancora sotto nel punteggio.

Ecco, vedere il Presidente gesticolare, disperarsi, urlare nella sua nuova e scomoda posizione racconta meglio di qualsiasi articolo o editoriale la passione di Manniello per i colori gialloblù. E’ l’esatto atteggiamento di chi vuole sostenere, senza essere invadente o oltrepassare i limiti, rischiando cosi di creare troppa pressione nei ragazzi.
Manniello sembra quasi un padre che, speranzoso, assiste ad un esame del proprio figlio e come per magia, la sua influenza dà una scossa alle Vespe.
La rete capolavoro di Marotta e l’incornata di Atanasov ribaltano il risultato, facendo esplodere tutto lo stadio Menti ed in particolare quel tifoso speciale seduto dietro la panchina della Juve Stabia.

A fine gara proprio Manniello è stremato, come se anche lui avesse calciato la punizione insieme a Marotta o come se avesse spinto fisicamente Atanasov su quel pallone buttato poi in rete.

La partita di ieri, ed il modo in cui Manniello l’ha vissuta, evidenziano ancora una volta la passione che il Presidente ha per la sua squadra. “Sua” non (solo) perché l’ha rilevata anni fa, ma “sua” perché ci tiene più di qualsiasi altra persona al mondo. Un Presidente che non vede il calcio come un business, dove la priorità è prima il guadagno personale e poi i risultati di squadra, e che ogni anno rilancia per riportare la Juve Stabia dove merita di stare.
Insomma, Franco Manniello: il Presidente che ogni tifoso vorrebbe avere.

Raffaele Izzo

Si diffida da qualsiasi utilizzo e/o riproduzione del presente contenuto senza citazione della fonte

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania