Juve Stabia - Berretti

Berretti, Cosenza-Juve Stabia 0-1: il tabellino del match. Panico: “Ringrazio De Lucia e Turi, lavoriamo da grande squadra”

Berretti, Cosenza-Juve Stabia 0-1: il tabellino del match

La Berretti della Juve Stabia vince anche a Cosenza e resta a punteggio pieno in testa alla classifica. Vittoria di misura, 1-0 il risultato finale, grazie al gol messo a segno da Chirullo al 44° del primo tempo. Al termine del match abbiamo ascoltato mister Domenico Panico: “Una partita che abbiamo sempre gestito e mai sofferto. Dovevamo essere più cinici e concretizzare di più. Nei primi 20 minuti con Matassa e Servillo non siamo riusciti a fare gol ma siamo stati bravi e fortunati a fare gol a fine primo tempo. Abbiamo chiuso la prima frazione con una bella palla avanti, palla dietro e Servillo che manda dentro Chirullo che non sbaglia. Abbiamo avuto i complimenti del Cosenza, i quali dirigenti hanno visto una squadra strutturata bene. Voglio ringraziare il direttore Alberico Turi e il presidente Andrea De Lucia che ci hanno dato la possibilità di venire qui in ritiro nonostane le tre sole ore di viaggio. Ci consentono di fare il calcio dei grandi: venire a Cosenza il giorno prima, stare in un albergo di lusso e fare riunioni tecniche prima della gara è un percorso di crescita per tutti, soprattutto per i ragazzi. Sorrentino? Eccezionale, meraviglioso. Non era facile, gli avevo detto che avrebbe avuto la sua possibilità: tanto sacrificio e corsa, dando una mano a Strianese e lavorando di catena sulla destra. Mauro? Ha fatto una partita impeccabile, in un ruolo che non aveva ricoperto in questa stagione e sul quale avevamo lavorato poco. Si è fatto trovare pronto. Chirullo, 4 gol in 6 gare? Ha lavorato da bomber vero, ci ha fatto salire molto nel secondo tempo, tenendo palla e proteggendola. Poi è uscito ma Contieri ha fatto il suo dovere rischiando di trovare anche il gol. Ora testa al Catanzaro, ci giochiamo una parte importante del girone d’andata”. Volano le Vespe in classifica a 18 punti con un distacco di 4 punti su Catania e 5 su Catanzaro che impattano sull’1-1.

Così in campo:

COSENZA – Quintiero, Mc Granaghan, Binetti, Di Somma, De Luca, Grosso, Ruffolo, Iudicielli, Lacaria, Colocolo, Stranges. A disp. Martino, Chiappetta, Mazza, Armentano, Canonaco, Nicoletti, Pisani, Niglio. All. Tortelli

JUVE STABIA – Riccio, Strianese, Elefante, Vecchione, Bisceglia, Mauro, Scognamiglio, Sorrentino, Chirullo, Servillo, Matassa. A disp. Bianco, Rubino, Matarazzo, Naso, Del Prete, Langella, Procida, Contieri, Di Balsamo. All. Panico

a cura di Ciro Novellino

I nostri sponsor:

flyline-sport

CLICCA QUI Fly Line Sport

logo-bordeaux-copia

CLICCA QUI AllScent Beauty Factory Profumerie

lincrocio

CLICCA QUI Typical Italian Food L’Incrocio

fantasie

CLICCA QUI Fantasie giocattoli

al-focolare

CLICCA QUI Al Focolare

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale