Quantcast

Banner Gori
Alberico Turi
Juve Stabia - Berretti

Alberico Turi: ora il Savona nei play off

Le parole di Alberico Turi al Pungiglione Stabiese

Nel corso della trasmissione di ViViRadioWeb, Il Pungiglione Stabiese, abbiamo ascoltato il responsabile del settore giovanile della Juve Stabia, Alberico Turi.

Di seguito le dichiarazioni di Alberico Turi.

La Beretti non è riuscita a centrare i play-off. L’under 17 ha invece vinto 1-0 contro il Lecce sul neutro di Torre Del Greco: Si, esattamente. La gara si è disputata nell’impianto di Torre del Greco, visto che il Lecce per motivi logistici ha declinato l’invito di giocare al Menti. Colgo l’occasione per ringraziare il Ds Vitaglione, nonché il Presidente Giugliano, i quali molto cordialmente si sono messi a disposizione per fornirci il campo da gioco.

Vittoria dunque importante, che serve come banco di prova in vista dei play-off, ci dica le ultime novità riguardo i sorteggi: La griglia playoff è stata già stabilita. Incontreremo il Savona nel doppio confronto. Gara d’andata in Liguria per poi affrontare il match di ritorno qui a Castellammare. Speriamo bene, un passo per volta e successivamente penseremo al resto e chi sfidare poi.

Questione stadio, i tifosi sono giustamente preoccupati visto che ci sono tanti, troppi problemi che il Comune dovrebbe risolvere ma che in realtà tarda a fare: Vi do una notizia in esclusiva. Sono molto fiducioso, confido che il commissario Vaccaro prima che vada via decida di lasciare come ricordo positivo della sua gestione la firma sul contratto d’appalto dei lavori allo stadio. Voci di corridoio mi rassicurano in merito. In questi mesi ho sempre avuto un contatto con le istituzioni grazie all’ex consigliere Mercatelli, e siamo stati in contatto anche con il commissario. Molto probabilmente venerdi sarò da lui per ringraziarlo per quanto ha fatto in questi mesi per il settore giovanile della Juve Stabia. La sua disponibilità in questo periodo l’ha comunque sempre dimostrata. Mi auguro tanto che queste voci non siano infondate e poter dire al patron Manniello che ci sarà la risoluzione della questione manto erboso. Sappiamo tutti quale possa essere la problematica, aspettare i tempi del nuovo consiglio comunale arrecherebbe grosse difficoltà sia al settore giovanile che alla prima squadra. Confido quindi, nella disponibilità del dottor Vaccaro, affinchè riesca nel più breve tempo possibile a mettere in atto questo bando per la realizzazione del manto erboso.

Ci sono aggiornamenti in merito alla programmazione del settore giovanile: No, nessuna novità. Non so ora quali saranno i nuovi scenari, vediamo, ci sarà tempo da qui fino al 30 giugno. Tutto può succedere, magari anche un nuovo innesto in società. Intanto domenica abbiamo avuto modo di festeggiare la matematica salvezza della Juve Stabia. L’obiettivo è stato raggiunto con successo e di sicuro adesso ci saranno sviluppi per l’anno venturo.

Tornando all’under 17, adesso quali saranno le vostre aspettative in ottica play-off: Vivere alla giornata senza programmare niente. I ragazzi sono in grado di fare grossi risultati, ma non voglio mettere pressione. Come ho sempre detto durante l’anno, la nostra priorità resta sempre quella di far crescere persone prima ancora che calciatori. Il risultato conta poco, noi puntiamo alla crescita di questi ragazzi in modo tale da poterli sistemare in prima squadra o in categorie importanti.

Il futuro di mister Rosario Chiaiese: Non conosco il mio, non abbiamo deciso ancora sia per quanto riguarda il tecnico e altrettanto per il collega Nicola Liguori. Resta ancora tutto ancora da definire. Godiamoci questo finale di stagione sperando di raccogliere ancora soddisfazioni sia nei play-off con gli under 17 che andremo ad affrontare e sia nelle competizioni ufficiali degli allievi di categoria.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più