Juve Stabia - Berretti

Alberico Turi, contento per la vittoria ma non per l’atteggiamento del Comune stabiese

alberico turi

Alberico Turi parla al termine della gara vittoriosa della Berretti della Juve Stabia con la Paganese

La Juve Stabia Berretti vince con la Paganese e il direttore Alberico Turi incassa un’altra soddisfazione dopo i 4 punti conquistati finora dagli under 17 e i 6 punti conquistati dagli under 15 nelle due settimane precedenti.

Queste le sue parole ai microfoni dei nostri inviati Ciro Novellino e Mario Vollono:

Oggi De Lucia non era con noi perché impegnato in altri affari, sta inaugurando una serie di locali di intrattenimento nel centro storico di Caserta dove si esibiranno musicisti importanti come James Senese, Tony Esposito e cabarettisti di spessore nazionale. Comunque è stato in contatto con noi tutta la partita a dimostrazione che gli avrebbe fatto molto piacere essere qui con noi ad assistere a questo esordio.

Oggi però sono amareggiato perché dopo la gara della Berretti, doveva esserci l’amichevole tra i nostri ragazzi classe 2003 e quelli della scuola calcio gestita dal fratello del calciatore Lodi. Purtroppo nonostante abbiamo fatto richiesta in tempo per l’utilizzo dello stadio, l’amministrazione comunale non ha avuto il “tempo” di valutare la nostra richiesta e noi siamo stati costretti a spostare la partita a Santa Maria A Cancello. Dispiace perché poi abbiamo saputo che l’amministrazione ha autorizzato l’uso dello stadio per la gara di domani dell’Ercolano.

Tra l’altro noi abbiamo chiesto anche l’utilizzo dello stadio per la Berretti, nei giorni di giovedì e venerdì pomeriggio, ovviamente senza avere risposta. L’utilizzo sarebbe necessario per permettere ai ragazzi di saggiare il manto erboso in vista poi delle gare di campionato.

Non so a che gioco stiamo giocando, posso solo dire che io e De Lucia vogliamo far crescere il nostro settore con professionalità e tanto lavoro. Basti pensare che noi parteciperemo a tutti i campionati regionali valido per tutte le categorie di giovani che gestiamo, questo è possibile solo perché sappiamo organizzarci per tempo, altre realtà anche importanti sono fuori dai giochi perché non si sono organizzati in tempo.

Vittoria importante quella di oggi perché ottenuta contro una signora squadra, la Paganese dirà la sua fino alla fine. In rosa ci sono 4 calciatori che hanno già esperienza in prima squadra come Bernardini, Sburlino, Colonna, Borrelli.

Procida ha fatto una bella gara ma l’ammonizione ci ha fatto arrabbiare perché per noi il sapersi comportare e lo stare in campo sono alla base di tutto. Stavamo quasi pensando di non permettergli di ritirare il premio del miglior in campo. Mi fa piacere che il premio sia stato un pallone in quanto per noi del settore giovanile che abbiamo tanti giovani da gestire, i palloni servono come il “pane” (scherzo, ndr), ben vengano regali del genere.

Questo articolo è stato offerto da:

flyline-sport

CLICCA QUI Fly Line Sport

lincrocio

CLICCA QUI Typical Italian Food L’Incrocio

fantasie

CLICCA QUI Fantasie giocattoli

 

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale