Quantcast

Eccellenza- Virtus Volla: manita al Real Forio, biancoverdi in caduta libera
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza- Virtus Volla: manita al Real Forio, biancoverdi in caduta libera

ECCELLENZA-VIRTUS VOLLA-REAL FORIO 5-1: I biancoverdi vengono travolti con una pesante manita e rischiano il quint’ultimo posto in classifica

Simone Vicidomini– Il Real Forio è in caduta libera,o meglio è entrato in un tunnel senza uscita. La squadra biancoverde è tornata dalla trasferta di Volla, con le osse davvero rotte. La partita giocata al Paolo Borsellino di Volla è terminata con un netto 5-1, tra l’altro in gol l’ex di turno Longo. Statistiche alla mano, la squadra foriana ha totalizzato soltanto 4 punti nelle ultime 13 partite giocate,per di più ci potrebbe essere anche il sorpasso in classifica della Puteolana (che gioca contro l’Aversa Normanna) e farebbe così scivolare i foriani al terz’ultimo, disputando così l’eventuale play out in trasferta.

La gara giocata contro i vollesi ha visto i foriani iniziare con il piglio giusto,anche se sono andati in svantaggio con un autogol sfortunato su un colpo di testa di Savio. Un pareggio raggiunto però quasi allo scadere della prima frazione di gioco con Sannino bravo a lanciare in profondità Trofa che a tu per tu non ha fallito il gol dell’1-1. Nella ripresa però il Real Forio non è mai sceso in campo, anche perchè i locali hanno trovato nuovamente il 2-1 con Esposito,bravo a girare direttamente in porta un calcio d’angolo, con il portiere ospite che forse avrebbe potuto fare qualcosa in più. A timbrare la terza rete è stato Di Palma,ancora su un cross di Esposito. Con il passare del cronometro i vollesi hanno trovato prima il poker con Toscano e poi l’ex di turno Longo al termine di un azione personale ha siglato il 5-1 definitivo.

In casa biancoverde, sicuramente c’è bisogno di dare una scossa è anche al più presto. Domenica arriverà il San Giorgio come finirà ? Oltre a questo punto, bisognerà analizzare anche un altro aspetto: una squadra che nel girone di andata ha conquistato 20 punti ed in quello di ritorno non ne riesca praticamente a fare nessuno. Le tematiche potrebbero essere tante ,ma certamente non ci sentiamo di dire che la colpa è soltanto dell’allenatore.

LA PARTITA-  Nella prima parte di gara, le occasioni ci sono da una parte e dall’altra, con un incontro che sembra incanalato sul binario dell’equilibrio. Purtroppo, però, al 38’ l’equilibrio si rompe a danno del Real Forio, con un malinteso tra Savio e Sollo che porta il capitano del Real Forio a toccare di testa il pallone verso la sua stessa porta. Nulla è però ancora perduto, con i biancoverdi che cercano di lanciarsi alla ricerca del gol del pareggio. Al 44’ pallone tra i piedi di Sannino, che vede l’inserimento verso il centro dell’area di rigore di Davide Trofa e lo serve con un ottimo lancio, che il centrocampista capitalizza in rete per l’1-1. Il primo tempo termina proprio sul punteggio di parità. Nella ripresa, come detto, qualcosa si guasta e il Real Forio incassa una dura sconfitta. Si parte al 7’ con un calcio d’angolo di Stefano Esposito che finisce direttamente in porta. Al 9’ altro corner e l’entusiasmo della Virtus Volla permette a Di Palma di intercettare un pallone mal gestito dai difensori del Real Forio e di scaraventarlo poi in gol per il 3-1. A questo punto l’incontro pare terminato, ma in realtà ci sarà ancora da soffrire eccome. La Virtus Volla sciupa diverse occasioni per far gol, ma al 15’ e al 35’ trova la rete prima con Toscano e poi con l’ex di turno Michele Longo; in entrambe le situazioni, i padroni di casa riescono ad approfittare di due palloni mal gestiti dalla difesa in uscita. Finisce 5-1 per la Virtus Volla.

Virtus Volla 5

Real Forio 1

Virtus Volla: Avino, Candelora, Improta, Esposito St. (20’st Catalano), Puccinelli, Borrelli, Agata (27’ st Esposito Si.), Toscano, Longo, Di Palma (17’st Amabile), Riccardo (7’st Sacco). In panchina Paparo, Di Benedetto, Lenci, Aliyev, De Falco. Allenatore De Michele.

Real Forio: Sollo, Boria (11’st Cantelli), Arcamone G., Fiorentino, Capuano (32’st Iacono), Trofa D. (17’st Di Spigna), Varrella (27’st Trofa P.), Sannino, De Luise M., Savio, Lombardi. In panchina D’Errico, Filosa, Verde, De Luise V., Arcamone R. Allenatore Di Meglio.

Arbitro: Francesco D’Andria di Nocera Inferiore; assistenti Antonio Cafisi di Nocera Inferiore e Luigi Porcelli di Benevento.

Reti: 38’pt aut. Savio (RF), 44’pt Trofa (RF), 7’st Esposito St. (V), 9’st Di Palma (V), 15’st Toscano (V), 35’st Longo (V)

Note: ammoniti Sannino (F), Candelora, Toscano (V)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania