Quantcast

Vico Equense,mister Spano: " Non sono soddisfatto del risultato "
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Vico Equense,mister Spano: ” Non sono soddisfatto del risultato “

QUI VICO EQUENSE – Il commento del tecnico biancorosso

Mister Spano: “ Eravamo venuti sull’isola per prenderci tutta la posta in palio,pur avendo rispetto del blasone che ha l’Ischia. Mi sento di recriminare che sulle uniche due occasioni che hanno avuto nel primo tempo sono nate da due nostri errori in fase di impostazione “

Al termine della gara che il Vico Equense ha pareggiato contro l’Ischia per 1-1,l’allenatore della squadra costiera,Tommaso Spano, è intervenuto ai nostri microfoni. Ecco le sue dichiarazioni:

“ Il risultato non mi soddisfa. Eravamo venuti sull’isola per prenderci tutta la posta in palio,pur avendo rispetto del blasone che ha l’Ischia. Mi sento di recriminare che sulle uniche due occasioni che hanno avuto nel primo tempo sono nate da due nostri errori in fase di impostazione. Nel secondo tempo ho cambiato sistema di gioco e le cose infatti sono andate meglio. I rigori sono episodi che esistono nel calcio. Questo sicuramente non voglio che sia una scusante,però che ci serva da lezione per la prossime partite. Siamo una squadra con un nome,composta da grandi giocatori e ogni partita che facciamo la dobbiamo vincere. Borrelli ? “ E’ un attaccante che non ha bisogno di presentazioni. Ci darà una grossa mano. Mi ha fatto piacere  che alla prima partita da titolare abbia subito trovato il gol. Magari se qualcuno lo seguiva meglio,potevamo finalizzare al meglio le sue giocate”. Il Vico Equense protagonista del campionato ? “ Di noi non parlo,perché siamo una squadra giovane ed importante dove vogliamo fare bene. Il Procida è la candidata a vincere questo campionato,non perché voglio buttare le mani avanti,ma con gli ultimi acquisti fatti ha un organico importante”. Perché ho varato il sistema di gioco nella ripresa ? “ Hanno sofferto più loro il 4-4-2 che noi. Le squadre importanti hanno la caratteristica di poter cambiare senza poter subire. Trovarci sotto con il punteggio,ci ha dato la giusta forza nel reagire. In quel momento ho pensato che passare ad un 4-4-2 era la cosa migliore. Se abbiamo trovato difficoltà a giocare su questo campo ? “ Solo come superficie di gioco. L’Ischia è una società con una storia importante alle spalle. Questo stadio è un autostrada,però può essere sia un punto a favore per loro e per l’avversario,dipende da chi corre di più”.

Simone Vicidomini

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania