Quantcast

Banner Gori
Il Sant'Antonio Abate cala il tris e Procida a casa con tanti rimpianti...
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Il Sant’Antonio Abate cala il tris, Procida casa con tanti rimpianti…

COPPA PROMOZIONE-QUARTI DI FINALE-SANT’ANTONIO ABATE-PROCIDA 3-0 : i biancorossi salutano così la competizione regionale. I procidani vengono travolti dai due Vitale che firmano a remuntada

Simone Vicidomini- Il Procida viene eliminato dalla Coppa Campania di Promozione. La squadra procidana non è riuscita a mantenere il vantaggio delle due reti della gara di andata vinta allo “Spinetti” per 5-3. Il Sant’Antonio Abate ha ribaltato il discorso della qualificazione. Un’accesso alle semifinali che però poteva tranquillamente conquistare il Procida durante la gara dell’andata,gli abatesi hanno schierato in campo Senè Pape Ousmane,l’attaccante infatti non sarebbe potuto scendere in campo in virtù del fatto che in stagione ha già giocato con due squadre: Molfetta e Sansevero. La società biancorossa quindi se avesse presentato ricorso subito dopo la gara giocata di andata,la squadra napoletana sarebbe stata immediatamente radiata dalla Coppa e avrebbe consentito così ai procidani di accedere al prossimo turno. Invece Micallo & Co hanno rimediato una sconfitta che gli è costata l’eliminazione, spendio di energie,mentali e alla società anche denaro. La capolista del campionato di Promozione del girone B, sta di fatto che ha battuto regolarmente sul campo i procidani conquistando il pass per la semifinale,grazie alla doppietta del bomber Vitale e delle rete del giovane classe 2000 Vitale.

LA PARTITA- Procida che comincia il match ben messo in campo ed al 4’ si rende pericoloso con una conclusione dal limite dell’area di Antonio Napolitano anche quest’oggi come nella gara di andata schierato nel ruolo di “falso 9”. All’8’ si fanno vedere anche i padroni di casa con un’ottima giocata di Scognamiglio che viene però fermato da Annunziata. Al 15’ sempre sugli sviluppi dell’azione di un ispirato Scognamiglio arriva alla conclusione Trapani ma Lamarra si distende e para. Poco dopo, al 16’ continua a spingere il Sant’Antonio Abate che questa volta ci prova con il suo capitano Vitale che supera Annunziata e dal limite dell’area calcia di sinistro ma Lamarra chiude ancora la porta biancorossa. Al 19’ ottima chiusura del nuovo acquisto del Procida Dario Buono in anticipo su Vitale pronto a battere in rete, esordio per lui con la maglia del Procida. La partita è divertente ed al 20’ sale in cattedra Fabrizio Muro con una galoppata delle sue, arriva sul fondo e crossa per Cibelli che però viene anticipato sul più bello, ma la partita è viva con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Al 22’ Lamarra compie un miracolo mettendoci la mano su un tiro indirizzato all’angolino da parte di Vitale. Sugli sviluppi di calcio d’angolo Micallo anticipa l’avversario ma spedisce il pallone sulla traversa, brivido per il Procida. Al 26’ arriva il gol dei padroni di casa, con Gennaro Vitale che si inserisce coi tempi giusti e fa 1-0. Al 32’ ci prova l’altro Vitale, Francesco, che però colpisce il palo. Al 37’ ancora i padroni di casa ad attaccare con il Procida in difficoltà, ci riprovano con Francesco Vitale che calcia al volo ma Lamarra si oppone. Al 40’ arriva il raddoppio del Sant’Antonio Abate, dopo la seconda traversa colpita da Micallo in anticipo sull’attaccante, questa volta è Francesco Vitale a spingerla in rete, dopo Gennaro Vitale, a segno Francesco Vitale, per il 2-0 dei padroni di casa. Termina 2-0 la prima frazione di gioco, con il Procida che ha avuto un ottimo approccio alla gara ma pian piano si è visto schiacciare da un ottimo Sant’Antonio Abate.

LA RIPRESA-Al 2’ ci prova Scognamiglio che si accentra e calcia a giro ma Lamarra si distende e blocca il tiro. Ottimo l’ingresso di Di Lorenzo che fa sua la fascia destra ed al 4’ arriva sul fondo e crossa per Cibelli che viene anticipato poi ci prova sulla ribattuta Pianese ma la palla termina di poco fuori, ma la reazione del Procida c’è. Al 18’ continua a spingere il Procida alla ricerca del gol che li riporterebbe come qualificati, ci provano con Pianese che calcia ma la palla termina fuori dalla porta di Inserra. Al 22’ giocata fantastica di Pianese che supera chiunque e traccia un filtrante perfetto per Lorenzo Costagliola che calcia dall’interno dell’area di rigore ma Inserra gli dice di no. Al 27’ rispondono i padroni di casa con un ispiratissimo F.Vitale che si mette in proprio manda in tilt la retroguardia procidana e calcia dall’interno dell’area di rigore, la palla termina di poco fuori. Al 29’ risponde il Procida con Saurino che calcia dal limite dell’area raccogliendo una preziosa seconda palla, il tiro è potente e preciso ma sfiora il palo e va fuori. Il Procida cerca con insistenza la rete che gli darebbe nuovamente vita, ma al 32’ subisce la doccia fredda da G.Vitale che fa doppietta, fa 3-0 su ribattuta da distanza ravvicinata e mette forse la parola fine sul match e sulla qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. Il Procida ci prova con le ultime forze, al 40’ ancora Saurino a rendersi pericoloso questa volta con un ottimo inserimento e colpo di testa che però termina di poco sopra la traversa. Termina 3-0 dunque la sfida tra Sant’Antonio Abate e Procida, con gli isolani che forti del 5-3 dell’andata, non riescono a strappare l’accesso alle semifinali ed escono dal campo con l’amaro in bocca per un vantaggio non sfruttato e per aver solamente sfiorato l’accesso alle semifinali di Coppa Italia. I ragazzi di Mister Iovine vanno comunque elogiati per un buon cammino in coppa ed ora saranno chiamati a concentrare tutte le energie esclusivamente sul campionato, dove restano ai piani alti della classifica e tra le squadre più interessanti del “girone B”.
SANT’ANTONIO ABATE: Inserra, Ferrara, Giordano(72’Celotto), Scala, D’Arienzo, Galdi, Vitale G.(82’Paolino), Apuzzo, Vitale F., Trapani, Scognamiglio(80’Speranza).
A disposizione: Izzo, Del Nunzio, Montuori, Brancaccio, Del Sorbo, Padovani. Allenatore: D’Aniello Enzo.
PROCIDA: Lamarra, Lubrano V.(63’Trani), Micallo, Buono(63’Costagliola L.), Annunziata, Muro, Saurino, Mammalella(46’Di Lorenzo), Napolitano, Cibelli, Pianese.
A disposizione: Lubrano W., D’Orio, Vanzanella, Peluso, Barone. Allenatore: Iovine Giovanni.
ARBITRO: Ferrara Ivan – Salerno ASSISTENTI: Sannino Gennaro Vincenzo ; Ambrosino Pietro – Torre del Greco.
AMMONITI: D’Arienzo, Trapani, Paolino (Sant’Antonio Abate) ; Saurino (Procida)
ESPULSI: Pianese (Procida)
RETI: 27’ Vitale G., 42’ Vitale F., 82’ Vitale G. .
Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania