Quantcast

Il calcio di rigore segnato da Rizzo,1-0
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza-Rizzo di rigore illude il Barano ma Allegretta fa felice la Frattese

A cura di Simone Vicidomini

Il Barano visto in campo contro la Casalnuovo Frattese ha dato veramente il massimo di quello che può dare al momento. La squadra di Billone Monti è stata attenta ed organizzata sin dai primi minuti di gioco,con una difesa che ha chiuso alla perfezione tutti gli spazi. Purtroppo ha ceduto sull’unica disattenzione difensiva e vera occasione da gol creata dagli ospiti. A sbloccare la gara è stata una straordinaria giocata di Cuomo,che ha saltato l’avversario sulla fascia destra ove in area Milvatti ha atterrato l’esterno baranese: l’arbitro decreta il calcio di rigore netto,con Rizzo che spiazza il portiere. La Frattese accusa il colpo e va in confusione,sbagliando clamorosamente in fase di possesso. Il primo tempo si conclude sul risultato di 1-0 in favore degli aquilotti. La ripresa è un po’ il copione della prima frazione di gara,fino a quando si arriva alla metà della ripresa,dove a centrocampo i locali sono calati d’intesa ed essendo il cuore della squadra hanno trovato difficoltà a servire palloni giocabili per Rizzo,unico attaccante in avanti. Da sottolineare la buona prova di Scritturale e Di Massa che hanno retto bene la gestione del gioco fino a crollare nell’ultima parte di gara. Il pareggio dei frattesi è arrivato proprio su una palla persa in zona offensiva,e sono saltate le marcature sulla fascia sinistra e gli ospiti hanno trovato il pareggio con un colpo di testa di Allgretta che tutto solo in area ha trovato il pareggio. A fine gara il rammarico è davvero tanto,anche perchè il Barano non riesce a portare a casa i tre punti,dopo un’ottima prova in campo,ma c’è da dire che i ragazzi di Billone Monti hanno davvero messo in campo tutto quello che avevano ,forse anche di più. Il Barano,ora attenderà rinforzi dal mercato perchè quasi certamente il futuro per raggiungere una salvezza che al momento sembra essere davvero dura,passi proprio dai rinforzi che dovranno arrivare nel mercato di dicembre…ma sempre con il segno di se….

Barano-C.Frattese squadre in campo

LE FORMAZIONI – Il Barano deve fare a meno dei due Arcamone e di Esposito ed ha Martucci a mezzo servizio ormai da qualche settimana. Billone Monti schiera i suoi con la stessa formazione che ha sfidato dal primo minuto la Puteolana, con una sola differenza: Di Massa al posto di Errichiello. Gli aquilotti vanno in campo con un 4-2-3-1 che vede Martucci fra i pali e la difesa formata da Di Costanzo, Chiariello, Monti jr ed Accurso, mentre a centrocampo ci sono Capone e Ferrari, con Cuomo, Scritturale e Di Massa più avanzati. Rizzo unica punta.

Sul versante opposto, la C. Frattese viene messa in campo da mister Ciaramella con un 4-3-3. I frattesi giocano con Fusco in porta e la linea difensiva formata da Capitelli, Petrarca, Milvatti e Capaldo. A centrocampo ecco Costanzo C., Costanzo G. e Castaldo, mentre le tre punte sono Spilabotte, Damiano e Muro.

La gara comincia con un buon ritmo, ma nei primi minuti non si registrano conclusioni verso una delle due porte. Ci pensa Ferrari, al 10’ a provarci, ma il suo destro a volo dal limite su cross di Scritturale termina debole fra le braccia di Fusco. Il Barano si fa intraprendente e Scritturale, ben servito da Di Massa appena dentro l’area, cicca il destro. Gli aquilotti riescono ad aggredire alti i frattesi, che sono incapaci di imbastire una azione degna di questo nome nei primi 20 minuti. Al 21’, il Barano recupera palla nella tre quarti offensiva, Rizzo serve Cuomo in buona posizione ma l’esterno attende troppo prima di decidere il da farsi e lascia sfilare la palla sul fondo. Passano 60 secondi e la Frattese si fa vedere con Costanzo G., che ci prova dai 25 metri, ma Martucci para a terra. Poco dopo, ci prova anche Castaldo per gli ospiti, ma l’estremo baranese c’è. Al 25’, grande giocata di Cuomo sulla destra, l’esterno entra in area, salta netto Milvatti che lo trattiene nettamente costringendo l’arbitro a decretare il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Rizzo che batte Fusco.

Il calcio di rigore segnato da Rizzo,1-0

 

 

 

 

 

 

 

E’ un Barano che piace e si piace quello di questo primo tempo, il vantaggio è ampiamente meritato. La Frattese prova a mettere la testa fuori dal sacco e dopo una azione piuttosto insistita, è Accurso a dover salare su Muro a due passi dalla porta. Gli ospiti collezionano 3 angoli consecutivi e cingono i baranesi nella propria area di rigore. Il Barano resiste e torna a controllare gli ospiti con meno affanni fino al termine della frazione. La ripresa si apre senza cambi ed inizia sulla stessa falsa riga della prima frazione: il Barano aggredisce molto alto ma nessun tiro verso una delle porte nei primi 10 minuti. Succede davvero poco e Billone manda a scaldarsi Migliaccio ed Erricchiello. Intanto, appena all’esterno del “don Luigi di Iorio” esplode una batteria di fuochi d’artificio: ignoti i motivi. A62’, Ciaramella manda in campo Ammendola ed Allegretta per Damiano e Costanzo G.. Al 66’ ci prova Rizzo dai 25 metri, troppo egoista nella circostanza, ma Fusco para facile. Due minuti dopo è Capitelli a tentare verso la porta opposta, ma il destro è sporco e termina fuori. Al 73’, calcio di punizione calciato da Costanzo C. dall’altezza del vertice sinistro, Martucci risponde bene e la palla sbatte sul corpo di Capone che rischia la clamorosa autorete. In questa fase il Barano appare stanco però su cross di Di Massa dal fondo, dopo una bella imbeccata di Accurso, è Cuomo a fallire da due passi sia il colpo di testa che l’appoggio per Rizzo al centro. Al minuto 81 la Frattese trova la rete del pareggio: azione sulla destra, palla ad Ammendola che crossa perfettamente per Allegretta che con uno splendido colpo di testa da 7-8 metri batte imparabilmente Martucci. In pratica è l’unico vero acuto ospite della partita. Billone mette forze fresche: Errichiello e Migliaccio entrano per Di Massa e Cuomo. Al minuto 85’ il Barano perde palla sulla propria tre quarti e la Frattese si rende molto pericolosa: Di Costanzo ha anticipato di un soffio Spilabotte. Al minuto87’ caparbia azione di Capone sulla sinistra, palla che capita sui piedi di Migliaccio sulla sinistra, ma il neo entrato – piuttosto defilato – calcia ma non ne esce né un tiro né un cross. C’è ancora spazio per un po’ di confusione e nient’altro, la gara finisce in parità.

BARANO           1

C. FRATTESE    1

BARANO (4-5-1): Martucci, Di Costanzo, Accurso, Ferrari, Monti, Chiariello, Scritturale, Capone, Rizzo, Cuomo (84’Migliaccio), Di Massa (84’ Errichiello) A disposizione: Di Chiara, Trani, Manieri, Romano, Filosa. All.: Giuseppe Monti C.

FRATTESE (4-3-3): Fusco, Capitelli, Capaldo, Costanzo C., Milvatti, Petrarca, Damiano (62’ Allegretta), Castaldo, Spilabotte, Muro, Costanzo G. (62’ Ammendola). A disposizione: D’Auria, Terracciano, Capasso, Agrillo, Passarelli. All.: Andrea Ciaramella

Arbitro: Antonio Romanelli della sez. di Lanciano (Assistenti: Cristiano Pelosi di Ercolano e Giovanni Scarpa di Nocera Inferiore)

Reti: 26’ rig. Rizzo (BA), 81’ Allegretta (CF)

Ammoniti: Capone (BA)

Calci d’angolo: 2-6

Recupero: 0’ p.t. 4’ s.t.

Spettatori 100 circa

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania