Quantcast

Real Forio,oggi il ritorno dei quarti contro la Maddalonese serve la vittoria
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Real Forio,oggi il ritorno dei quarti contro la Maddalonese serve la vittoria

A cura di Simone Vicidomini

Oggi pomeriggio allo stadio “Salvatore Calise” alle ore 14:30 scenderanno in campo il Real Forio e Maddalonese per la gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia Dilettanti Campania. Una qualificazione ancora aperta per entrambe le squadre in virtù del 2-1 in favore dei casertani nella gara di andata. A mantenere aperte le porte alla possibile qualificazione è stato il gol di Luigi Castagna arrivato proprio sul gong finale,dopo il doppio vantaggio dei padroni di casa prima con il giovane Basilicata e Cerrato. Il primo turino quindi è andato ai casertani. Un Real Forio che a differenza del campionato,in coppa ha disputato sempre ottime gara,ma sopratutto ha trovato tanti gol. Una partita che vedrà opposti da una parte Franco Impagliazzo e dall’altra Gianni Sannazaro,quasi certamente entrami faranno turn over,con i foriani che domenica ospiteranno la Sessana,in un altro scontro diretto per la salvezza. Per quanto riguarda i biancoverdi saranno tutti a disposizione di Taratà,compreso Rubino che rientrerà dalla squalifica dopo tre turni in Coppa, con Di Dato ancora fermo ai box. In casa Maddaolonese non ci sarà Izzo,fermato per un turno di squalifica dopo la gara dell’andata. Nel pomeriggio di ieri ha parlato ai nostri microfoni mister Franco Impagliazzo. Per il Real Forio c’è inoltre da sfatare un tabù,quello di superare i quarti perchè lo scorso anno furono eliminati con un doppia sconfitta dalla Sessana. Ecco le dichiarazioni del tecnico sulla partita che andrà a giocare la sua squadra.

Mister Impagliazzo, la settimana del Real Forio vedrà due appuntamenti molto importanti. Il primo è il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia con la Maddalonese ed il secondo la gara di campionato con la Sessana. Partiamo dal primo impegno, che vede la qualificazione ancora aperta dopo la sconfitta per 2-1 subita all’andata. “Sicuramente giocheremo contro una buona squadra. La Maddalonese è una buona squadra, indipendentemente dall’ultima partita di campionato che ha perso 3-0 in casa contro il Casoria, che comunque è la terza forza della classifica. Nella gara di andata avremmo dovuto fare più attenzione, perché le due reti della squadra di Sannazzaro arrivarono su nostre disattenzioni, una a venti minuti dalla fine ed una nel recupero. Fino alla prima rete maddalonese non avevamo subito assolutamente nulla ed avevamo giocato bene. Per l’occasione recupereremo qualche difensore, più Gerardo Rubino che rientrerà dalla squalifica. Farò giocare qualcuno che finora ha trovato poco spazio però dovremo cercare di qualificarci, dando intensità alla partita perché sono queste le gare che aiutano ad avere morale. Anche perché domenica andremo ad affrontare una squadra del nostro stesso rango, benché abbia molti punti in più. Con la Sessana sarà una partita che in qualsiasi modo dovremo vincere, per attaccarci a Barano e Mariglianese, ovvero alle dirette concorrenti per la salvezza”.

I CONVOCATI – da Franco Impagliazzo per la gara di Coppa Italia contro la Maddalonese: Mennella, Impagliazzo, Iacono C., Iacono F., Calise G., Conte, Mazzella, Fiorentino, Savio, Trofa, Sannino, Chiaiese, Filosa, Nicolella, Onorato, Rubino, Castagna, Calise F.
Indisponibili: Calise N., Di Dato.

In casa Maddalonese ha parlato alla vigilia della gara anche mister Gianni Sannazzaro. Ecco le sue dichiarazioni.

“Quel gol subito all’andata nei secondi finali ci fa stare ancora più concentrati. Andare a Ischia con due gol di vantaggio sarebbe stato sicuramente più comodo, ma forse ci avrebbe fatto affrontare la partita con troppa tranquillità. Dunque in fin dei conti è giusto giocarsela nei restanti novanta minuti”. Dopo aver battuto due volte in stagione il Real Forio, test importante sull’isola per i granata: “Sull’isola sono sempre partite molto particolari. Inoltre la Coppa Italia è totalmente diversa dal campionato e la qualificazione fa gola a tutti. Andremo ad affrontare una squadra che è migliorata nel corso di questi mesi, sicuramente più quadrata grazie anche all’arrivo di mister Impagliazzo. Non a caso ha messo in difficoltà squadre come Savoia e Giugliano ed è complicata da capire e decifrare. Dobbiamo fare assolutamente risultato e vogliamo fortemente la semifinale. Abbiamo la possibilità di centrare questo traguardo e servirà l’aiuto di tutti”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania