Quantcast

Real Forio: occasione persa, Capuano illude ma Fall pareggia i conti
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Real Forio: occasione persa, Capuano illude ma Fall pareggia i conti

ECCELLENZA-REAL FORIO-PUTEOLANA 1-1: I biancoverdi sciupano l’ennesima occasione per raggiungere la salvezza diretta,e ora dovranno guardarsi seriamente le spalle

Simone Vicidomini– Il Real Forio sciupa l’ennesima occasione. La squadra biancoverde non è andata oltre l’1-1, nella gara giocata al “Calise” nello scontro diretto contro la Puteolana 1902. I foriani sono arrivati all’appuntamento con 10 sconfitte nelle ultime 11 partite,l’ultima vittoria risale nel derby vinto contro il Barano. L’ultima volta che i foriani sono riusciti a conquistare punti nel proprio stadio,era la partita giocata contro il Virtus Volla finita proprio 2-2. Mister Isidoro Di Meglio ha dovuto schierare Savio nella linea difensiva con Sannino basso a sinistra,dove la squadra foriana ha perso molto capacità ed imprevidibilità sul fronte offensivo. A sbloccare la gara sono stati proprio i padroni di casa con un bel colpo di testa di Capuano a metà della ripresa. Tante proteste tra le file dei biancoverdi,per alcuni falli non fischiati come il mani in piena area di rigore di Del Franco su un tiro di Varrella. Il pareggio dei flegrei è arrivato su una delle pochissime azioni offensive costruite,e anche molto fortunata,su azione da calcio d’angolo,Fall ha avuto la meglio in una mischia in area dove ha trovato l’1-1. Il pareggio maturato contro i flegrei tiene ancora ben saldo al quint’ultimo posto i foriani,anche se la Puteolana dovrà recuperare la partita contro il Virtus Volla. Tutto questo grazie allo scontro diretto che li vedi in vantaggio,per differenza reti. Certamente all’ombra del Torrione, non si può star tranquilli manca ancora tanto alla fine del campionato. Una scossa che dovrà esserci già dal prossimo impegno quando gli uomini di Isidoro Di Meglio andranno a far visita al Virtus Volla,squadra dell’ex Longo in un altro scontro diretto ai fini della salvezza.

LE FORMAZIONI- Il Real Forio ha dovuto rinunciare per squalifica a Vittorio De Luise e Iacono. Isidoro Di Meglio ha mandato in campo i suoi con un 4-3-3 che ha visto Sollo tra i pali, la linea difensiva formata da Mangiapia,Capuano,Savio e Sannino,il centrocampo composta da Di Spigna,Trofa e Fiorentino,con Varrella,Lombardi e Filosa in avanti.

Sul fronte opposto la Puteolana 1902, dove in panchina non aveva il suo allenatore Pasquale Matarese squalificato fino al 20 di marzo,è stato sostituito da Massimo Cavaliere. I flegrei sono scesi in campo con Alcolino in porta,più Esposito,Liccardi,Della Marca,Del Franco,Cirillo,Solitro,Fall,Serrano,Del Prete e Greco.

LA PARTITA- Il primo tempo è piuttosto avaro di emozioni, ma al primo calcio d’angolo il match si accende: Sannino dalla bandierina manda il pallone verso il centro dell’area, con Capuano che colpisce il pallone al volo senza riuscire a trovare la porta, ma trovando un tocco sospetto di un avversario, anche se la moviola derubricherà l’episodio come un “nulla di fatto”. Al 30’ ecco la Puteolana con l’ex Del Franco, che colpisce il pallone di testa su una punizione laterale e manda fuori. Al 32’ riceve palla spalle alla porta Serrano, che si gira e conclude, ma il portiere può controllare agilmente. Al 40’ è troppo debole il colpo di testa di Capuano per impensierire Alcolino, che controlla. Al 41’ pallone al centro dell’area per il Real Forio, con Varrella che conclude al volo e finisce per beccare in pieno un avversario che pare salvare con la mano. Da rivedere, come anche l’atterramento di Filosa al centro dell’area al 43’. Dopo un primo tempo a reti inviolate, nella ripresa già al 3’ Lombardi si rende pericoloso e guadagna calcio d’angolo; sulla battuta, bellissimo colpo di testa di Mangiapia per scelta di tempo e pallone che passa vicinissimo all’incrocio dei pali, con il portiere che nulla avrebbe potuto, finendo però fuori. Al 7’ svarione difensivo del Real Forio che permette a Solitro di arrivare alla conclusione velenosa, ma Sollo si fa trovare pronto e salva tutto. Al 18’ ancora Lombardi va via sulla sinistra e viene atterrato nei pressi del lato corto dell’area di rigore da Esposito che lo falcia e si becca un giallo che ha quasi il sapore dell’indulgenza; Sannino batte la punizione e trova il perfetto colpo di testa di Alfredo Capuano, che manda la palla in rete e porta in vantaggio il Real Forio. Il vantaggio del Real Forio dura però appena pochi minuti, visto che al 25’ Fall trova il pareggio risolvendo un batti e ribatti in area foriana. Al 32’ Luca Di Spigna prova a pescare il jolly dai 30 metri, ma il pallone finisce fuori di poco. Al 42’ ancora il Real Forio ad insistere con Lombardi, dalla sinistra, con il pallone che passa vicinissimo all’incrocio dei pali alla sinistra di Alcolino. È l’ultima occasione dell’incontro, che termina con un pareggio per 1-1.

Real Forio 1

Puteolana 1902 1

Real Forio: Sollo, Mangiapia, Sannino, Fiorentino (12’st De Luise M.), Capuano, Trofa, Varrella (34’st Castaldi), Di Spigna (40’st Cantelli), Lombardi, Savio, Filosa. In panchina D’Errico, Boria, Verde A., Arcamone G., Trofa P., Arcamone R. Allenatore Isidoro Di Meglio

Puteolana 1902 : Alcolino, Esposito, Liccardi, Della Marca (38’st Vincenzi), Del Franco (34’st Miccichè), Cirillo, Solitro (31’st Passariello), Fall, Serrano, Del Prete (25’st Spavone), Greco (13’st Cacciottolo ). In panchina Pezzella, Rota, Canzano, Masulli. All. Pasquale Matarese (squal.)

Arbitro: Andrea Zambetti di Lovere; assistenti Savino e Marletta di Napoli.

Reti: 18’st Capuano (RF), 25’st Fall (SP)

Note: ammoniti Mangiapia, Capuano (RF), Esposito (SP);

angoli 3-5; recupero 1’pt, 3’st;

spettatori 350 circa (15 tifosi ospiti).

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania