Quantcast

Promozione-La corazzata Sant'Antonio Abate batte il Procida per 3-1
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Promozione-La corazzata Sant’Antonio Abate batte il Procida per 3-1

Promozione- Sant’Antonio Abate-Procida 3-1. La squadra biancorossa viene battuta in rimonta per 3-1. Per i ragazzi di mister Iovine arriva così la prima sconfitta stagionale.
La partita- Al 5’ tiro da lontanissimo di Napolitano, primo squillo del Procida ma tiro poco pericoloso. Al 9‘ ancora i biancorossi che questa volta si avvicinano alla porta con la girata volante di Cibelli, tiro che termina di poco fuori. Al 12’ gol annullato per fuorigioco a Cibelli. Al 13’ si fanno vedere anche i padroni di casa, con l’incornata di Martone, para però Lamarra. Al 25’ ottima giocato di Costagliola A. che va sul fondo e crossa per Pianese che non tocca il pallone ma la sfera termina sul piede Di Lorenzo che si inserisce coi tempi giusti e calcia al volo battendo Inserra e portando i suoi sullo 0-1, primo goal in biancorosso per il giovanissimo classe 2001 del Procida. Reagiscono bene i padroni di casa che spingono e al 42’ trovano l’1-1 su un’indecisione di D’Orio che si fa tagliare da Trapani che in scivolata batte Lamarra. Al 46’ la ribalta il Sant’Antonio con il 2-1 di Martone che manda al riposo i padroni di casa in vantaggio.
La Ripresa- Al 9’ Costagliola A. riceve sulla fascia si accentra e calcia col mancino un bolide che chiama Inserra ad un miracolo, smanacciandola in calcio d’angolo. Al 17’ questa volta è Cibelli a cercare il pareggio con un tiro dall’interno dell’area di rigore, termina fuori. Nella ripresa i padroni di casa difendono con ordine il vantaggio ma il Procida cerca con insistenza il pareggio. Alla mezz’ora si fanno rivedere i padroni di casa con Martone, ci mette una pezza Lamarra. Al 42’ Pianese riceve al limite dell’area, ha il pallone sul mancino e calcia a giro, para però Inserra, buona occasione per il Procida. Sul finale di gara,con il Procida tutto in avanti, ne approfittano i padroni di casa con un contropiede che innesca sulla linea del fuorigioco Paolo Romano che supera Lamarra e appoggia in rete la rete del 3-1.
Arriva dunque la prima sconfitta in campionato per il Procida Calcio che questa volta torna a casa con l’amaro in bocca, non solo per il risultato ma anche perchè la prestazione quest’oggi non è stata del tutto negativa, si è però stati leggermente leziosi in difesa nelle occasioni dei gol subiti e quando c’era da segnare la rete del momentaneo 2-0. I biancorossi restano però nella zona alta della classifica e non escono ridimensionati dalla prima sconfitta di campionato.
SANT’ANTONIO ABATE: Inserra, Ferrara, Siciliano(75’Celotto), Scala, D’Arienzo, Speranza (65’ Galdi), Criscuolo(65’Paolino), Apuzzo, Vitale F.(80’Romano), Trapani, Martone.
A disposizione: Vitale, Giugliano, Di Ruocco, Brancaccio, Abagnale.
Allenatore: D’Aniello Enzo
PROCIDA: Lamarra, D’Orio(46’Mammalella), Russo, Saurino, Trani(80’Varone), Muro, Napolitano, Costagliola A.(65’ Costagliola L.), Di Lorenzo (46’Annunziata), Pianese, Cibelli.
A disposizione: Lubrano W., Peluso, Vanzanella, Sammartano, Lubrano V. .
Allenatore: Iovine Giovanni.
ARBITRO: Rossomando Bruno – Salerno.
ASSISTENTI: Mallardo Andrea – Napoli ; Corrado Armando – Battipaglia.
AMMONITI: Cibelli (Procida), Inserra (Sant’Antonio Abate)
RETI: 25’ Di Lorenzo (Procida) ; 42’ Trapani, 46’ Martone, 90’ Romano (Sant’Antonio Abate).
Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania