Quantcast

Promozione-Procida-Ischia l'attesa è finita: è il giorno del derby
Procida-Ischia
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Promozione-Procida-Ischia l’attesa è finita: è il giorno del derby

PROMOZIONE- PROCIDA-ISCHIA : Oggi pomeriggio alle ore 14:30 allo stadio “Mario Spinetti” andrà in scena il derby, un match che può valere molto di più dei tre punti 

A cura di Simone Vicidomini

I derby giocati in queste piazze,in queste isole e in questi campionati, lo spiegano sopratutto le facce dei protagonisti che scendono in campo con la loro grinta,tensione e la giusta concentrazione. La voglia di non sbagliare e cercare fino all’ultimo nei minuti finali di portare a casa il massimo del punteggio a disposizione. Un derby non si gioca ma si vince!

Oggi pomeriggio alle ore 14:30 al “Mario Spinetti” vedrà affrontarsi il Procida contro l’Ischia. Una partita molto delicata per entrambe le squadre,che può valere il prosieguo del campionato,ma sopratutto il primo confronto tra i due nuovi presidenti: Attilio Cesarano ed Emanuele D’Abundo. Una partita che quasi certamente regalerà emozioni fino all’ultimo secondo. Una partita che vedrà opposte anche il terzo miglior attacco del campionato contro la miglior difesa. Il duo difensivo gialloblu Deo Deo-De Simone avranno un bel lavoro sporco da fare,visto che la maggior parte dei gol messi a segno dal Procida sono nati da situazioni di calcio piazzato. In un derby è sempre difficile trovare la così detta ricetta giusta con l’ingrediente segreto per vincere la partita.

Procida- I biancorossi reduci dalla sconfitta per 3-2 subita in casa del Poggiomarino e sopratutto con appena un solo punto messo in cassaforte nei due scontri diretti contro Torrese (1-1) e Poggiomarino. I procidani sono scivolati così al quarto posto in classifica ed hanno l’obbligo di vincere,ma di riscattarsi dalla sconfitta della scorsa settimana. Alla vigilia del match lo stesso mister Iovine ha dichiarato ai nostri microfoni: “ E’ una partita che non va assolutamente preparato sotto la chiave tattica. Sono convinto che chi sarà più motivato secondo me farà una grande partita”. Il tecnico procidano non potrà contare su Fabrizio Muro fermo ai box e con Napolitano che potrebbe recuperare negli ultimi minuti,anche se durante la settimana si è allenato insieme ai suoi compagni. Se ci sarà questo recupero lampo,il centrocampista potrebbe essere una chiave in più da utilizzare a partita in corso per Iovine. Al termine della rifinitura effettuata nel pomeriggio di ieri questi sono i calciatori convocati: Lamarra,Lubrano W,Micallo,Russo,Saurino,Napolitano,Vanzanella,Cibelli,Costagliola L,Costagliola A,Pianese,Barone,Lubrano V,Trani,Varone,Mammella,D’Orio,Annunziata,Di Lorenzo e Peluso.

Ischia- I gialloblu reduci dall’ennesima occasione sprecata contro l’Oratorio Don Guanella (1-1) a cui è mancata nuovamente un’assetto tattico e una vera identità di squadra. La formazione isolana partita ad inizio stagione dove gli obiettivi che stesso la società aveva dichiarato: una salvezza tranquilla,hanno fatto forse cambiare nettamente le cose in via dei risultati maturati sul campo nonostante le prestazioni opache e con poche idee di gioco. Certo tra le due squadre, c’è da dire che i gialloblu rispetto ai procidani hanno spesso quasi il doppio del budget. I risultati maturati nell’ultimo periodo hanno dimostrato i limiti che ha l’intera squadra. Lo stesso mister Bilardi ha dichiarato: “La classifica rispecchia il valore della squadra Sabato scorso, nella ripresa la squadra ha fatto il contrario di quello che gli avevo raccomandato negli spogliatoi. Ci facciamo trascinare troppo dal risultato e dalla voglia di fare risultato e non ragioniamo sufficientemente sul come portare in porto un risultato positivo. La mia è una squadra senza  intelligenza tattica”. Un’Ischia che quasi certamente alla riapertura del mercato saluterà l’attaccante Liccardi (1 gol su rigore) che ha deluso le aspettative di quando è arrivato in gialloblu. Per quanto riguarda gli uomini a disposizione non ci sarà Di Spigna che in settimana ha accusato un problema ad un adduttore,recuperato invece al 100% è Gianni Conte che in settimana è stato provato anche nella formazione titolare. Al termine della rifinitura di ieri pomeriggio questi sono i convocati gialloblu: Mennella,Tufano,Accurso,Del Deo,De Simone,Fondicelli,Conte,Liccardi,Trani L,Sirabella,Mazzella,De Luise Massimo,De Luise Vittorio,Calise,Esposito,Di Maio,Invernini,Abbandonato,Chiaiese,Muscariello,Napoleone.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania