Quantcast

Promozione- Il Procida chiude l'anno con una vittoria, 2-0 al Don Guanella
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Promozione- Il Procida chiude l’anno con una vittoria, 2-0 al Don Guanella

PROMOZIONE-ORATORIO DON GUANELLA-PROCIDA 0-2: i biancorossi continuano la loro corsa conquistando una vittoria su un campo molto ostico 

Allo stadio “A.Landieri” di Scampia entrano in scena Oratorio Don Guanella e Procida per l’ultima gara del 2018 con i ragazzi di Mister Iovine vogliosi di chiudere l’anno con una vittoria, dopo l’amara eliminazione dalla Coppa Italia Promozione.
La Partita che comincia su ritmi blandi, con le due squadre che si studiano e si affrontano con estremo ordine in campo. Al 10’ primo squillo dei biancorossi con Antonio Napolitano che su punizione calcia una traiettoria pericolosa ma la palla termina di poco sopra la traversa. Al 12’ ancora il centrocampista biancorosso Napolitano che questa volta chiude dall’area di rigore una bellissima azione orchestrata dai ragazzi di Mister Iovine, tiro che termina di pochissimo lontano dalla porta di Monteleone. Al 14’ ci provano anche i padroni di casa che si rendono pericolosi con Luca Viola, nulla da fare però. Al 21’ occasione per l’Oratorio Don Guanella con Pellecchia che taglia la retroguardia avversaria e calcia, ma Lamarra gli dice di no. I ragazzi di Mister Iovine iniziano ad attaccare con insistenza ed al 31’ arriva il gol che sblocca il match, a siglarlo è il solito Raffaele Pianese. Il bomber biancorosso si mette in proprio e finalizza una bell’azione biancorossa con il suo mancino mortifero, il tiro viene anche deviato e Monteleone non può nulla, è 0-1 per il Procida. La prima frazione di gioco prosegue con il Procida che difende il prezioso vantaggio con la fame e l’attenzione della grande squadra ed i padroni di casa che dopo l’azione di Pellecchia, non riescono ad affacciarsi più dalle parti di Lamarra. Termina dunque 0-1 un primo tempo ordinato e tutto sommato equilibrato, con Raffaele Pianese che alla mezz’ora ha però spezzato questo equilibrio.
LA RIPRESA- Al 5’ si ripresenta la sfida Pellecchia-Lamarra con l’attaccante di casa che calcia ma l’estremo difensore biancorosso gli chiude ancora la porta in faccia. Al 7’ risponde il Procida con Pianese, questa volta anche Monteleone dice di no alla conclusione avversaria. Al 10’ Pellecchia si invola verso la porta di Lamarra, fa tutto bene l’attaccante casalingo ma si emoziona sul più bello calciando malissimo col pallone che scivola sul fondo. Brivido per un Procida ben messo in campo che stava per essere punito all’unica vera sbavatura. Al 15’ ci prova il Procida con una fantastica giocata del neo acquisto Dario Buono, quest’oggi schierato da terzino, ruolo che sembra calzargli meglio, il difensore biancorosso dopo un’ottima serpentina calcia forte col destro dal limite dell’area, tiro potente e angolato ma salva Monteleone. I padroni di casa ci provano seppur timidamente a rispondere al vantaggio biancorosso ma la precisione difensiva di Mister Iovine dà i suoi frutti, con il Procida che uccide sul nascere ogni fiammata avversaria. Al 25’ ci prova Michele Mammalella con un siluro da fuori area, Monteleone para la conclusione del centrocampista biancorosso, senza dubbio però uno dei migliori in campo quest’oggi. Al 27’ ancora il Procida questa volta con l’attaccante Pianese che trova bene i tempi di inserimento e stacca di testa, pallone di poco sopra la traversa. Al 38’ sale in cattedra il subentrato Gio Cibelli con una giocata delle sue, il talento procidano si libera magnificamente dell’avversario e calcia a giro col destro, conclusione parata da Monteleone, ma primo lampo di genio di Cibelli, entrato bene in partita. Neanche a dirlo, al 43’ arriva il raddoppio del Procida che mette in ghiaccio la partita ed a firmarlo è proprio Gio Cibelli con un pallonetto dolcissimo in area di rigore che scavalca Monteleone, è 0-2, colpo del KO dei ragazzi di Mister Iovine che assaporano gli ultimi 3 punti del 2018. Dopo 5 minuti di recupero, l’arbitro infatti dice che può bastare così, vince il Procida, si può gioire in casa biancorossa, 3 punti su un campo difficile per concludere l’anno nel migliore dei modi e poter festeggiare queste feste natalizie con una vittoria.
ORATORIO DON GUANELLA: Monteleone, Belsito(63’Orteca), Arianiello, Feniello(56’Peluso), Giova, Buonanova, Cirillo, Sabatino, Viola(65’Napolano), Pellecchia, Napoli(80’De Tommaso).
A disposizione: Muratori, Giuditto, Candida, De Mare, Serrao. Allenatore: Di Sarra Massimo.
PROCIDA: Lamarra, Buono, Russo, Micallo, Trani, Costagliola A.(65’Cibelli), Mammalella, Saurino, Annunziata, Napolitano(85’Muro), Pianese(90’Costagliola L.).
A disposizione: Lubrano W., Barone, Lubrano V., D’Orio, Vanzanella, Peluso.  Allenatore: Iovine Giovanni.
ARBITRO: Rotondo Emanuele – Frattamaggiore. ASSISTENTI: Diana Crescenzo – Caserta ; Cammarota Mario – Nola.
AMMONITI: Feniello, Sabatino, Cirillo, Buonanova, Peluso (Don Guanella) ; Micallo, Mammalella, Trani, Buono (Procida).
RETI: 31’Pianese, 88’Cibelli.
Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania