Quantcast

Procida, il ds Mario Lubrano: "Decisione sofferta ma inevitabile le mie dimissioni"
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Procida,il DS Lubrano: ” E’ un pareggio che lascia l’amaro in bocca “

QUI PROCIDA – Il commento del direttore sportivo

Simone VicidominiIl Procida stecca in casa contro la Torrese. La squadra di mister Iovine impatta sul risultato di 1-1 allo “Spinetti” contro la formazione corallina. A sbloccare il match sono stati propri gli ospiti con un gol di Di Dato. A pareggiare i conti ci ha pensato il solito “bomber” Pianese. Nel finale però la squadra dell’isola della Graziella ha avuto l’opportunità di vincere la partita con Micallo,ma il capitano ha sbagliato il calcio di rigore  decisivo per la vittoria. Un risultato che sicuramente va stretto alla compagine torrese,mentre lascia l’amaro in bocca al Procida. Il pareggio dei biancorossi a fine partita viene commentato dal direttore sportivo Mario Lubrano. Ecco le sue dichiarazioni.

“ C’è tanto amaro in bocca per il rigore fallito nel finale di partita-commenta il DS- Micallo è sempre stato infallibile dagli undici metri. Questa volta ha sbagliato,capita anche ai migliori. Da questa partita ci prendiamo solo le cose positive,cioè continuiamo la nostra striscia di risultati utili consecutivi. Il pareggio è arrivato contro una buona squadra e non deve ingannare il risultato del 5-1 maturato in Coppa di Promozione. Abbiamo trovato tutta un’altra squadra di fronte a noi. Abbiamo preso gol sul finire del primo tempo su una carambola di un calcio d’angolo. La squadra nel secondo tempo è stata brava a reagire,grazie anche alle sostituzioni effettuate da mister Iovine che ha cambiato qualcosa nell’assetto offensivo. Avremmo potuto fare qualcosa in più sicuramente,ma ci è mancato l’ultimo passaggio decisivo. Alla fine il risultato è stato un pareggio c’è lo prendiamo ed andiamo avanti”. Sfortunati nel trovare gol o poco cinici sotto porta? “ Si un po’ di sfortuna su qualche deviazione che ci avrebbe potuto portare prima al pareggio o alla vittoria nel finale. Il Direttore Crisano che è molto più esperto di me dice: che quando non riesci a vincere e sempre più importante non perdere. Noi siamo andati in svantaggio,abbiamo recuperato e forse abbiamo concesso  qualche contropiede di troppo nel finale che la difesa è riuscita a neutralizzare benissimo,visto che in quel momento eravamo a trazione interiore. Prendiamoci questo punto e guardiamo i due prossimi impegni che saranno molto complicati. Andremo prima a giocare in casa del Real Poggiomarino e poi ospiteremo l’Ischia, in un derby che è sempre una partita molto speciale. Siamo ottimisti alla luce di questo risultato e di questa prestazione,anche perché avevamo assenze pesanti come Napolitano e Muro che contiamo di recuperarli nelle prossime due settimane”-conclude il DS Lubrano.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania