Quantcast

Procida,Cibelli illude ma l'arbitro e Agnello salvano il Poggiomarino
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Procida,Cibelli illude ma l’arbitro e Agnello salvano il Poggiomarino

PROMOZIONE-PROCIDA-POGGIOMARINO 1-1:  I biancorossi pareggiano contro la capolista, ma a negare la vittoria sono i tre legni colpiti dai procidani.

Simone Vicidomini- Il Procida frena la capolista allo Spinetti. I biancorossi hanno pareggiato per 1-1 contro il Real Poggiomarino. Nonostante il risultato alla fine sia stato un pareggio, i procidani avrebbero meritato la vittoria per le occasioni avute durante il corso della partita. Un prima frazione di gioco che si è chiusa sul risultato di 0-0, c’è da dire che però ad avere le occasioni più ghiotte sono stati i padroni di casa,con Pianese che colpito una traversa. La capolista giunta sull’isola di Graziella non ha mai impensierito Lamarra per l’intero arco del match. A sbloccare la gara nella ripresa sono stati proprio i biancorossi con Cibelli bravo ad essere freddo a tu per tu con Prete per l’1-0. A trovare il gol del pareggio quasi alla fine della gara è stato il calcio di rigore concesso da parte dell’arbitro per un presunto fallo di mano di Russo.( rigore generoso) Dagli undici metri si è presentato Agnello che ha così trovato l’1-1 finale. Un Poggiomarino con il minimo sforzo ma con il massimo rendimento per il risultato portato a casa.

LE FORMAZIONI– Il Procida è stato messo in campo da mister Ferraro con un 4-3-3 che ha visto Lamarra fra i pali, la difesa formata da Lubrano Lavadera,Micallo,Russo e Annunziata,il centrocampo composto da Mammalella,Saurino,Napolitano, in avanti Cibelli a supporto di Pianese e Scippa

Sul fronte opposto il Real Poggiomarino guidato da mister Teta è sceso in campo con Prete a difesa della porta, più Lepre,Marigliano,Parlato,Cangianiello,Savarese,Agnello,De Luca, Di Ruocco e Lucarelli.

LA PARTITA– La prima occasione della gara è del Procida con Pianese che ha agganciato un pallone stupendo dal limite dell’area e di sinistro di contro balzo con la sfera che è stata deviata sopra la traversa da Prete, altrimenti il pallone sarebbe finito sotto all’incrocio. Con il cronometro che scorreva a costruire azioni da gol sono i padroni di casa, con il Poggiomarino attento a non concedere tanto. La prima frazione di gioco si chiude sul risultato di 0.0. Nella ripresa i biancorossi si portano in vantaggio: al minuto 72’ passaggio filtrante di Micallo dalla difesa che innesca Cibelli che penetra nella retroguardia ospite e a tu per tu con Prete lo mette a sedere,siglando così l’1-0. Successivamente i biancorossi sfiorano i gol del possibile ko per la capolista: prima con una traversa di Cibelli in rovesciata e poi Saurino dopo un colpo di testa anche lui colpisce il legno. Sembra tutto andare per il verso giusto e vedere trionfare il Procida ma a pochi minuti dalla fine del match,l’arbitro concede un calcio di rigore per un presunto fallo di braccio di Russo. Un rigore un po’ troppo generoso forse concesso dal direttore di gara. Dagli undici metri si presenta Agnello che realizza l’1-1 finale e salva i suoi da una sconfitta al termina di una gara che ha visto il Poggiomarino ma rendersi pericoloso dalle parti di Lamarra.

 PROCIDA 1

REAL POGGIOMARINO 1

PROCIDA: Lamarra,Lubrano Lavedera V,Annunziata,Saurino,Micallo,Russo,Mammalella,Scippa,Cibelli,Pianese. A disp. Lubrano Lavadera W,Costagliola A,Costagliola L, Muro,D’Orio,Di Lorenzo,Peluso,Trani,Selva. All. Pasquale Ferraro

REAL POGGIOMARINO: Prete,Castaldi,Lepre,Marigliano,Parlato,Cangianiello,Savarese,Agnello,De Luca,Di Ruocco,Lucarelli. A disp.Coticelli,Vecchione,Amita,Aufiero,Vicidomini,De Rosa,Crisantemo,Auricchio,Nappo. All. Angelo Teta

Arbitro: Domenico Mascolo della sezione di Castellammare di Stabia. Ass. : Vincenzo Massa di Torre del Greco e Pietro Ambrosino di Torre del Greco

Reti: Cibelli 72’ (P) 86’ Agnello rig (R.P.)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania