Quantcast

Ischia Calcio - news

ISCHIA, CALENDARIO PESSIMO : LA SALVEZZA COMINCIA AD ESSERE UN MIRAGGIO

ISCHIA, CALENDARIO PESSIMO – Dopo quattro ko consecutivi, tra cui due con avversarie dirette per la salvezza, un segnale negativo comincia ad esserci, e anche tanto. Numeri disastrosi nell’ultime mese per la squadra isolana, dopo la vittoria con il Catania,i gialloblu hanno raccolto zero punti con un attacco sempre più in difficoltà che non trova il gol da quattro partite. Al di là di questo, c’è da aggiungere le prestazioni pessime offerte in campo,sia con l’Akragas e Melfi. Contro i lucani sono bastati appena diciotto minuti per subire tre gol in una maniera inspiegabile. Un’Ischia che dopo queste quattro sconfitte di fila,deve incominciarsi a guardare le spalle da un Martina Franca che dopo due vittorie consecutive si è portato ad un solo punto dagli isolani. La nota positiva è la Lupa Castelli Romani,fanalino di coda che molto probabilmente retrocederà come ultima della classe. Tra tutte le squadre appaiate nella così detta zona calda,solo l’Ischia non ha dato una risposta positiva. L’Akragas da quanto è subentrato Pino Rigoli in panchina ha ottenuto sei vittorie consecutive,piazzandosi per lo più nella parte sinistra.La classifica in zona playout resta molto corta,ma davanti alla formazione isolana ci sono squadre come il Catania e Catanzaro che stanno vivendo un periodo di appannamento,ma sembra quasi impossibile fare la ricorsa su determinate squadre,anche perché possiedono una rosa di giocatori molto importanti.

Oltre a questo c’è da aggiungere anche il calendario che di certo non sorride alla squadra di Mister Di Costanzo. Sabato al “Mazzella” arriva la Fidelis Andria,che vola sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria nel derby contro il Foggia vinto per 3-0. Armeno e compagni sono chiamati ad una risposta,cercando di ottenere una vittoria, proprio come all’andata quando terminò per 1-2 a favore dei gialloblu con il gol vittoria di Florio. Dopo l’impegno casalingo di sabato contro i pugliesi,si andrà a Foggia in una trasferta davvero complicata,per poi affrontare la Paganese in casa e chiudere al “Vigorito”contro il Benevento. Un cammino che si prospetta molto impegnativo.

Simone Vicidomini

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania