Quantcast

Lacco Ameno e Rinascita Ischia a caccia di punti tra salvezza e play off
Calcio - Eccellenza campana Ischia

La Rinascita Ischia vince 5-0 al “Mazzella” contro la farsa del Frattaminore

La Rinascita Ischia porta a casa tre punti,con la partita che viene sospesa nella ripresa,dopo appena 5′ per l’inferiorità numerica in campo da parte degli ospiti. Una farsa organizzata prima dal Real Frattaminore e poi dal Comitato Regionale

A cura di Simone Vicidomini

La Rinascita Ischia vince 5-0 al "Mazzella" contro la farsa del Frattaminore

Quello che si è potuto vedere,nel pomeriggio di ieri allo stadio “Mazzella”,è qualcosa di davvero patetico ed assurdo. Andiamo con ordine. La gara che si doveva giocare alle ore 16:00, è iniziata con ben 39′ di ritardo,rispetto all’orario previsto,andando a sfiorare addirittura una possibile vittoria a tavolino da parte della squadra isolana. Questo è solo il primo episodio,di un pomeriggio, dove i tifosi presenti allo stadio,insieme alla dirigenza e agli addetti a lavori hanno assistito,fino ad arrivare ad una farsa assurda nella ripresa. Se da una parte era presente anche la società isolana,con Emanuele D’Abundo insieme ad Umberto Buono,sul fronte opposto si è vista la poco professionalità del Real Frattaminore. Inoltre gli ospiti,sono giunti sull’isola con appena 11 giocatori. E’ pure stesso la squadra ospite soltanto 20 giorni fa aveva chiesto il rinvio della gara,per le condizioni avverse meteo-marine,con tanto di referto da parte della Guardia Costiera. Un match,che comunque per come si è concluso ieri,sicuramente ha evitato la penalizzazione in classifica. Questo però, non ha di certo evitato,di mettere in atto la poca sportività sul rettangolo di gioco ad inizio ripresa,scesi in campo con appena 8 effettivi,per poi simulare un’infortunio e restare al di sotto dei giocatori minimi in campo,come previsto da parte del regolamento. Tutto questo è accaduto anche perchè,il Comitato Regionale doveva concedere la vittoria a tavolino con i tre punti alla Rinascita Ischia,vista l’assenza da parte della squadra ospite,con la gara in programma lo scorso 18 marzo. Al di là della farsa a cui abbiamo assistito,la Rinascita Ischia Isolaverde porta a casa tre punti,che la riporta a -9 dalla seconda in classifica. La partita,o per meglio dire una così detta sgambata,come stesso dichiarato da mister Isidoro Di Meglio,ha visto trionfare con un 5-0 i gialloblu,grazie alla doppietta di Matarese (uno su un rigore),Di Spigna sempre su rigore,Gigio Trani e poi con Muscariello che ha chiuso definitivamente i giochi prima del fischio anticipato.

La Rinascita Ischia vince 5-0 al "Mazzella" contro la farsa del Frattaminore

LE FORMAZIONI – Isidoro Di Meglio schiera un 4-3-3 che vede Tufano fra i pali e la linea difensiva formata da Del Deo, Restituto, Trani A. e Fondicelli. A centrocampo ecco Di Spigna, Paradiso e Varchetta, con Muscariello, Trani L. e Matarese in avanti.

Sul versante opposto il Real Frattaminore va in campo con un 4-4-2 che ha Odesco in porta e La difesa composta da Golino, Crispino, Miscino e Lessa. In mezzo ci sono Carnielli Demiao, Liguori, Mormile ed Esposito, con Parrella e Caiazzo in attacco.

La gara inizia con un calcio di rigore per la Rinascita Ischia. Del Deo, ben lanciato da Paradiso, entra in area e crossa basso, recupera la respinta della difesa e cade quando Miscino gli si para davanti: l’arbitro vede un contatto, che ad occhio nudo non si è visto, e concede il penalty ai gialloblu. Sul dischetto si presenta Di Spigna, che spiazza e batte Odesco. Poco dopo, il direttore di gara si supera ammonendo Gigio Trani per simulazione, dopo che lo stesso isolano ha subito une evidente fallo da Golino.  Al 17’, corner di Matarese, Del Deo incorna dall’altezza del secondo palo e Liguori salva sulla linea. Minuto 24: Paradiso recupera palla e crossa basso per Muscariello, la cui girata va fuori di poco. Alla mezz’ora ci prova Gigio Trani, ma il suo destro dopo una bella serpentina è a lato.

La Rinascita Ischia vince 5-0 al "Mazzella" contro la farsa del Frattaminore

MATARESE FA DOPPIETTA – Passano un paio di minuti e, su una corta respinta di Miscino, Muscariello si addormenta sul pallone e si fa anticipare. Un’altra buona palla la spreca Matarese, ben imbeccato a tu per tu con Odesco da un perfetto cross di Paradiso, così come Gigio Trani da sottomisura, che su assist di Del Deo colpisce in pieno l’estremo ospite. Al 37’ altro rigore per i gialloblu: Trani è atterrato da Golino e l’arbitro concede un penalty che appare giusto. Matarese raddoppia spiazzando Odesco. Un paio di minuti dopo, lo stesso 10 isolano raccoglie una corta respinta del portiere (tiro da fuori di Gigio Trani) e insacca la sua doppietta. Ancora poco più di un giro di lancette e Gigio mette in rete il poker gialloblu al termine di una bella azione personale.

MUSCARIELLO CHIUDE LA FARSA – Il Real Frattaminore rientra in campo con soli 8 effettivi e si attende solo il momento in cui i primi 2 calciatori simulino un infortunio. Per la cronaca, Muscariello mette in rete al 46’ la quinta rete gialloblu, ma solo 4 minuti dopo, l’arbitro è costretto a fischiare la fine della gara perché i frattaminoresi restano in 7 (forse in 6). Assurdo.

 

RINASCITA ISCHIA IV      5

REAL FRATTAMINORE    0

RINASCITA ISCHIA IV: Tufano, Del Deo, Fondicelli, Varchetta, Restituto, Trani A., Paradiso, Di Spigna, Muscariello, Matarese, Trani L. (47’ Mazzella). A disposizione: Balestrieri, Mancusi, Ferrandino, Napoleone, Valli. All.: Isidoro Di Meglio

REAL FRATTAMINORE: Odesco, Golino, Mormile, Crispino, Miscino, Lessa, Parrella, Esposito, Caiazzo, Liguori, Carnielli Demiao. A disposizione: Nessuno. All.:

Arbitro: Mauro Pignalosa della sez. di Ercolano

Reti: 2’ rig. Di Spigna (RI), 38’ e 41’ rig. Matarese (RI), 42’ Trani L. (RI), 46’ Muscariello (RI)

Ammoniti: Trani L. (RI)

Calci d’angolo: 4-0

Recupero: 0’ p.t.

Spettatori 120 circa

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania