Quantcast

Calcio - Eccellenza campana Ischia Ischia Calcio - news Lega Pro

Ischia,confermato Porta fino al termine della stagione

Antonio Porta ISCHIA

“La S.S. Ischia Isolaverde nel comunicare di aver confermato la fiducia al tecnico Antonio Porta, che dunque chiuderà la stagione sportiva alla guida della prima squadra, sottolinea che la decisione è stata adottata dal club in maniera univoca dopo attenta valutazione e dopo un confronto avuto con la squadra. La Società ribadisce che la conferma di Porta è consequenziale al programma tecnico che prevede la disputa dei play-out nelle migliori condizioni possibili”. Con questa nota emessa,la società ha posto fine al possibile cambio della guida tecnica sulla panchina della squadra gialloblu. Dopo la sconfitta del Catanzaro si pensava,che la dirigenza potesse sollevare dall’incarico Antonio Porta,per richiamare in panchina Dino Bitetto,il quale era stata contatto in settimana proprio dal presidente Rapullino. L’ex trainer del Melfi,aveva accettato il nuovo incarico con un nuovo contratto,ma quando tutto sembrava essere messo nero su bianco,ci fu il dietrofront da parte della società,che ha preferito rimandare il discorso dopo l’impegno casalingo al Mazzella contro il Catanzaro. Passate le 24 ore,dopo la sconfitta proprio contro i calabresi,la società si è riunita a Napoli e salvo diverse clamorosi ripensamenti,Antonio Porta sarà l’allenatore della squadra isolana fino al termine della stagione,nella speranza di poter raggiungere l’obiettivo della salvezza ai play-out. C’è da dire che l’Ischia è vero ha incassato la settima sconfitta consecutiva sotto la gestione Porta,però in campo si è vista tutta un altra squadra,con grinta e voglia di dare il 100% in campo in vista degli spareggi. La squadra gialloblu,nelle scorse partite aveva palesato diverse difficoltà sotto l’aspetto tecnico-tattico e sul piano fisico. Nelle partite perse in casa come quella contro la Paganese,Monopoli e Juve Stabia i gialloblu,dopo aver subito il gol dello svantaggio,non sono mai riusciti ad avere quella minima reazione per cercare di creare occasioni per mettere in difficoltà l’avversario. Porta come ha dichiarato in sala stampa,dopo la partita proprio contro i calabresi,la squadra dovrà ripartire proprio dal secondo tempo,e cercare di lavorare sotto l’aspetto fisico e mentale,per cercare di affrontare al meglio i play-out,anche se la salvezza oggi come oggi sembra un miraggio.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania