Quantcast

Banner Gori
Promozione- L’Ischia vince sul velluto, Pimonte travolto per 5-0
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Promozione- L’Ischia vince sul velluto, Pimonte travolto per 5-0

PROMOZIONE-ISCHIA-PIMONTE 5-0: I gialloblu travolgono il fanalino di coda in una sorta di allenamento al “Mazzella” e tornano in corsa per i play-off

Il gol di Fondicelli dopo un minuto di orologio apre le marcature,Rubino raddoppia,prima gioia in maglia gialloblu anche per Sorrentino. A chiudere la pratica ci pensa prima Sirabella e poi Liccardi che prima sbaglia un calcio di rigore e poi si fa perdonare

Simone Vicidomini-. Tutto facile per l’Ischia che si sbarazza del Pimonte con un netto 5-0.I giallolbu hanno liquidato il malcapitato Pimonte e restano agganciati al treno dei play-off. Sono 5 le reti messe a segno dalla squadra di Ciro Bilardi ai danni della giovane squadra napoletana,imbottita per grandi linee da under. Gli isolani scesi in campo con un ampio turnover se vogliamo dirla tutta,Bilardi ha ben pensato di dare spazio a chi ha trovato meno spazio fino ad ora. La gara si è messa subita in discesa per i gialloblu che dopo appena un giro di lancette hanno trovato il gol con Fondicelli su un assist di Rubino. Al quarto d’ora di gioco il raddoppio è stato messo a segno da lo stesso ex Real Forio,bravo ad avere la meglio su un contrasto aero tra due difensori che di testa ha insaccato in rete. La ripresa nella prima parte di gara ha regalato davvero il nulla con un manovra di gioco anche abbastanza lenta da parte dei padroni di casa per lunghi tratti di gara. Girandola di cambi per Bilardi che nei cinque che manda in campo tre trovano il gol. La terza rete viene messa a segno proprio da Sorrentino che trova il suo primo gol in stagione con la maglia gialloblu. Pochi minuti dopo il poker lo cala Sirabella con un colpo di testa a botta sicura su un cross al bacio di Chiaiese. Che sia una giornata di allenamento senza nulla togliere al Pimonte, lo dimostra anche la rete di Liccardi (la terza in maglia gialloblu) è strano ma anche all’andata segnò il gol del vantaggio su rigore. L’esperto attaccante però pochi minuti prima aveva fallito un calcio di rigore. Una vittoria mai messa in dubbio per Del Deo & Co che restano agganciati al terno delle grandi in classifica e accorciano le distanze dal Sant’Antonio Abate seconda in classifica che ha perso per 2-0 lo scontro diretto contro il Vico Equense. I gialloblu con una gara in meno che andranno a recuperare mercoledì 13 in casa della Neapolis dove in caso di vittoria potrebbero riaprire i giochi per la disputa dei play-off,però prima dovranno far visita all’Oratorio Don Guanella sabato prossimo,formazione molto ostica da affrontare tra le mura amiche.

LE FORMAZIONI– L’Ischia si è presentata all’appuntamento contro il fanalino di coda del girone ,senza lo squalificato Accurso con Ferrari che va in tribuna ( rientrato solo sull’isola nel pomeriggio di sabato) Mister Ciro Bilardi ha schierato i suoi con un 3-4-3 che ha visto Tufano fra i pali,la linea difensiva composta da Calise,Del Deo,Monti, il centrocampo composta da Iacono,Vitagliano,Fondicelli e Esposito in avanti Abbandonato e Conte sulle fasce con Rubino al centro dell’attacco. Sul versante opposto, mister Somma Antonio è giunto sull’isola verde con il solo squalificato Romano,ma con una formazione imbottita per grandi linee da under. Il Pimonte è sceso in campo con un 4-4-2 che ha visto fra i pali Balzano più Vero Palumbo,Somma,Somma,Schettino,Colantuono,Somma,Gargiulo,Palumbo F,Attianese,Durazzo e Sabatino.

FULMINE FONDICELLI– Al 1’ i gialloblu sbloccano subito il match: apertura sulla fascia destra per Rubino che si invola mette in mezzo un cross che viene sventagliato dalla retroguardia pimontese la sfera arriva sui piedi di Fondicelli che tutto solo non sbaglia per il tap in vincente. Al 13’Rubino sfiora il raddoppio con un tiro da dentro l’area che termine di poco fuori. Al 22’ i gialloblu trovano il raddoppio. Calcio di punizione dai 25 metri sul versante sinistra con Vitagliano che scodella un pallone in area con Conte che davanti a Balzano sbaglia un rigore in movimento,sulla respinta arriva Vitagliano che colpisce di testa ma la sua conclusione colpisce la traversa ma incredibilmente di testa Rubino vince un contrasto in area e deposita in rete il 2-0. Al 28’ errore di disimpegno in fase difensivo dei piemontesi con Rubino che soffia palla al limite dell’area e tenta la conclusione a botta sicura ma Balzano è bravo a metterci una pezza e deviare in corner. Ischia padrone del campo contro un Pimonte che sembra aver nettamente mollato dopo il gol del raddoppio. I gialloblu arretrano il loro baricentro senza creare alcuna occasione con il cronometro che giunge alla fine del primo tempo e manda le squadre al riposo sul risultato di 2-0 per i padroni di casa.

SOLO CAMBI E CONFUSIONE – Nella seconda frazione di gioco,mister Bilardi effettua un doppio cambio fuori Conte ed Abbandonato con quest’ultimo che esce tra gli applausi dello stadio “Mazzella,dentro Chiaiese ed Inverini. Al 51’ Inverini tutto solo nell’area piccola si divora un gol già fatto su un assist di Chiaiese. Al 53’ brutto fallo a metà campo degli ospiti con Somma che travolge Chiaiese,il difensore pimontese già ammonito nella prima frazione di gioco,prende il secondo giallo e viene espulso. Doccia fredda per gli ospiti che rimangono in 10. Dopo pochi minuti altra girandola di cambi tra le file dell’Ischia fuori Iacono al suo Sirabella e poi Calise per Sorrentino. Dopo un quarto d’ora di gioco i gialloblu stanno giochicchiando nella proprio metà campo ma sotto porta sono molto confusi. Al 65’ c’è spazio anche per Liccardi che prende il posto di Rubino. L’esperto attaccante ritorna in campo Al 73’atterrato in area di rigore Chiaiese e calcio di rigore per l’Ischia. Sul dischetto va Liccardi che incredibilmente si fa parare da Balzano.

SORRENTINO PRIMA GIOIA – Al 77’ cavalcata sulla fascia di Liccardi che recupera un pallone che in un primo momento sembrava potesse uscire invece riesce a mettere in mezzo un cross basso in area dove arriva Sorrentino sul primo palo che insacca in rete per il 3-0. Primo gol in stagione per il giovane calciatore classe 1999.

Il calcio di rigore sbagliato da Liccardi

SIRABELLA POKER,LICCARDI LA CHIUDE– Al 81’ tiro improvviso dai 25 metri di Chiaiese con il pallone che si stampa sulla traversa con Balzano che era praticamente battuto. Al 85’ cross di Chiaiese al bacio in area per lo stacco vincente di Sirabella che cala il poker del 4-0. Al minuto 88’ traversone basso di Chiaiese sulla destra in area con Liccardi che si fa trovare pronto all’appuntamento e di piatto insacca all’angolino basso per il 5-0 finale. L’esperto attaccante si fa perdonare per il rigore sbagliato pochi minuti fa. Finisce il match senza recupero.

 

ISCHIA         5

PIMONTE 0

ISCHIA (3-4-3):Tufano,Calise(61’ Sorrentino),Del Deo,Monti,Vitagliano,Iacono(56’ Sirabella) ,Abbandonato(48’Inverini) Esposito,Rubino(65’ Liccardi),Fondicelli,Conte (48’ Chiaiese)A disp. Mennella,De Simone ,Trani,Di Sapia. All. Ciro Bilardi.

PIMONTE (4-4-2): Balzano,Vero Palumbo,Somma S,Schettino,Colantuono,Somma.A (79’ Somma G) Gargiulo,Palumbo,Attianese,Durazzo,Sabatino. All.Somma Antonio

Arbitro: Ivan Ferrara della sez. di Salerno (Ass.: Pasquale Di Matteo di Napoli e Pietro Ambrosino di Torre de Greco

Reti: 1’ Fondicelli, 22’ Rubino, 77’ Sorrentino,85’ Sirabella,88’ Liccardi (I)

Ammoniti: Somma.S , Vero Palumbo (P) ,Abbandonato (I)

Espulsi: Somma S. 53’ (P)

Calci d’angolo: 7-0

Recupero: 0 p.t 0 s.t.

Spettatori: 200 circa

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania