Quantcast

Calcio - Eccellenza campana Ischia Ischia Calcio - news

Ischia, l’Avv. Senese replica ai tifosi isolani

SENESE Avvocato

Giancarlo Senese, titolare dello “Studio Senese”,  a seguito della lettura del comunicato diramato nella giornata di ieri a firma  dei “I tifosi dell’Ischia”,  per la parte riferita alla struttura che rappresento, colgo l’occasione  per chiarire alcuni argomenti tecnici e comportamentali verificatisi in questi anni in cui la documentazione contabile è stata presso i Ns. locali.
Preliminarmente, proprio in riferimento al predetto comunicato, è opportuno specificare che non può essere il mio studio a rilasciare una “certificazione pubblica” della situazione creditoria e debitoria della SS Ischia Isolaverde srl, poiché vi sono organi della società, legalmente riconosciuti e preposti a tanto. In ogni caso, in considerazione del fatto che allo scrivente è a cuore la situazione dell’Ischia Calcio, posso tranquillamente riferire che la documentazione contabile affidata al professionista, Avv. Emanuele Di Meglio, è quella desunta dalle scritture contabili della società, che fanno fede nei confronti dei terzi a pena di responsabilità diretta di chi per legge è preposto a predisporle, oltre all’organo di controllo societario. Al riguardo, sempre per essere propositivo verso la tifoseria dell’Ischia Calcio, faccio presente che, la predetta società ha terminato nella SS 2015-2016 un campionato professionistico di Lega –Pro Unica, sottoponendosi con periodicità trimestrale ad una verifica societaria e contabile da parte degli organi federali proposti al controllo, senza mai ricevere alcun rilievo, fatta eccezione della nota questione riferita al pagamento degli emolumenti di maggio e giugno 2015 (si badi bene sono emolumenti e non versamenti fiscali), versati in ritardo per una parte e debitamente sanzionati dalla FIGC con n. 3 punti di penalizzazione. Sempre a vantaggio della verità, occorre riferire che la società di recente (scorso mese di maggio) è stata oggetto di una verifica fiscale generale da parte della competente Agenzia delle Entrate, senza rilievi per la società stessa.
Tengo a precisare che lo Studio Senese che, in questi anni ha dato la sua collaborazione sempre ed esclusivamente per responsabilità verso la società, facendo analizzare a più di un professionista rappresentante dei diversi soggetti che si sono avvicendati negli anni nella compagine societaria (e non sono stati pochi!), nonché ad altri che, pur avendo visionato la documentazione societaria e contabile non sono poi entrati in società (tuttavia sempre soddisfatti delle risposte e trattamento avuto nella circostanza), senza mai lesinare tempo e collaborazione. Così come ho sempre auspicato negli anni che i professionisti, rappresentanti dei diversi soci che si sono avvicendati, potessero condividere per “spirito di servizio” (come fatto da me e dal mio staff, quest’ultimo pagato per oltre 5 anni a mie spese, documentabili!) un periodo di militanza professionale a favore dell’Ischia Calcio, senza che vi fosse però riscontro.
Sempre il mio studio professionale si rende immediatamente disponibile a far ritirare immediatamente la documentazione contabile presente presso di se, appena mi dovesse essere richiesta da organi societari (vecchi o nuovi che siano) che abbiano valido titolo a questa richiesta. Come anche non sarà mai di ostacolo, anzi ne è diretto promotore, di forze nuove che possano dare immediato rilancio al prossimo progetto sportivo, sempre e solo per il bene dell’Ischia calcio.
Il mio personalissimo desiderio e che il futuro dell’Ischia Calcio si chiarisca immediatamente (anzi con una tempestività assoluta!), affinché non si metta in scena il classico “valzer” delle inesattezze, addossando strumentalmente la colpa a fatti noti ed immediatamente accertabili poiché provati da pertinente documentazione contabile già esistente nelle carte sociali. Condivido, pertanto, il desiderio dei “I Tifosi dell’Ischia” di dare immediato avvio alla soluzione che possa portare il “sereno” nell’ambiente Ischia Calcio, rendendomi, se necessario e se richiesto (come fatto anche per il passato), presente a qualsivoglia riunione da fare sull’isola e/o terraferma indetta per tanto, alla presenza del sindaco d’Ischia o altri soggetti, sempreché siano rispettate le regole di legge e rito professionale.
Un ultimo invito è verso chiunque voglia, sempre per fini meramente strumentali tirare in ballo l’immagine del mio studio professionale, verso il quale non avrò alcuna esitazione ad adire alle necessarie vie legali per tutelare la reputazione di 25 anni di onorata carriera del sottoscritto e dei componenti del mio studio

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania