Quantcast

Eccellenza- Il Real Forio cala il poker alla Virtus Ottaviano
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza- Il Real Forio cala il poker alla Virtus Ottaviano

ECCELLENZA- I biancoverdi portano a casa l’intera posta in palio dalla trasferta di Ottaviano.

Roboante vittoria per il Real Forio, che nella gara di Ottaviano rifila ben quattro reti alla Virtus, condannandola alla quarta sconfitta consecutiva.

Simone Vicidomini. La formazione di mister Isidoro Di Meglio domina per l’intero arco della gara. Passa in vantaggio con la rete di Longo (la prima per lui ). Il raddoppio lo sigla Trofa che mette il risultato già in cascina. Ad arrotondare il punteggio ci pensa prima Capuano e poi Cantelli che fissano il risultato sul 4-0. I foriani salgono così a quota 7 punti in classifica e si preparano ad affrontare il derby con il Barano (molto probabilmente sabato) con il giusto morale. Oltre alla vittoria dei biancoverdi,c’è da registrare l’esordio in campo del giovane Giuliano Castaldi classe 2002′.

Le Formazioni– Il Real Forio deve rinunciare a Sollo ( ancora per squalifica) e Piccirillo out per infortunio. Mister Di Meglio manda in campo un 4-3-3 con D’Errico fra i pali, difesa formata da Iacono,Capuano,Iacono e Salatiello a centrocampo Fiorentino,Trofa e Sannino in avanti tridente con Filosa,Savio e Longo. Il Virtus Ottaviano risponde con Visone in porta,Menna,Saggese,Garofalo,Terracciano,Marrone,Borrelli,Pagano,D’Urso e Nunziata.

La Partita- Buon inizio da parte dei padroni di casa, che cercano di pungere con Pagano, senza però riuscire a impensierire D’Errico. Al 19’ D’Urso si muove bene e tenta la conclusione, che però si spegne sul fondo passando a pochi centimetri dal palo. Al 26’ però c’è un ottimo giro palla del Real Forio con Sannino che lancia in profondità Savio che stoppa la sfera e premia la sovrapposizione di Davide Trofa sulla sinistra, con il centrocampista che finta il cross con il sinistro, rientra sul destro e crossa per la testa di Michele Longo, che manda il pallone a baciare il palo e poi in rete. Il giocatore esplode di gioia ed esibisce poi una maglia con commossa dedica la rete all’amico scomparso Luigi Leone, beccandosi l’ovvia ammonizione. Il gol di Longo è una mazzata per la Virtus Ottaviano, che rischia di incassare anche il 2-0 su calcio d’angolo, con il colpo di testa di Capuano che si perde sul fondo. Il gol è solo rimandato e arriva proprio in chiusura di primo tempo: sugli sviluppi di un calcio d’angolo per il Real Forio, la difesa respinge la sfera e la manda nelle disponibilità di Davide Trofa, che stoppa e calcia in porta, per il la rete del raddoppio. Nella ripresa Iervolino prova a mischiare le carte mandando in campo Rosbino e Tarallo per D’Urso e Pagano, con Tarallo che al 5’ va vicino al gol che potrebbe riaprire l’incontro, ma il colpo di testa è largo di un soffio. La Virtus Ottaviano attacca a spron battuto, ma lascia ampi spazi al contropiede foriano come accade al 12’, quando è proprio Longo a portare palla e a cederla a Savio, bravo a pescare l’inserimento di Alfredo Capuano che aveva seguito la ripartenza per poi mettere dentro il pallone del 3-0 biancoverde. Il match continua e lo score potrebbe ancora aumentare a favore degli isolani, sempre con Michele Longo che sciupa qualche occasione. Si accende la girandola dei cambi, con Isidoro Di Meglio che al 34’ toglie Michele Longo, l’autore del gol dell’iniziale vantaggio foriano, per mettere dentro Cantelli, che ci mette pochissimo per partire lungo arrivando a tu per tu con l’estremo difensore di casa, segnando il gol che mette la parola “fine” all’incontro. A questo punto, Isidoro Di Meglio concede l’esordio assoluto in Eccellenza, a 16 anni e qualche giorno, anche al giovane 2002 Giuliano Castaldi. Al 90’ il punteggio non è più cambiato e l’arbitro non può che decretare la fine dell’incontro in favore del Real Forio, che porta a casa tre punti d’oro.

Virtus Ottaviano 0
Real Forio 4

Virtus Ottaviano: Evangelista, Visone, Menna, Saggese, Garofalo, Terracciano (25’st Casillo), Marrone (41’pt D’Arco), Borrelli, Pagano (1’st Rosbino), D’Urso (1’st Tarallo), Nunziata (26’st Elefante). In panchina Longobardi, Bellofiore, Annunziata, Manzo. Allenatore Michele Iervolino

Real Forio: D’Errico, Capuano, Salatiello, Fiorentino, Mangiapia (42’st Verde A.), Iacono, Trofa, Sannino, Longo (34’st Cantelli), Savio (39’st Varrella), Filosa (40’st Castaldi). In panchina Arcamone, Boria. Allenatore Isidoro Di Meglio

Arbitro: Alessio De Cicco della sezione di Nola; assistenti Ciannarella di Napoli e Santoriello di Nocera Inferiore

Reti: 26’pt Longo, 45’pt Trofa, 12’st Capuano, 39’st Cantelli

Note: ammoniti Pagano, Tarallo, Rosbino (V), Sannino, Longo (RF)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania