Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza- Real Forio pareggio in extremis ! Costagliola segna il 2-2 con il Casalnuovo

Festa Finale del Real Forio nello spogliatoio

Un pareggio che vale quanto una vittoria! Il Real Forio pareggia al 95′ contro il blasonato Casalnuovo, rimontando il 2-0 degli ospiti maturato nel corso del primo tempo. Partita nervosa e condizionata dall’espulsione di Mora nel primo tempo e da quella di Giannino (per il Casalnuovo) nell’ultimo quarto d’ora, per poi chiudere con quella di Castagna negli ultimissimi minuti. Alle reti di Scippa e Caso Naturale, hanno risposto – nel secondo tempo –  De Felice (in ribattuta dopo il calcio di rigore fallito) e Lorenzo Costagliola (entrato a cinque minuti dalla fine); un gol bellissimo che ha fatto letteralmente esplodere lo stadio “Calise” di Forio.

LE FORMAZIONI. Come annunciato, mister Impagliazzo non si presenta all’incontro con novità in formazione. Confermato il 3-5-2 con i Costagliola in panchina. Davanti a Sollo, rientra nei tre di difesa Calise al fianco di Mora e Di Dato. A centrocampo esterni Vitagliano e Iacono F. con Trofa e  Sannino in mezzo al campo. In attacco il duo Castagna – De Felice. Citarelli schiera Esposito in porta, Cerbone e Polverino in difesa con Pelliccia e Matino terzini. A centrocampo Barone Lumaca, Sorrentino e Tufano con Caso Naturale, Grezio e Scippa in avanti. Il Forio deve fare  meno di Christian Iacono infortunato e di Conte squalificato.

LA PARTITA. La vittoria manca ai biancoverdi dalla partita casalinga con il Volla e dopo due trasferte consecutive, la squadra di Impagliazzo ha la possibilità di guadagnare punti importanti contro Casalnuovo e Neapolis. Come spesso accaduto nel girone d’andata, il Real Forio va sotto nei primissimi minuti di gioco. Al 5′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Sollo non esce sulla mischia creatasi nell’area piccola; una probabile deviazione di Scippa (e forse anche di un difensore isolano)  indirizza il pallone in porta e il Casalnuovo mette a segno l’1-0. All’11’ i padroni di casa provano a reagire: cross di Mora dalla sinistra, sul secondo palo arriva Vitagliano il quale tutto solo, di testa, non inquadra lo specchio. Al 13′ viene annullato un gol alla squadra napoletana, Scippa colto in posizione irregolare. Ancora una grande occasione per i biancoverdi al 14′: punizione di Mora dalla fascia sinistra e da zero metri De Felice mette incredibilmente il pallone sul fondo. Poco più tardi il Casalnuovo crea la sua prima occasione con Caso Naturale lanciato a tu per tu con il portiere, arriva la risposta efficace di Sollo. Sul seguente calcio d’angolo, lo stesso Caso Naturale colpisce di testa ma la palla termina alta. Al 20′ arriva il raddoppio degli ospiti: punizione dalla destra battuta da Polverino, nel cuore dell’area Caso Naturale salta indisturbato e supera Sollo apparso in seria difficoltà nelle uscite. A questo punto la partita si innervosisce soprattutto per le provocazioni del Casalnuovo. Il Real Forio cade nella trappola ed in particolare Nicola Mora atterra volontariamente Grezio con un duro fallo facendosi giustizia da solo dopo un battibecco a distanza con l’attaccante del Casanluovo. Per l’arbitro ci sono gli estremi per il rosso diretto sventolato poi al capitano del Forio. Tra litigi e perdite di tempo varie si gioca davvero poco fino alla fine del primo tempo, le squadre si recano negli spogliatoi sullo 0-2. Nella ripresa inizia subito forte il Forio che si rende pericoloso con De Felice. All’11’ il Casalnuovo potrebbe chiudere la partita con Grezio lanciato a tu per tu con Sollo, bravo ancora una volta a tenere in vita i suoi. Al 17′ la dea bendata non bacia i ragazzi di Impagliazzo: punizione perfetta di Sannino, ma il pallone sbatte sul palo e dopo una stranissima traiettoria termina fuori. Il Forio è vivo, il Casalnuovo rinuncia a giocare e al 19′ Barone Lumaca salva il pallone sulla linea dopo il colpo di testa di Calise. Due minuti più  tardi altro gol annullato al Casalnuovo dopo il fallo in attacco di Grezio. Al 31′, sempre Grezio, spreca un’altra occasione per chiudere l’incontro e un minuto dopo,  Tony Costagliola (subentrato nel secondo tempo a Sannino) viene atterrato in area da Giannino. Il difensore di Citarelli, già ammonito, si becca il secondo giallo e quindi il rosso. Sul dischetto si presenta De Felice, il giovane classe ’96 sbaglia il rigore ma sulla ribattuta insacca Espoito. Gli isolani ci credono (anche perchè si gioca 10vs10) e vanno all’arrembaggio. Al 36′ è ancora la sfortuna a dire no al Forio quando Castagna colpisce in pieno la traversa su un tiro dal limite dell’area. Il Casalnuovo prova di nuovo ad addormentare la gara e nei minuti di recupero Castagna si fa espellere per doppia ammonizione. Impagliazzo tenta il tutto per tutto mandando in campo un altro attaccante (Lorenzo Costagliola). Nel pieno del quinto minuto di recupero – su assist del fratello Tony – Lorenzo Costagliola realizza un gol bellissimo calciando a volo dal centro dell’area. Esplode il “Calise”, esplode la gioia di tifosi e giocatori del Real Forio per un pareggio che vale quanto una vittoria. Pareggio strameritato vista la prestazione della squadra di Impagliazzo che pecca, però, di troppo nervosismo. Le espulsioni di Mora (per lui ci saranno almeno tre giornate) e Castagna condizionano giocoforza  anche le prossime gare. A cominciare da quella con il Neapolis che si giocherà domenica prossima sempre in casa (ore 11). Al di là di tutto resta una domenica da ricordare quella vissuta all’ombra del Torrione, un pareggio che potrebbe dare fiducia e serenità ad un Forio che da qui in avanti non può più sbagliare, almeno contro le dirette concorrenti.

 

REAL FORIO  2

CASALNUOVO  2

 

REAL FORIO: Sollo, Iacono F., Mora, Calise, Di Dato, Fanelli (41’s.t. Costagliola L.), Vitagliano (1’s.t. De Luise M.), Trofa, De Felice, Sannino (30’s.t. Costagliola T.), Castagna. (In panchina Verde, Boria, De Luise V., Chiaiese) All. Impagliazzo

CASALNUOVO: Esposito, Pelliccia, Matino, Barone Lumaca (41’s.t. Aufiero), Cerbone, Polverino, Caso Naturale, Sorrentino (23’s.t. Giannino), Scippa (14’s.t. La Montagna), Tufano, Grezio. (In panchina Di Fiore, Capone, Romano, Migliaccio) All. Citarelli

ARBITRO: Angelillo di Napoli (Ass. Guerra e Russo di Nola)

RETI: 05′ Scippa, 20′ Caso Naturale (C); 79′ De Felice, 90’+5 Costagliola L. (RF)

NOTE: Calci d’angolo 7-3. Ammoniti Di Dato, Fanelli, Castagna, Costagliola L. (RF); Matino, Barone Lumaca, Giannino (C). Espulsi Mora (rosso diretto al 34′), Giannino (doppia ammonizione al 77′), Castagna (doppi ammonizione al 92′). 3′ di recupero nel p.t., 5′ di recupero nel s.t.

SPETTATORI: 250 circa

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale