Quantcast

Eccellenza-Il Real Forio cade per ben "tre volte "contro la Frattese
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza- Il Real Forio pareggia 1-1 con la Sessana,i biancoverdi sbagliano un rigore nel finale con Costagliola

Il girone di ritorno inizia con un pareggio per il Real  Forio. In quel di Vitulazio, contro la Sessana, i biancoverdi non vanno oltre l’1-1. Anche al “Calise” finì in parità, ma in quell’occasione il pari fu molto più rocambolesco (ricorderete l’incredibile 5-5). Tanto è cambiato dalla prima di campionato per entrambe le compagini e, così come nella gara di andata, anche in quella di ritorno il pareggio va sicuramente più stretto agli isolani soprattutto per gli episodi degli ultimi minuti, oltre che per la bella prestazione esibita dai ragazzi di Impagliazzo. Pesa come un macigno, infatti, il rigore sbagliato da Lorenzo Costagliola a 3′ dalla fine quando si era sull’1-1. Riuscire a portare a casa i tre punti sarebbe stata un’impresa, ma anche il pareggio può essere considerato un ottimo risultato in ottica salvezza diretta. Resta, tuttavia, il rammarico per non essere riusciti a sfruttare le importante occasioni che si sono presentate nonostante l’inferiorità numerica.

LE FORMAZIONI. Mister Impagliazzo conferma il 3-5-2 e lascia in panca i fratelli Costagliola. In attacco viene preferito il giovane Castagna supportato dall’altro giovane, De Felice. Davanti a Sollo si sistemano Conte (al posto dell’infortunato Iacono  C. e dello squalificato Calise), Di Dato e Mora. A centrocampo Vitagliano e Iacono F. sugli esterni con Trofa, Sannino e Fanelli interni. Mister De Michele sceglie il classico 4-3-3, ma deve rinunciare allo squalificato Palumbo e agli indisponibili Masturzo e Grieco.

LA PARTITA. Nonostante il freddo e il gelo, le due squadre non si risparmiano e danno vita ad una bellissima gara, equilibrata e combattuta fino all’ultimo minuto. La prima occasione è per la Sessana dopo appena quattro minuti: Maraffino prova a sorprendere Sollo, ma il portiere ex Casalnuovo risponde con una grande parata. Poco dopo si rende pericoloso anche il Real Forio: Castagna si invola a tu per tu con il portiere non riuscendo clamorosamente ad inquadrare lo specchio. Le palle-gol si susseguono una dopo l’altra e la Sessana appare in un buon momento: il tiro di Gracco termina sull’esterno della rete dando solo l’illusione del gol, qualche minuto più tardi Bonavolontà prova a fare tutto da solo ma Sollo devia in angolo. Al 39′ si sblocca la gara ed a passare in vantaggio sono i padroni di casa: sulla destra Gracco va sul fondo e crossa il pallone al centro per l’arrivo a rimorchio di Maraffino che insacca un incolpevole Sollo. Il primo tempo termina sull’1-0. Nella ripresa è il Real Forio a fare la partita pur non avendo affatto demeritato nella prima frazione, eccezion fatta per la disattenzione in occasione del gol dell’1-0. Si rende subito pericoloso Castagna che trova, però, la risposta in due tempi di Maiellaro. Tanto possesso palla per i biancoverdi che non riescono,  tuttavia, a creare grossi pericoli al netto di una mischia in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Vitagliano prima e Iacono F. poi che non riescono a calciare da pochi metri. Al 77′ arriva la fiammata decisiva di Castagna, il quale tira una gran botta dal limite dell’area e riporta in equilibrio il match. Pochi minuti prima del gol, mister Impagliazzo aveva mandato in campo sia De Luise M. che Costagliola L. (all’esordio con il Forio). Negli ultimi 10′ spazio anche all’altro Costagiola (Tony), pure lui all’esordio con la maglia biancoverde. Dopo il pareggio, gli isolani si ritrovano in dieci uomini in virtù dell’espulsione di Conte per doppia ammonizione. Ciononostante i ragazzi di Impagliazzo sprecano due grossissime occasioni per vincere la partita. A tre minuti dalla fine, Lorenzo Costagliola si procura un calcio di rigore in seguito al fallo commesso da Lenci. Sul dischetto si presenta proprio l’attaccante procidano, il quale si fa  ipnotizzare da Maiellaro che para e salva i suoi. In pieno recupero, arriva l’altra grande chance: Trofa riesce ad entrare in area e calcia verso la porta avversaria, il gol sembra già fatto ma Maiellaro compie un vero e proprio miracolo. La partita termina sull’1-1, un risultato che fa sicuramente comodo al Forio in ottica salvezza diretta. Resta, però, il rammarico per non aver portato a casa l’intera posta in palio, missione non impossibile tenuto conto soprattutto delle due chance nel finale. I tre punti sarebbero stati oro puro in una giornata in cui tutte le dirette concorrenti per la salvezza hanno steccato. Resta comunque l’ottima prova della squadra allenata da mister Impagliazzo: tutti i calciatori chiamati in causa hanno dato il massimo dando vita ad un bel calcio e creando sempre occasioni pericolose. Il calendario, ora, permette al  Forio di disputare due partite consecutive in casa. La prima domenica prossima con il Casalnuovo, l’altra – sempre di domenica – con la Neapolis.

SESSANA  1

REAL  FORIO  1

 

SESSANA: Maiellaro, Marino, Arigó, Cicala (57′ D’Abronzo) Zamparelli, Lenci, Esposito (61′ Paudice), Bonavolontà, Marraffino, Gracco, Fava. All. De Michele. A disp. Vrola, Razzino, Tommasino,Fiore, Attore.

REAL FORIO: Sollo, Conte, Mora, Iacono, Di Dato, Fanelli, Vitagliano (70′ De Luise M), Trofa, De Felice (78′ Costagliola A), Sannino (73′ Costagliola L), Castagna. All. Impagliazzo. A disp. Verde, Boria, De Luise V, Chiaiese,

ARBITRO: Castropignano di Ercolano( Ass. Castaldo  e Scuotto di Frattamaggiore)

RETI: 39′ Marraffino (SES); 77′ Castagna (RF)

NOTE: Calci d’angolo 4-1. Ammoniti Bonavolontà (S), Iacono, Conte, Costagliola L.(RF). Espulso Conte (RF) per doppia ammonizione. 0′ di recupero nel p.t., 3′ di recupero nel s.t.

SPETTATORI: circa 150

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania