Quantcast

Eccellenza- Il Barano cede alla capolista, la Frattese vince 2-0
www.alessandroascionephoto.com
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza- Il Barano cede alla capolista, il Frattamaggiore vince 2-0

ECCELLENZA – BARANO – FRATTAMAGGIORE 0-2: Gli aquilotti si scontrano con la sostanza della prima della classe e devono cedere i 3 punti

Il Frattamaggiore passa verso la metà del primo tempo con Allegretta sugli sviluppi di un calcio di punizione e raddoppia a 20 minuti dal termine con Simonetti, che sfrutta una serie di errori bianconeri. Un palo di Conte nel finale su punizione è forse l’unico vero sussulto del Barano in tutta la partita

Simone Vicidomini– Esce sconfitto il Barano dalla sfida alla capolista. Un Frattamaggiore (come al solito) molto più concreto che bello, porta a casa 3 importantissimi punti dal Don Luigi Di Iorio restando con 4 lunghezze di vantaggio sul Giugliano (vittorioso ad Afragola)e lasciando il Barano di nuovo al terz’ultimo posto della classifica. Gli aquilotti, giunti all’appuntamento con la possibilità teorica di (addirittura) superare il Real Forio in classifica, sono riusciti a crere davvero poco per impensierire l’arcigna organizzazione della squadra di Andrea Ciaramella.
Eppure la compagine di Gianni Di Meglio ha provato a sorprendere gli ospiti con una grande aggressività iniziale, ma Grezio & co hanno preso quasi subito il comando delle operazioni. Poco da segnalare però anche nella metà campo aquilotta fino alla rete del vantaggio frattese, siglata da Allegretta sugli sviluppi di un calcio di punizione. Sul 10 nerostellato è parsa troppo blanda la marcatura di Angelo Arcamone. Il Barano si scuote un pò e reagisce creando qualche situazione interessante (Kikko Arcamone ha stoppato un palone che andava calciato di prima nel cuore dell’area) che non dà troppi grattacapi a Maisto. La ripresa è stata brutta e quasi priva di azioni da rete. I padroni di casa, eccezion fatta per qualche calcio piazzato  si fanno vedere ancora poco in zona gol e regalano la rete del raddoppio ospite. Un liscio di Conte sulla tre quarti, consente a Catavere di servire Simonetti in area, ma il pallone passa perchè Di Chiara esce praticamente a vuoto. Solo nel finale – palo prima e bella parata poi di Maisto su due calci di punizione di Conte – il Barano riesce a calciare in porta, ed è troppo poco.
Rimasti a 22 punti, a 3 lunghezze dalla Puteolana che ha superato l’Aversa Normanna, gli aquilotti sono davanti a due isidiose trasferte, che potrebbero condannarli alla disputa del play out, speriamo non esterno. La vena esterna di Chiariello (gagliada la prova in marcatura su Grezio) & co durante la stagione sono stati più che balbettanti lontano dalle chianole. Oggi, però, se la vogliono, la salvezza devono andare a prendersela lontano.

LE FORMAZIONI – Il Barano deve rinunciare a Christian Cuomo e dal 1’ a Di Costanzo (mezzo influenzato) e viene mandato in campo da Gianni Di Meglio con un 4-3-3 che ha visto Di Chiara a difesa della porta, la linea difensiva formata da Errichiello, Chiariello, Conte e Pistola, il centrocampo composto da Montanino, Pistone e Arcamone G. G., con in avanti Guidone, Arcamone A. e Cirelli.
Il Frattamaggiore viene schierato da Andrea Ciaramella (che è squalificato, in panchina ci va Giovanni Iodice) con un 4-3-3 che ha visto Maisto fra i pali, la difesa composta da Sparano, Capogrosso, Oliva e Balzano, il centrocampo formato da Leone, Costanzo C. e Catavere, con Simonetti, Grezio e Allegretta in attacco.

Eccellenza- Il Barano cede alla capolista, il Frattamaggiore vince 2-0
www.alessandroascionephoto.com

ALLEGRETTA SALTA IN ALTO – Il Barano parte bene, dopo 16’’ già ci prova Angelo Arcamone, ma Maisto para la conclusione. 7’, il Frattamaggiore va vicino alla rete con Simonetti, che conclude in maniera sporca da pochi passi e Errichiello ha salvato la sfera sulla linea. Prima del quarto d’ora, vivace battibecco fra Kikko Arcamone e Costanzo, ammoniti entrambi. Al minuto 20, la squadra nerostellata va in vantaggio: Costanzo batte una punizione dalla tre quarti e serve in area Allegretta che vince il contrasto aereo con Angelo Arcamone e batte Di Chiara.

KIKKO STOPPA E SBAGLIA – Poco dopo, qualche protesta baranese per un contrasto in area proprio fra Angelo e Leone in area frattese, ma l’arbitro lascia correre. Alla mezz’ora, cross di Pistola su cui un liberissimo Kikko Arcamone tenta di stoppare quando potrebbe battere a rete da ottima posizione in area e sbaglia. Al 33’, Cirelli ci porva da fuori, ma Maisto para troppo facilmente. Il Frattamaggiore replica al 37’ con un colpo di testa di Simonetti, che raccoglie un cross di Sparano ma manda fuori. Al 39’ è Kikko Arcamone a provarci, con un sinistro dal limite che termina di pochissimo alto sulla traversa di Maisto. Al 42’, Errichiello si fa ammonire e salterà la gara di Ottaviano (come Pistola) perchè diffidato. Sul successivo calcio di punizione, Costanzo impegna severamente Di Chiara, poi sulla respinta Grezio è in fuorigioco.

SIMONETTI RADDOPPIA – La ripresa si apre senza cambi. Al 50’, sugli sviluppi di un angolo, colpo di testa di Chiariello da ottima posizione, ma la sfera va alta. Il Frattamaggiore avrebbe raddoppiato al 54’, ma Allegretta (che poco dopo uscirà per Costanzo G.) è in fuorigioco. Al 64’, calcio di punizione di Costanzo C. dai 22 metri, palla che scheggia la traversa. Al 65’, Conte buca clamorosamente sulla tre quarti, Catevere si invola verso l’area baranese e serve Simonetti che sfrutta una errata uscita a terra di Di Chiara per segnare a porta vuota. Gianni Di Meglio toglie un evanescente Guidone per inserire Raffaele Cuomo, ma forse è troppo tardi.

CONTE PALO – Al 75’, Oratore entra al posto di Cirelli e quello del Barano sembra più un 4-4-2. Al minuto 81, punzione dai 25 metri di Conte e palla che coglie il palo. Poco dopo un insidioso tiro cross di Kikko viene smanacciato in angolo da Maisto. Conte ci riprova da identica posizione a 4’ dalla fine, ma stavolta Maisto devia in corner. Non accade più nulla e la capolista si prende i 3 punti.

BARANO      0
FRATTAMAGGIORE         2

BARANO (4-3-3): Di Chiara, Errichiello (90’ SCritturale), Pistola, Pistone, Chiariello, Conte, Cirelli (75’ Oratore), Montanino, Arcamone A., Arcamone G. G., Guidone (68’ Cuomo R.). A disposizione: Punzo, Di Meglio V., Manieri, Mattera, D’Antonio, Di Costanzo, Di Meglio G. G.. All.: Giovan Giuseppe Di Meglio

FRATTAMAGGIORE (4-3-3): Maisto, Sparano, Balzano, Costanzo C. (90’+3 Posillipo), Capogrosso, Oliva (87’ Arcella), Simonetti, Leone, Grezio, Allegretta (58’ Costanzo G.), Catavere (87’ Ciampi). A disposizione: D’Auria, Posillipo, Pezzella, Pappagoda, Aracri, Ciccone. All.: GIovanni Iodice (Andrea Ciaramella squalificato)

Arbitro: Ciro Aldi della sezione di Finale (Ass.: Gianluca Caianiello di Napoli e Raffaele Cecere di Caserta)

Reti: 20’ Allegretta (F), 65’ Simonetti (F)

Ammoniti: Arcamone G. G., Errichiello, Conte (B); Costanzo C., Simonetti (F)

Calci d’angolo: 6-4

Recupero:  2’ p. t., 5’ s.t.

Spettatori: 150 circa, con una buona rappresentanza ospite

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania