Quantcast

Eccellenza- Il Barano spreca tanto e il San Giorgio pareggia 1-1
Barano-San Giorgio 1-1
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza- Il Barano spreca tanto e il San Giorgio pareggia,finisce 1-1

ECCELLENZA – BARANO – SAN GIORGIO 1-1: Gli aquilotti si fanno bloccare sul pari dalla squadra di Ignudi e falliscono una buona occasione

Una rete di Cirelli in avvio di partita ha legittimato la supremazia della squadra bianconera nella prima frazione, ma il gol del numero 7 partenopeo (spostato fra le linee da Ignudi) ha stabilito la parità. D’Antonio si è divorato il gol-vittoria, ma nel finale Muro ha fatto tremare il palo


Simone Vicidomini– Finisce con un pareggio per 1-1 l’attesa sfida fra Barano e San Giorgio. Gli aquilotti, sulla falsa riga delle precedenti partite, offrono una prestazione di quantità e buona qualità, ma non danno il colpo di grazia agli ospiti quando potrebbero. Il San Giorgio, rimasto in partita, colpisce gli aquilotti ad inizio del secondo tempo e rimedia il quarto pareggio consecutivo (l’ultimo era stato lo 0-0 casalingo col Real Forio). Quattro punti in due gare casalinghe per il Barano, che attende dal mercato un po’ di linfa in più pe tirarsi fuori dalla zona play out, occupata fin dall’inizio della stagione. Il Barano parte bene, come era partito bene con l’Ottaviano: gli aquilotti pressano il San Giorgio nella tre quarti avversaria e trovano il meritato vantaggio con Cirelli, baravo a scaricare in rete di destro dal limite dell’area una corta respinta della difesa. La squadra di Gianni Di Meglio non si accontenta e, benché il San Giorgio si procuri una buona occasione con Muro (sinistro a alto da ottima posizione dopo una serpentina), continua nel suo moto fatto da pressing alto, corsa e buone trame. Potrebbe arrivare anche il raddoppio dei padroni di casa, ma un pò di imprecisione e sfortuna mandano le squadre negli spogliatoi col minimo scarto. Anche nella ripresa il ritmo è alto, Ignudi cambia le posizioni al suo attacco e Minicone, spostato fra le linee, sorprende il Barano dopo uno scambio al limite con un compagno. Gianni Di Meglio toglie un paio di uomini per dare più freschezza al centrocampo e verve all’attacco: dentro Scritturale e D’Antonio per Montanino e Pistola. E’ proprio il giovane colored baranese, ben servito da Cirelli, a fallire solo davanti a Capece la rete del vantaggio baranese. Disperazione in campo per gli un pò tutti gli aquilotti: l’occasione per Yghrem era davvero ghiotta. Nel finale, poi, è anche il San Giorgio a farsi molto pericoloso,Muro calcia di destro da posizione defilata e coglie il palo.

LE FORMAZIONI – Il Barano deve rinunciare solo all’infortunato Fabio Mattera e viene schierato da Gianni Di Meglio con un 4-3-3 simile a quello visto con l’Ottaviano: c’è solo Errichiello (rientrante dalla squalifica, al posto di Scritturale). Gli aquilotti vanno in campo con Di Chiara in porta, la linea difensiva formata da Errichiello, Chiariello, Monti e Di Costanzo, il centrocampo composto da Conte, Conte, Arcamone G.G. e Montanino, più Pistola e Cirelli a supporto di Angelo Arcamone in avanti.
Il San Giorgio è giunto sull’isola con Morella, Palumbo, Pezzella e Di Micco acciaccati (vanno in panchina), ma avendo recuperato Gala e D’Ambrosio. Ignudi schiera la squadra con un 4-3-3 che vede Capece fra i pali, la difesa formata da Peluzzi, Noviello, Gala e Porcaro, a centrocampo Greco, D’Ambrosio e Russo, con Minicone, Muro e Perna in avanti.

LA SBLOCCA CIRELLI – Al 4’ ci prova Angelo Arcamone da fuori, ma la palla è larga. All’8’ è ancora la punta ad essere anticipata quando era in buona posizione su bel cross di Pistola. Sul corner seguente, Cirelli colpisce di testa e manda di poco fuori. Al 13’, azione insitita del Barano, che chiude gli ospiti nella propria area: Cirelli, appostato al limite dell’area, raccoglie una respinta corta della difesa e di destro insacca nell’angolo alto della porta di Capece. Il San Giorgio ci prova al minuto 18, con un calcio di punizione dai 25 metri di Muro, che sfiora la traversa. E’ ancora Muro, a provarci al 25’: dopo essersi insinuato bene in area baranese, la punta ospite fallisce il bersaglio da ottima posizione. Poco dopo è Angelo Arcamone a fallire dall’altezza del dischetto su un bel servizio di Pistola. Alla mezz’ora, è Kikko Arcamone, dopo una bella serpentina al limite, a girare di sinistro ma la palla lambisce il palo. 5 minuti dopo, lo stesso centrocampista potrebbe tirare dal limite ma cincischia troppo e si fa portare via la palla.

MINICONE PAREGGIA – La ripresa si apre a gran ritmo: San Giorgio che spinge, ma l’occasione capita al Barano, con Arcamone A. e Cirelli che non arrivano su un cross di Pistola. Al 56’, Minicone, che scambia bene al limite con un compagno, e scarica un sinistro imprendibile alle spalle di Di Chiara. Poco prima, Ignudi aveva effettuati due cambi: fuori D’Ambrosio e Greco per Pezzella e Morella. Arrivano le sostituzioni anche per Gianni Di Meglio, che toglie dal campo Pistola e Montanino per inserire D’Antonio e Scritturale. Poco prima della mezz’ora, ci prova Conte con un bel sinistro da fuori area, che Capece blocca a terra. Un minuto dopo, D’Antonio, servito da Cirelli solo davanti al portiere ospite, calcia incredibilmente alto. Al minuto 88, dopo una azione molto lunga, è Muro a sfiorare il gol vittoria, colpendo il palo da posizione defilata. Ma è il Barano a sfiroare la rete nel finale, prima con una rovesciata di Cuomo R. su cross di Arcamone A. (palla fuori di poco) e poi con Kikko, che di sinistro calcia dai 25 metri trovando la respinta di Capece. Dopo 5 minuti di recupero, finisce 1-1.

BARANO      1
SAN GIORGIO        1

BARANO (4-3-3): Di Chiara, Errichiello, Di Costanzo, Conte, Chiariello, Monti, Cirelli (80’ Cuomo R.), Montanino (60’ Scritturale), Arcamone A., Arcamone G. G., Pistola (60’ D’Antonio). A disposizione: Migliaccio, Di Meglio, Manieri, Cuomo C.,, Matarese, Sarracino. All.: Gianni Di Meglio

SAN GIORGIO (4-3-3): Capece, Peluzzi, Porcaro, Gala, Noviello, D’Ambrosio (55’ Pezzella), Minicone, Greco (55’ Morella), Muro, Perna (76’ Palumbo), Russo (85’ Greco). A disposizione: Cinquegrano, Sollazzi, Pappalardo, Ferrara, Di Micco. All.: Carlo Ignudi

Arbitro: Gennaro Decimo della sez. di Napoli (Ass.: Gianluca Caianiello e Ferdinando Savino di Napoli)

Reti: 13’ Cirelli (B), 56’ Minicone (SG)

Ammoniti: Pistola, Conte, Scritturale (B), Morella (SG)

Calci d’angolo: 5-4

Recupero:  0’ p.t., 5’ s.t.

Spettatori: 80 circa

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania