Quantcast

Eccellenza-Barano: 4-1 all'Ottaviano e compleanno speciale per Kikko
Barano-Virtus Ottaviano 4-1
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza-Barano,4-1 all’Ottaviano e compleanno speciale per Kikko

ECCELLENZA – BARANO – VIRTUS OTTAVIANO 4-1: Gli aquilotti asfaltano gli avversari e conquistano tre punti importantissimi contro una diretta concorrente per la salvezza

” Un gol lampo di Kikko Arcamone sblocca la gara,che subito dopo trovano il raddoppio con un rigore di Cirelli. Di Chiara regala clamorosamente il pallone agli avversari che rientrano in partita. Il capitano bianconero però trova il terzo gol con Chiariello che nel finale mette il sigillo del 4-1. Tra le file del Barano c’è il debutto del 2002 Gaeta “

Simone Vicidomini– Il Barano dopo tre sconfitte consecutive ritorna alla vittoria. I bianconeri hanno fatto registrare una nuova statistica: 4 gol in una sola partita,superando così il Virtus Ottaviano fanalino di coda del campionato di Eccellenza. La squadra guidata da mister Gianni Di Meglio nonostante nelle ultime tre uscite abbia rimediato tre sconfitte,aveva comunque offerto ottime prestazioni. Il Barano è passato subito in vantaggio dopo appena 20 secondi con il gol di Kikko Arcamone su un assist di Cirelli. Proprio l’attaccante ha trovato dopo poco il gol del raddoppio segnando un calcio di rigore per un fallo commesso ai danni di Kikko. Una gara che sembrava essere tranquilla,ma Di Chiara incredibilmente anticipa il regalo di natale,regalando la sfera Mariani che riprova a rimettere la gara in gioco. E’ ancora Kikko Arcamone che trova il terzo gol e chiude la prima frazione di gioco. La seconda frazione di gioco è davvero noiosa che nel freddo del “Don Luigi Di Iorio” sembra l’ideale per prendere un caffè caldo. Il baricentro delle due squadre tenta ad abbassarsi con una girandola di cambi su entrambi i fronti. A mettere il sigillo finale al match è Chiariello bravo a colpire di testa un corner battuto da Cuomo. Nel finale c’è il debutto in campo per gli aquilotti per il giovane classe 2002 Michele Gaeta. Un Barano che conquista tre punti importanti in chiave salvezza con l’obiettivo di pensare già alla prossima sfida sempre al “Don Luigi Di Iorio” contro il San Giorgio,altro sontro diretto per la salvezza.

Barano-Ottaviano squadre in campo

LE FORMAZIONI – Il Barano deve rinunciare allo squalificato Errichiello e viene schierato da Gianni Di Meglio con un 4-3-3 che vede Di Chiara a difesa della porta e la linea difensiva formata da Scritturale, Chiariello, Monti e Di Costanzo, il centrocampo composto da Montanino (all’esordio dal 1’), Conte e Kikko Arcamone, più Cirelli, Angelo Arcamone e Pistola in avanti
Il Virtus Ottaviano non può disporre degli squalificati D’Urso e Rosbino e mister  Antonio Mirra con un 4-2-3-1 che vede Longobardi fra i pali più D’Arco, Manzo, Saggese, Bellofiore, Visone, Elefante, Marrone, Mariani, Nunziata e Menna.

KIKKO SUPER FULMINE- Passano solo 20 secondi, e KIkko Arcamone porta in vantaggio il Barano: azione sulla destra di Cirelli, che crossa sottomisura dove il centrocampista baranese anticipa tutti e mette in rete. Passano 9 minuti e lo stesso Arcamone viene steso in area da un difensore ospite, quando si era inserito bene su assist di Pistola: l’arbitro concede il sacrosanto calcio di rigore. Sul dischetto va Cirelli che spiazza Longobardi e raddoppia per i bianconeri.

DI CHIARA REGALO DI NATALE ANTICIPATO– Il Virtus Ottaviano, tramortito dall’1-2, sfrutta una clamorosa indecisione di Di Chaira, che attende un pò troppo prima di recuperare la palla che era arrivata innocua fr ai suoi piedi e si anticipare da Mariani, che mette dentro fra lo stupore generale. Il Barano sfiora il terzo gol un paio di volte poco dopo il 20’, su due calci d’angolo dalla destra sui quali prima Monti e poi Chiariello falliscono l’obiettivo di poco.

KIKKO DOPPIO COMPLEANNO- Il Barano, poco dopo la mezz’ora, riporta a 2 le reti di vantaggio. E’ Kikko Arcamone, che raccoglie un’altro assist sotto misura di Cirelli, arrivato al termine di una azione insistita, e mette in rete a porta vuota.

CHIARIELLO LA CHIUDE – La ripresa si apre con due cambi nelle fila ospiti. Succede poco fino al 57’, quando lascia il campo anche un appesantito Angelo Arcamone, per Cuomo. Poi, insieme ad un altro cambio di Mirra, il Barano avvicenda anche Cirelli e Viscovo. Proprio il neo entrato ha una ottima palla al limite al 66’, ma il suo destro su servizio del centrocampo è troppo centrale. Al minuto 71’, su angolo battuto da Cuomo, Chiariello salta indisturbato all’interno dell’area piccola ed insacca la quarta rete baranese. Nel finale, un acciaccato Kikko Arcamone lascia il campo a Manieri e c’è l’esordio del classe 2002 Michele Gaeta. In pieno recupero espulso l’ospite Bellofiore per un fallaccio su Matarese.

BARANO 4
VIRTUS OTTAVIANO 1

BARANO (4-3-3): Di Chiara, Scritturale, Di Costanzo, Conte, Chiariello, Monti, Cirelli (65’ Viscovo), Montanino (86’ Gaeta), Arcamone A. (57’ Cuomo R.), Arcamone G. G. (82’ Manieri), Pistola (71’ Matarese). A disposizione: Migliaccio, Di Meglio, D’Antonio, Sarracino. All.: Gianni Di Meglio

VIRTUS OTTAVIANO: Longobardi, D’Arco, Manzo (46’ Annuniziata), Saggese (84’ Izzo), Bellofiorie, Visone, Elefante (65’ Borrelli), Marrone (46’ Cardenio), Mariani, Nunziata (86’ Battaglia), Menna. A disposizione: Evangelista, Aquino, Giordano, Rispoli. All.: Antonio Mirra

Arbitro: Francesco Crispino della sez. di Frattamaggiore (Ass.: Luigi Ferraro di Frattamaggiore e Mariano Chimenti di Napoli)

Reti: 1’ e 32’ Arcamone G. G. (B), 10’ rig. Cirelli (B), 16’ Mariani (VO), 71’ Chiariello (B)

Ammoniti: Viscovo (B); Marrone, Cardenio, Saggese (VO)

Espulso al 94’ Bellofiore (VO)per gioco scorretto

Calci d’angolo: 7-4

Recupero: 1’ p.t.; 4’ s.t.

Spettatori: 100 circa

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania