Quantcast

Eccellenza- Il Barano torna alla vittoria con Guidone e Conte, Puteolana ko
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza- Il Barano torna alla vittoria con Guidone e Conte, Puteolana ko

ECCELLENZA – BARANO – PUTEOLANA 1902 2-0: Gli aquilotti vincono bene l’importantissimo scontro diretto ed accorciano in classifica sui flegrei

La squadra di Gianni Di Meglio merita il successo e fallisce un calcio di rigore con Kikko Arcamone (parato) alla mezz’ora del primo tempo. Nella ripresa, l’ultimo arrivato sblocca dopo un errore della retroguardia flegrea, poi l’ex Real Forio mette il sigillo sulla vittoria con un bel diagonale in contropiede

Simone Vicidomini – Il Barano torna alla vittoria e sperare nel miracolo per la  salvezza diretta. Gli aquilotti hanno sconfitto 2-0 la Puteolana 1902 in quello che era da considerarsi un anticipo dei play out di fine stagione. Meritato il successo dalla squadra di Gianni Di Meglio, che ha dimostrato più qualità nel gioco e soprattutto più fame di quelle messe in campo dalla compagine flegrea.
Già all’inizio delle ostilità, il Barano ha lasciato intendere di voler vincere la partita e portare a casa  il quarto successo casalingo stagionale: tonici e ben messi in campo. L’occasione per sbloccare la gara è arrivata all’altezza della mezz’ora, su un calcio di rigore che l’arbitro Palma ha decretato per un vistoso mani di Solitro. Kikko Arcamone ha tolto la palla dalle mani di Pistone (rigorista nelle ultime occasioni) ed ha calciato non benissimo facendosi respingere la sfera da Pezzella. Il Barano non si è lasciato abbattere dall’accaduto. Infatti, anche nella ripresa il pallino del gioco è stato nelle mani dei padroni di casa, che dopo qualche errato ultimo passaggio è riuscita a passare anche in virtù di un mezzo svarione della difesa ospite. Guidone (ottimo secondo tempo il suo), l’ultimo arrivato alle chianole, ha ringraziato ed appoggiato la sfera nella porta semi sguarnita al 60’. L’inerzia del match non è cambiata e, dopo che un paio di potenziali ripartenze erano andate a vuoto, il Barano ha raddoppiato con Conte. E’ stato un destro incrociato dell’ex Real Forio a fulminare Pezzella a meno di 10 minuti dalla fine. Solo nelle battute conclusive, i puteolani hanno tirato la testa fuori dal sacco, facendo ricevere applausi  a Di Chiara, bravo a sventare un colpo di testa ravvicinato di Cacciottolo. E’ davvero troppo poco per impensierire un ottimo Barano, che accorcia a 2 le lunghezze di svantaggio dalla concorrente (che è quart’ultima).

LE FORMAZIONI – Il Barano si è presentato al completo e viene messo in campo da Gianni Di Meglio con un 4-3-3 che ha visto Di Chiara a difesa della porta, la linea difensiva formata da Errichiello, Chiariello, Di Costanzo e Pistola, il centrocampo da Conte, Pistone ed Arcamone G. G., più Guidone, Cirelli e Montanino in avanti.
La Puteolana, senza il suo leader Guadagnuolo (infortunato) , è stata schierata da Luigi Gargiulo con un modulo pressoche speculare a quello isolano, con Pezzella in porta, la difesa composta da Canzano, Miccichè, Liccardi e Spaone, il centrocampo da Piccirillo (ex Real Forio), Della Marca e Greco, con Solitro, De Biase e Passariello in attacco.

PEZZELLA DICE NO A KIKKO – Il Barano prova ad essere intraprendente fin dall’inizio ma un paio di conclusioni, di Cirelli e Pistone, finiscono abbondantemente fuori prima del 10’. Al 13’, cui prova anche Conte da fuori, ma Pezzella para facile. Al quarto d’ora, Cirelli cicca un pallone servitogli in piena area da Pistone quando era solo davanti alla porta. Si arriva al minuto 25, quando sempre Cirelli prova a sbrogliare una mischia di sinistro, ma il suo calcio da 7 metri è contrato dalla difesa che libera. Al 31’ calcio di rigore per il Barano: sugli sviluppi di un corner, vistoso fallo di mani di Solitro e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Sul dichetto va Kikko Arcamone che si fa parare il tiro dal Pezzella. Intanto, Gargiulo toglie l’infortunato Passariello (colpito duro da Errichiello) ed inserisce Esposito: Solitro passa a sinistra e lascia la destra al neo entrato.

GUIDONE LA SBLOCCA – La ripresa si apre col secondo cambio nelle fila della Puteolana: Solitro lascia il campo a Cacciottolo. Al 49’, Conte va sulla destra e crossa per Guidone che gira di testa ma sbaglia la mira. Al minuto 53’, ben lanciato da Guidone, Montanino può calciare dal limite ma Pezzella gli dice no sul primo palo. Poco dopo ci prova Pistone da fuori, ma il suo tiro va alto di poco.  Al minuto 60, il Barano va in vantaggio: azione sulla destra, cross di Errichiello a centro area, Miccichè e Liccardi pasticciano e Guidone – appostato a due passi dalla porta – mette in rete facilmente.

CONTE LA CHIUDE- La Puteolana prova a reagire e quasi pareggia al termine di una ripartenza, sulla quale Errichiello sala sulla linea un tiro cross di Esposito. Si arriva al minuto 81’: ripartenza del Barano, palla che giunge sulla destra a Conte che con un bellissimo diagonale infiala la sfera sul secondo palo e raddoppia le reti del Barano. Al minuto 87, miracolo di Di Chiara, che para nel sette un colpo di testa di Cacciottolo. Sulla ripartenza, Guidone si trova a tu per tu con Pezzella, ma si allunga troppo la palla ed il portiere sventa. La Puteolana inanella corner e, su uno di questi, Di Biase quasi conclude in porta. La gara finisce dopo l’espulsione di Miccichè (doppia ammonizione).

BARANO      2
PUTEOLANA 1902  0

BARANO: Di Chiara, Errichiello, Pistola, Pistone, Chiariello, Di Costanzo, Cirelli (89’ Arcamone A.), Conte (84’ Scritturale), Guidone, Arcamone G. G., Montanino. A disposizione: Migliaccio, Manieri, Aiello, Cuomo C., Matarese, Cuomo R., Mattera. All.: Giovan Giuseppe Di Meglio

PUTEOLANA 1902: Pezzella, Canzano, Spaone, Piccirillo, Miccichè, Liccardi, Solitro (46’ Cacciottolo), Greco, De Biase, Della Marca (76’ Vincenzo), Passariello (34’ Esposito). A disposizione: Alcolino, Rota, Caiazza, Corcione, Illiano, Del Franco. All.: Luigi Gargiulo

Arbitro: Vittorio Palma della sez. di Napoli (Ass.: Gennaro Pollaro ed Antonio Vano di Napoli)

Reti: 60’ Guidone (B), 81’ Conte (B)

Ammoniti: Errichello, Giudone, Arcamone G. G. (B), Della Marca, Miccichè (P)

Espulsi: al 90’+5 Miccichè (P) per doppia ammonizione

Calci d’angolo: 6-7

Recupero: 2’ p. t.;  4’ s. t.;

Spettatori 100 circa, con una sparuta rappresentanza ospite

Note: al 32’ Arcamone G. G. (B) sbaglia un calcio di rigore (parato)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania