Quantcast

Barano-Conte: " Partita sofferta contro la Flegrea,ma era fondamentale vincere "
Nicola Conte
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Barano-Conte:” Partita sofferta contro la Flegrea,ma era fondamentale vincere “

ECCELLENZA- Il centrocampista del Barano ci parla della vittoria contro la Flegrea e del proseguo della stagione in campionato della compagine bianconera

Conte: “Il mio primo gol con la maglia del Barano? “Ad essere sincero quando ho segnato ero più contento perché avevamo finalmente messo il sigillo definitivo alla partita che per la gioia personale di aver segnato il primo gol”

Simone Vicidomini– Il Barano torna a vincere dopo la sconfitta rimediata in quel di Mugnano contro il Giugliano per 3-0. La squadra di Gianni Di Meglio conquista la sua seconda vittoria stagionale (2 consecutiva in casa). Il successo di sabato pomeriggio maturato contro la Flegrea,vero è proprio scontro diretto ai fini della salvezza,è stato il frutto di una partita giocata dai due volti. Gli aquilotti sono scesi in campo con il piglio giusto dove sbloccano la gara grazie al calcio di rigore di Kikko Arcamone. Dopo il vantaggio,però la formazione bacolese è andata più volte vicino al pareggio,dove a salvare il risultato non solo nel primo tempo,ma anche nella ripresa è stato il giovane portiere Di Chiara autore di una prestazione notevole. (Non sta facendo affatto rimpiangere l’addio di Martucci) Tre punti importantissimi conquistati contro una diretta concorrete alla salvezza,che permettono al Barano di salire a quota 7 punti in classifica nel campionato di Eccellenza girone A. Uno dei protagonisti della vittoria degli aquilotti è stato certamente Nicola Conte,che con la rete segnata allo scadere del match,su un calcio di punizione dai 30 metri ha messo il sigillo definitivo alla gara. Per il centrocampista ex Real Forio si tratta del primo gol con la maglia bianconera in questo campionato. Per commentare la vittoria di sabato,abbiamo intervistato proprio Conte,che ci ha parlato anche del proseguo in campionato della compagine bianconera.

Conte,sabato è arrivata la seconda vittoria in campionato del Barano contro la Flegrea. Una vittoria in un vero scontro diretto per l’obiettivo della salvezza. Quanto è stata importante la vittoria ?

Era una partita fondamentale per noi-dichiara il centrocampista baranese-Avevamo già sbagliato contro il Virtus Volla e queste sono partite che non si possono assolutamente sbagliare”

Una vittoria che le ha regalato anche il primo gol in campionato con la maglia del Barano,che emozioni ha provato ?

Ad essere sincero quando ho segnato ero più contento perché avevamo finalmente messo il sigillo definitivo alla partita che per la gioia personale di aver segnato il primo gol-anche se abbiamo vinto è stata una partita sofferta “

Una stagione iniziata non al meglio dove fino ad ora avete raccolto solo 7 punti. Cosa manca a questa squadra o vi sta mancando in questo momento ? Anche perché le prestazioni in alcune gare sono state buone… “ Le prestazioni nella maggior parte delle gare ci sono state al di là delle sconfitte. Forse quella un po’ negativo è stato il primo tempo giocato contro il Virtus Volla e il derby contro il Real Forio,dove abbiamo meritato di perdere. Probabilmente ci siamo rilassati troppo nei momenti decisivi. Abbiamo raccolto meno punti di quello che meritavamo “

Da quando è iniziato il campionato avete perso qualche punto di troppo per strada forse tra le tante partite giocate,quella peggiore è stata aver perso lo scontro diretto con il Volla in casa o il derby contro il Real Forio ?

Ovviamente il derby contro il Real Forio dispiace perderlo. Quella è una partita dove può uscire qualsiasi risultato. Mi dispiace più aver perso quella in casa contro il Virtus Volla perché alla fine non abbiamo giocato male e abbiamo raccolto zero punti”

Il Barano,prima dell’inizio del campionato si pensava che avesse una rosa completa per poter affrontare al meglio questo campionato,invece si è vista prima dire addio al portiere Luigi Martucci e poi a Mario Andres,anche se quest’ultimo ha deluso rispetto alle sue aspettative di pre-campionato. Lei si è  trovato così a giocare titolare a centrocampo…. “  Non è il mio primo campionato di Eccellenza ma è il quarto che comincio così. Da questo punto di vista non soffro le partite,però come ha detto lei ci hanno abbandonato due calciatori che ci facevano comodo. La rosa attuale penso sia attrezzata per proseguire il campionato nei migliore dei modi,nonostante queste defezioni .

Come mai ha deciso di lasciare il Real Forio vista l’ottima stagione disputata,e il motivo della scelta di andare a giocare a Barano ?

“ Dopo lo scorso campionato giocato,avevo voglia di mettermi in gioco altrove. Durante l’estate c’è stata una situazione poco chiara a Forio . Quando tutto si è sistemato sono stato anche richiamato ma ho comunicato che avevo già fatto la mia scelta. E’ arrivata la chiamata del Barano dove ho ritrovato vecchi compagni di squadre. Per me è stata la scelta migliore”.

L’obiettivo dell’intera società è quello di poter conquistare la salvezza diretta. Le chiedo quanto ci crede in questo momento il gruppo in cui lei gioca a centrare questo obiettivo?

“ Il gruppo ci ha sempre creduto,anche quando sono arrivate le sconfitte. Non ci siamo mai demoralizzati. E’ un gruppo che in settimana lavora al massimo e di certo non sono le sconfitte a non farci credere di poter raggiungere la salvezza “

Sabato avrete un altro scontro diretto contro una squadra alla vostra portata,il Mondragone. Sarà un altro banco di prova che certamente non potrete fallire. Cosa servirà per vincere la partita e portare a casa l’intera posta in palio ?

“ Servirà essere concreti-anche perchè andremo a giocare su un campo difficile sia per il terreno di gioco e sia per l’ambiente. A Mondragone il terreno di gioco non è mai in ottime condizioni e dovremmo sbagliare il meno possibile” Obiettivo stagionale ? “ Io metto sempre al primo posto l’obiettivo della squadra,ovvero raggiungere la salvezza. Poi se arriverà qualche chiamata deciderò…

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania