Quantcast

givova ladies scafati basket
Givova Ladies News

La Givova Ladies sogna a occhi aperti: battuta la Nico Basket

Davanti a una grande cornice di pubblico la Givova Ladies Scafati dà spettacolo. Cruciali i canestri di Čičić e Scibelli

Sensazionale successo della Givova Ladies Scafati, che al PalaFusco sconfigge di 13 (62-49) l’Orza Rent Nico Basket, nella finale d’andata dei playoff per l’A2.

Inizio di marca ospite con Giglio Tos, che porta subito le viaggianti sullo 0-6. Ma dall’altra parte Scibelli e Sapienza replicano bene e tengono le nero arancio in linea di galleggiamento (8-11). Le toscane non si lasciano per nulla impensierire e con alcuni canestri difficili di Bona chiudono avanti di 6 la frazione (13-19). Nei secondi dieci giri di lancetta la musica non cambia. L’Orza Rent ha sempre in mano l’inerzia e vola sul 15-23 con un’irresistibile Giari. Scafati riduce di nuovo il gap con la solita Scibelli e una tripla di Iozzino (20-23), ma è un fuoco di paglia. Le ospiti, ancora trascinate da Giari, trovano più volte il fondo della retina e vanno al riposo con 8 punti (22-30) di distacco sulle locali.

Alla ripresa delle ostilità la Givova Ladies decide di cambiare marcia. La zona e un pizzico di cattiveria in più sono cruciali per le nero arancio, che danno un volto diverso alla sfida. Una preziosa Iozzino (due sfondamenti presi) e Čičić suonano la carica. E’ poi una monumentale Scibelli a firmare da sotto il primo sorpasso dall’inizio della sfida (38-37). L’ala ischitana è una spina nel fianco per Nico Basket, che dopo un attimo di sbandata va all’ultimo quarto sul 43-44. Le padrone di casa sono in grande fiducia e continuano il proprio forcing. Sale in cattedra anche la rovente Čičić, che costringe l’Orza Rent al time out (51-45 a 6’ dalla fine). Ma sul parquet c’è sempre una sola squadra. A infiammare la platea sono la rediviva Čičić e una scatenata Scibelli, per la tripla di tabella del +11 (58-47). Nico Basket è ormai alle corde e così la Givova Ladies scappa definitivamente via con Čičić, che allo scadere va a bersaglio con il pesantissimo +13.

Queste le significative parole al termine della gara del capitano Annalisa Busiello, sempre presente a soffrire in panchina per dare supporto alla squadra: “Dopo le difficoltà iniziali, nel terzo periodo abbiamo alzato l’intensità in difesa e loro ci hanno sofferto. Così siamo riuscite a giocare meglio anche in attacco. Merito anche del pubblico, che ci ha sostenuto per tutti e 40’. E’ un gap considerevole, ma dovremo andare in Toscana concentrate, perché abbiamo un obiettivo da raggiungere e non possiamo lasciarcelo sfuggire proprio ora”.

Il secondo atto della sfida sarà sabato prossimo alle 19 al PalaPertini di Ponte Buggianese. L’ultimo capitolo di questo favoloso libro è pronto per essere scritto.

Givova Ladies Scafati-Orza Rent Nico Basket 62-49 (13-19, 22-30, 43-44)

Givova Ladies Scafati: Sicignano 3, Iozzino 9, Porcu 2, Sapienza 8, Ottaviani n.e., Scibelli 18, Čičić 16, Baglieri n.e., Ceccardi 2, Serra n.e., Negri 4, Di Michele n.e.. All. Ottaviano

Orza Rent Nico Basket: Nerini 4, Ieri n.e., Menchetti n.e., Luciani 4, Cecconi n.e., Bona 12, Giorgi 4, Vannucci, Giari 9, Pagni n.e., Petri 2, Giglio Tos 14. All. Biagi

Arbitri: Galluzzo e Ranieri di Brindisi

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania