Quantcast

FantaViViCentro

FantaViviCentro, ecco i consigli per la 31° giornata di Serie A

Occhi puntati sul derby di Genova, ma la lotta scudetto è sempre al centro dell’attenzione

Arriva la trentunesima giornata di Serie A e con lei torna il gioco più amato in Italia: il fantacalcio. La redazione di ViviCentro cercherà di aiutarvi a schierare la miglior formazione possibile. Vediamo le probabili formazioni e i nostri consigli.

BENEVENTO-JUVENTUS
De Zerbi perde per squalifica Letizia, uno dei migliori nella vittoria contro il Verona, ma ritrova Puggioni e Sagna che riprenderanno il loro posto. In attacco sarà riconfermato Diabatè dopo la doppietta dell’ultima giornata.
La Juventus deve ripartire dopo la pesante sconfitta in Champions e il Benevento sembra l’avversario più adatto. Allegri opterà per un leggero turn-over con Szczesny tra i pali, recuperano Mandzukic, Alex Sandro e Cuadrado che potrebbero essere titolari. Non convocato Barzagli.

Benevento (4-3-3): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Venuti; Viola, Sandro, Guilherme; Djuricic, Diabatè, Brignola.
Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

CHI SCHIERARE: Guilherme, Diabatè – Cuadrado, Dybala
CHI EVITARE: Venuti, Djuricic – Lichtsteiner, Rugani
POSSIBILI SORPRESE: Brignola, Sandro – Rugani, Matuidi

ROMA-FIORENTINA
Di Francesco dovrebbe poter contare su Nainggolan nonostante il fastidio muscolare patito a Bologna, Pellegrini pronto, eventualmente, a prendere il suo posto. De Rossi e Perotti potrebbero riposare in vista del ritorno di Champions. Ancora fuori causa Under.
Chiesa ammonito contro l’Udinese era diffidato e salterà la gara di Roma. Pioli potrebbe rilanciare Gil Dias dall’inizio, OUT Thereau per un affaticamento muscolare.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Strootman, Gonalons, Pellegrini; Defrel, Dzeko, El Shaarawy.
Fiorentina (4-3-1-2): Sportiello; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Cristoforo; Saponara; Gil Dias, Simeone.

CHI SCHIERARE: Dzeko, El Shaarawy – Pezzella, Simeone
CHI EVITARE: Juan Jesus, Defrel – Milenkovic, Cristoforo
POSSIBILI SORPRESE: Gonalons, Pellegrini – Biraghi, Gil Dias

SPAL-ATALANTA
Fuori causa Vicari per squalifica, Salamon prenderà il suo posto. Torna a disposizione Kurtic dopo la squalifica, mentre si è fermato Schiattarella infortunato alla caviglia.
Gasperini recupera Caldara che potrebbe affiancare Palomino e Masiello in difesa. Sulle fasce Hateboer e Gosens. In avanti Petagna è in vantaggio su Cornelius.

Spal (3-5-2): Meret; Cionek, Felipe, Salamon; Lazzari, Everton Luiz, Grassi, Kurtic, Costa; Paloschi, Antenucci.
Atalanta (3-5-1-1): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, De Roon, Gosens; Gomez; Petagna.

CHI SCHIERARE: Lazzari, Antenucci – Gomez, Petagna
CHI EVITARE: Cionek, Everton Luiz – Hateboer, Gosens
POSSIBILI SORPRESE: Meret, Grassi – Berisha, De Roon

SAMPDORIA-GENOA
Per Giampaolo sono in ripresa Barreto, Strinic e Quagliarella, tornati a prender parte agli allenamenti con la squadra. Niente derby, invece, per Alvarez, colpito al ginocchio nell’ultimo match.
Medeiros prova a inserire il suo nome tra gli undici titolari dopo il gol vittoria contro il Cagliari. Avanti certo del posto Pandev, duello Lapadula-Taarabt. Convocabile Galabinov, indisponibili Izzo e Veloso.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Linetty, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata.
Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Rigoni, Bertolacci, Medeiros, Laxalt; Pandev, Lapadula.

CHI SCHIERARE: Quagliarella, Zapata – Laxalt, Lapadula
CHI EVITARE: Murru, Praet – Rigoni, Bertolacci
POSSIBILI SORPRESE: Bereszynski, Ramirez – Perin, Pandev

TORINO-INTER
Squalificato Rincon, spazio per Obi dal 1′. Difesa a tre con il rientrante N’Koulou al fianco di Moretti e Burdisso. Avanti va verso la conferma Ljajic, a discapito di un affaticato Niang.
Mister Spalletti potrebbe confermare l’11 delle ultime uscite, ma scalpitano Borja Valero e Vecino per un posto tra i titolari.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Burdisso, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Obi, Baselli, Ansaldi; Iago Falque, Ljajic; Belotti.
Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.

CHI SCHIERARE: Iago Falque, Belotti – Rafinha, Icardi
CHI EVITARE: Moretti, Obi – Gagliardini, Miranda
POSSIBILI SORPRESE: Burdisso, Ansaldi – Cancelo, Candreva

CROTONE-BOLOGNA
Stop per Benali, si candida Crociata a centrocampo per rimpiazzarlo. Rientreranno tra i titolari Capuano, Mandragora e Stoian, scontato a Torino il turno di squalifica.
Tra i pali riecco Mirante. Gonzalez non si allena per una contusione In gruppo Krafth, Dzemaili e Torosidis, arruolabili per la trasferta in Calabria. Avanti si rinnova il duello Di Francesco-Destro per completare il tridente con Verdi e Palacio.

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Crociata, Barberis, Mandragora; Ricci, Trotta, Stoian.
Bologna (4-3-3): Mirante; Torosidis, Helander, De Maio, Masina; Poli, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Palacio, Di Francesco.

CHI SCHIERARE: Mandragora, Trotta – Verdi, Palacio
CHI EVITARE: Ceccherini, Stoian – Helander, Poli
POSSIBILI SORPRESE: Barberis, Ricci – Torosidis, Dzemaili

NAPOLI-CHIEVO
Squalificati Jorginho e Albiol, si candida Diawara in cabina di regia e Chiriches al centro della retroguardia. Dovrebbe rivedersi Hamsik dall’inizio in mezzo al campo, scalpita poi Milik che però pare destinato nuovamente alla panchina.
Squalificato Cacciatore, per la difesa in vista di Napoli mister Maran recupea Dainelli ma non Jaroszynski. A centrocampo rischio turnover per un influenzato Castro, non al meglio neppure Birsa che venerdì si è limitato ad un allenamento personalizzato.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Tonelli, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
Chievo (4-4-2): Sorrentino; Tomovic, Gamberini, Bani, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj, Giaccherini; Inglese, Meggiorini.

CHI SCHIERARE: Hamsik, Insigne – Giaccherini, Inglese
CHI EVITARE: Diawara, Hysaj – Tomovic, Radovanovic
POSSIBILI SORPRESE: Tonelli, Allan – Sorrentino, Meggiorini

VERONA-CAGLIARI
Noie muscolari per Calvano, mentre Laner e Valoti sono recuperabili per il Cagliari. Rientra tra i pali Nicolas, mentre sulla corsia mancina riecco Fares scontata la squalifica.
Squalificati Ceppitelli e Andreolli, spazio in difesa per Pisacane al fianco di Castan e Romagna. Verso il forfait gli acciaccati Cigarini, Dessena, Deiola, Farias e Han, pronti Sau e Pavoletti agli straordinari in avanti.

Verona (4-4-2): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Romulo, Valoti, Buchel, Verde; Cerci, Petkovic.
Cagliari (3-5-2): Cragno; Romagna, Castan, Pisacane; Faragò, Barella, Padoin, Ionita, Lykogiannis; Sau, Pavoletti.

CHI SCHIERARE: Romulo, Petkovic – Barella, Pavoletti
CHI EVITARE: Caracciolo, Buchel – Pisacane, Lykogiannis
POSSIBILI SORPRESE: Vukovic, Verde – Castan, Ionita

UDINESE-LAZIO

Crisi di risultati per la compagine friulana, a caccia del riscatto contro la Lazio. Avanti potrebbe avere una occasione Maxi Lopez, pronto a giocare anche Lasagna.
Mister Inzaghi ha recuperato Lukaku, Lulic e Radu, arruolabile Wallace per Udine scontata la squalifica. Ipotesi turnover in Friuli, scalpitano Felipe Anderson, Bastos e Murgia.

Udinese (3-5-2): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Widmer, Barak, Balic, Jankto, Adnan; Lasagna, Maxi Lopez.
Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Luiz Felipe, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Lukaku; Milinkovic-Savic, F.Anderson; Immobile.

CHI SCHIERARE: Widmer, Lasagna – F.Anderson, Immobile
CHI EVITARE: Nuytinck, Balic – Luiz Felipe, Radu
POSSIBILI SORPRESE: Barak, Jankto – Marusic, Lukaku

MILAN-SASSUOLO
Gattuso potrebbe rilanciare Andrè Silva al centro dell’attacco, ma consueto è il ballottaggio con Cutrone e Kalinic. In regia riecco Biglia, mentre in difesa rischio turnover per Calabria.
Squalificati Adjapong e Magnanelli, problemi muscolari per Berardi e Goldaniga che andranno valutati. In regia ci sarà Sensi, se confermato il 3-5-2 dovrebbe spuntarla Rogerio su Babacar.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Andrè Silva, Calhanoglu.
Sassuolo (3-5-2): Consigli; Dell’Orco, Acerbi, Peluso; Lirola, Missiroli, Sensi, Mazzitelli, Rogerio; Babacar, Politano.

CHI SCHIERARE: Bonaventura, Suso – Lirola, Babacar
CHI EVITARE: Calabria, Biglia – Dell’Orco, Mazzitelli
POSSIBILI SORPRESE: Rodriguez, Andrè Silva – Consigli, Rogerio

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania