Cronaca Sportiva Olimpiadi Rio 2016

Paralimpiadi Rio 2016: le speranze di medaglia degli azzurri per oggi, venerdì 16 settembre

eleonora-sarti_arco_fitarco_simonelli
Eleonora Sarti e Simonelli

Paralimpiadi Rio 2016: nuova giornata di competizioni. L’Italia spera di poter rimpinguare il proprio bottino di medaglie i tanti allori conquistati nei giorni passati. Vediamo quali saranno le principali possibilità azzurre di venerdì 16 settembre.

In Italia è la Rai che detiene i diritti in esclusiva per la trasmissione delle gare olimpiche: in particolare da Rai 2(già rete olimpica) e da Rai Sport 1, che ad agosto scorso hanno trasmesso in diretta le gare delle Olimpiadi. In totale, oltre 400 ore di programmazione, delle quali 280 in diretta.

Raisport1 sarà il canale tematico completamente votato ai Giochi Paralimpici, con 12 ore al giorno di programmazione in diretta, dalle 14.00 alle 4.00, e 12 ore di differita, dalle 4.00 alle 14.00. Il canale tematico sarà visibile anche in Hd.

Su Rai2 ogni giorno prevista la diretta dall’1.30 alle 4.00 di notte. In mattina, dalle 9.00 alle 9.45, la sintesidelle gare più importanti della notte.

14:00 ELEONORA SARTI – Arco compound individuale femminile

La trentenne di Cattolica sarà la favorita della competizione: Sarti è infatti l’attuale campionessa mondiale della specialità, e quest’anno è addirittura riuscita a salire sul podio dei Mondiali indoor di Ankara tra i normodotati, conquistando la medaglia di bronzo.

Possibilità di medaglia: 80%

20:00 FABIO AZZOLINI – Arco W1 individuale maschile

Classe 1969, Azzolini è alla sua terza esperienza paralimpica, ed arriva a Rio con la speranza di migliorare il risultato di quattro anni fa, quando si fermò ai quarti di finale. Quest’anno è riuscito a salire sia sul podio europeo che su quello mondiale, ottenendo rispettivamente un argento ed un bronzo.

Possibilità di medaglia: 50%

19:30 GIANCARLO MASINI – Ciclismo corsa in linea C1-C3

Vincitore di una medaglia di bronzo a cronometro, Masini proverà a bissare il podio anche nella corsa in linea, anche se non partirà tra i favoriti. Anche nella prova contro il tempo, però, non partiva con i favori del pronostico.

Possibilità di medaglia: 40%

20:30 ITALIA – Ciclismo gara a squadre miste H2-5

Nessuna squadra può schierare un terzetto di atleti così titolati come gli azzurri: l’Italia sarà dunque la compagine favorita per la vittoria, indipendentemente dalla formazione titolare che verrà scelta, per portare il ciclismo azzurro ancora più in alto dopo i trionfi delle gare a cronometro e delle corse in linea.

Possibilità di medaglia: 90%

18:32 Arjola TRIMI – Nuoto 50 metri dorso S4

La ventinovenne lombarda affronta quest’oggi la gara che le ha regalato il suo unico titolo mondiale, l’anno scorso a Glasgow. Quest’anno, invece, ha ottenuto l’argento europeo, privilegiando maggiormente altre distanze, in particolare quelle dello stile libero, ma resta comunque una seria pretendente al podio.

Possibilità di medaglia: 60%

13:30 CIMA / LAMBERTINI / BETTI  – Fioretto maschile a squadre

Gli azzurri del fioretto andranno in pedana con l’intenzione di riscattare delle prove individuali non soddisfacenti. La concorrenza sarà molto agguerrita, e puntare al podio non sarà facile.

Possibilità di medaglia: 50 %

13:30 MOGOS / TRIGILIA / VIO – Fioretto femminile a squadre

Dopo le travolgenti prestazioni di Beatrice Vio, l’Italia partirà come favorita d’obbligo anche nella prova a squadre del fioretto femminile. Toccherà proprio a Bebe trascinare il terzetto azzurro verso il successo, per ottenere una seconda medaglia d’oro in quest’edizione dei Giochi Paralimpici.

Possibilità di medaglia: 90%

21:30 PODDA / ROSSI / BRUNELLI – Prova a squadre Classi 1-3

Sconfitte nella semifinale di ieri dalle grandi favorite cinesi, le azzurre del tennistavolo si giocheranno quest’oggi la medaglia di bronzo contro la Corea del Sud, sconfitta a sua volta dalla Croazia.

Possibilità di medaglia: 40%

Immagine: Fitarco – Simonelli

[email protected]

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale