Quantcast

Cronaca Sportiva

Mondiali 2018, l’Inghilterra batte il Panama e pareggio tra Giappone e Senegal: le partite di oggi

Mondiali 2018, l’Inghilterra batte il Panama e pareggio tra Giappone e Senegal: le partite di oggi

INGHILTERRA-PANAMA 6-1

Nella prima partita di domenica ai Mondiali di calcio l’Inghilterra ha battuto 6-1 Panama e si qualificata agli ottavi di finale con un turno di anticipo. Grazie alla vittoria dell’Inghilterra, anche il Belgio si è qualificato matematicamente alla fase successiva. Panama e Tunisia sono invece eliminate e fra cinque giorni giocheranno contro nella loro ultima partita ai Mondiali 2018. A Nizhny Novgorod l’Inghilterra ha segnato cinque gol solamente nel primo tempo, con John Stones, un rigore di Harry Kane, Jesse Lingard, ancora Stones e un altro rigore di Kane. Il sesto gol, e il terzo di Kane, è arrivato a metà secondo tempo. A dieci minuti dalla fine, Panama ha segnato il suo unico gol della partita e il suo primo gol in una fase finale di un Mondiale: il marcatore è stato Felipe Baloy.

Così in campo:

MARCATORI: 8′ pt Stones (I), 21′ pt Kane (I), 35′ pt Lingard (I), 40′ pt Stones (I), 45′ pt Kane (I), 17′ st Kane (I), 32′ st Baloy (P)

INGHILTERRA (3-5-2): Pickford 6, Walker 6, Stones 7.5, Maguire 6, Trippier 7 (dal 23′ st Rose), Loftus-Cheek 6.5, Henderson 6.5, Lingard 7 (dal 17′ st Delph) 6, Young 6.5, Sterling 6, Kane 7.5 (dal 17′ st Vardy 6). Commissario tecnico: Southgate

PANAMA (4-5-1): Penedo 4.5, Murillo 4.5, Torres 5, Escobar 4.5, Davis 5, Barcenas 6 (dal 23′ st Arroyo 6), Cooper 5, Gomez 5.5 (dal 23′ st Baloy 7), Godoy 5.5 (dal 17′ st Avila 6.5), Rodriguez 5, Perez 6. Commissario tecnico: Gomez

ARBITRO: Gehad (EGY)

NOTE: ammoniti Cooper (P), Loftus-Cheek (I), Escobar (P), Murillo (P)

 

GIAPPONE-SENEGAL 2-2

Nella seconda partita dei Mondiali in programma oggi, Giappone e Senegal hanno pareggiato 2-2: con il punto ottenuto rimangono entrambe prime a pari merito nel Gruppo H. A Ekaterinburg il Senegal è andato in vantaggio nel primo tempo con Sadio Mané ma è stato raggiunto poco dopo dal Giappone, a segno con Takashi Inui. Nel secondo tempo il Senegal è andato nuovamente in vantaggio, questa volta con Moussa Wague, e come nel primo tempo è stato poi ripreso da un gol di Keisuke Honda. Questa sera alle 20 si gioca l’altra partita del girone tra Polonia e Colombia.

Così in campo:

GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; Sakai, Yoshida, Shoji, Nagatomo; Hasebe, Shibasaki; Haraguchi (dal 31′ st Okazaki), Kagawa (dal 27′ st Honda), Inui (dal 42′ st Usami); Osako.

SENEGAL (4-3-3): Kh. Ndiaye (dal 38’st N’Doye); Wagué, Koulibaly, Sané, Sabaly; A. Ndiayedal (dal 20’st Kouyate) , P. A. Ndiaye, Gueye; Sarr, Niang )dal 41′ st N’Diouf), Mané.

Marcatori: 11’ pt Manè(S), 32′ pt Inui(G), 26′ st Wague(S) 33’ st Honda(G)

Note: Ammoniti Niang, Inui, Usami, N’Doye

Arbitro: Gianluca Rocchi

 

POLONIA-COLOMBIA  0-3

Nel primo tempo è stata la Polonia a cominciare meglio, almeno dal punto di vista del possesso palla, poi, dopo il primo quarto d’ora di gioco, la Colombia ha alzato il baricentro e ha cominciato a farsi vedere davanti con più convinzione, soprattutto con James Rodriguez, i cui movimenti e la cui visione di gioco si sono poi rivelati fondamentali per confezionare la vittoria. Il gol è arrivato al 40′, quando proprio James ha trovato la testa di Yerry Mina con un perfetto cross sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La Colombia si è così portata in vantaggio ed è andata al riposo sull’1-0. Nel secondo tempo la Colombia, non contenta di un solo gol di scarto, è ripartita in quarta e ha avuto un’occasione al 52′ con Falcao, che, ricevendo un passaggio di Cuadrado, ha tirato dal limite dell’area, ma non ha trovato la porta. Questione di minuti, perché la porta l’ha trovata eccome al 70′, quando proprio Falcao ha ricevuto palla da Quintero con una perfetta verticalizzazione, è entrato in area e ha trafitto Szczesny. Poco dopo, al 75′, è arrivato anche il gol di Cuadrado che è stato perfettamente servito da James Rodriguez e ha insaccato per il 3-0.

Così in campo:

Marcatori: pt 39′ Y. Mina; st 24′ Falcao 30′ Cuadrado

POLONIA (3-5-2): Szczesny; Piszczek , Bednarek, Pazdan (35′ st Glik); Bereszynski (27′ st Teodorczyk) , Zielinski, Goralski, Krychowiak, Rybus; Kownacki (12′ st Grosicki), Lewandowski. All. Nawalka

COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina; Arias, D. Sanchez, Mina, Mojica; Barrios, Aguilar (30′ Uribe); Cuadrado, J. Rodriguez, Quintero (27′ st Lerma); Falcao (32′ st Bacca). All. Pekerman

Arbitro: Ramos (MEX)
Ammoniti: Bednarek, Goralski

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania