Quantcast

Banner Gori
MONDIALE CALCIO FEMMINILE 2019 (2)
Cronaca Sportiva

Mondiale femminile 2019: la Norvegia vola ai quarti grazie ai rigori

La Norvegia vince e vola ai quarti di finale, battuta la Norvegia ai calci di rigore dopo l’1-1 nei 120 minuti. Decisivo il rigore realizzato da Engen

Mondiale femminile 2019: la Norvegia vola ai quarti grazie ai rigori

Una partita bellissima incorona la Norvegia che batte ai calci di rigore l’Australia. Torna a casa dunque l’Australia che si era qualificata come migliore terza. Domani intanto si scende ancora in campo: Inghilterra-Camerun alle 17:30, mentre a chiudere la giornata il big match sarà Francia-Brasile alle 21:00 .

A Nizza scendono in campo Norvegia-Australia. La vincente di questa sfida volerà ai quarti di finale contro la vincitrice di Inghilterra-Camerun.Nei primi minuti, parte subito molto bene l’Australia: Kerr colpisce da fuori area col destro, anche se il pallone  termina sul fondo  senza creare problemi a Hjelmeseth. Sempre Australia in campo, sempre Kerr che defilata dalla porta norvegese, prova col destro senza però indirizzare la palla nello specchio avversario.

Inizia dunque molto bene l’Australia, ma segna la Norvegia: imbucata da sinistra di Saevik, colpo a botto sicuro da parte di Herlovsen e dunque 1-0 per le norvegesi al 31′. Prova a rispondere l’Australia che però non riesce mai a rendersi pericolosa.

Si va dunque all’intervallo con la Norvegia avanti 1-0. Nella ripresa sembra sempre averne di più l’Australia:  punizione battuta da Knight con  la palla   termina  però sopra la traversa. Le matilds ci provano ancora al 67′: ripartenza gestita da Kerr che scarica il pallone sulla destra per Raso; l’esterna  offensiva mette in mezzo  ma la difesa scandinava recupera il pallone in anticipo. Nonostante la chance sprecata, continua a crederci l’Australia che alla fine ottiene quello che voleva,l’1-1: angolo battuto da Knight, palla che prende una strana traiettoria terminando in porta. Pareggia dunque all’86’ l’Australia, gol più che meritato per le matilds che dopo l’1-1 si spengono un poco. Prova allora ad approfittarne la Norvegia al 92′ con Graham che col destro a giro scheggia il palo sprecando così il gol valido per il passaggio ai quarti.

Si concludono dunque 1-1  i 90 minuti; si andrà perciò ai supplementari. 

Nei primi 15 minuti la partita è bellissima, le squadre lasciano campo aperto e provano ad approfittarne. L’occasione più grande la crea la Norvegia: Graham è velocissima, salta Kennedy, calcia col destro ma è eccezionale Williams che manda la palla in corner. Prima della fine del primo tempo Kennedy commette la frittata: trattiene Hansven nei pressi della sua area di rigore; per l’arbitro non ci sono dubbi: cartellino rossoSi conclude dunque 1-1 il primo tempo supplementare ma la partita è aperta a qualsiasi risultato. Nella ripresa, vista anche la superiorità numerica, è sempre la  Norvegia in zona offensiva: Hansven si accentra, calcia col destro, si distende Williams che manda palla in corner. Norvegia che si fa vedere nella metà campo avversaria senza però mai tirare in porta.

Si concludono dunque i due tempi supplementari sul punteggio di 1-1.

Si andrà ai calci di rigore.

Il primo rigore lo sbaglia l’Australia con Sam Kerr! La top player australiana manda la palla alle stelle. Non è serata per l’Australia che spreca anche il secondo rigore con Gienkil che si fa intuire da Hjelmeseth. Non ne sbaglia uno invece la Norvegia che vince 4-1 ai rigori grazie alla realizzazione di Endem.

Finisce dunque a Nizza con la vittoria della Norvegia ai calci di rigore.

Torna a casa l’Australia. 

Domani intanto si scende ancora in campo: Inghilterra-Camerun alle 17:30, mentre a chiudere la giornata il big match sarà Francia-Brasile alle 21:00 .

Marco Palomba

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania