Quantcast

Banner Gori
Cronaca Sportiva

Gragnano Calcio, la cronaca della vittoria di Picerno

Vittoria convincente del Gragnano a Picerno. I gialloblú passano per 1 – 3 incrementando l’ottimo momento di forma.

Questa la cronaca della gara:

Picerno (PZ) – Grande prestazione e grande vittoria per il Gragnano che espugna il “Donato Curcio” di Picerno per due a uno, grazie alle marcature di Savino Martone, su rigore, al 29′ del primo tempo e di Manolo Cioffi in apertura di ripresa. Inutile per i padroni di casa la rete di Roberto Esposito al 20′ del secondo tempo.

Il tecnico Rosario Campana, che vista la squalifica lascia momentaneamente la panchina al vice Luigi Fumo, conferma l’ormai classico 4-3-3. Tra i pali c’è Giordano mentre in difesa il rientrante La Monica agisce a destra con Chiariello a sinistra mentre capitan Martone e Baratto presidiano il centro. Come vertice basso c’è Gatto con Franco e Formisano ai suoi lati. In avanti Gassama riferimento centrale, Napolitano a destra e Cioffi a sinistra. Pasquale Arleo, allenatore del Picerno, opta invece per una sorta di 4-2-3-1 con Roberto Esposito, Matinata e Caponero alle spalle di Cruz Pereira unica punta.

Prima occasione della gara per il Picerno al 17′. Cruz serve Matinata in area, Giordano devia in corner. Cambio tattico per il Gragnano con Cioffi che passa a destra e Napolitano che viene dirottato a sinistra. È l’intuizione che deciderà la gara. Al 27′ Cioffi sfiora il vantaggio, servito da La Monica, ma Ioime blocca la sua conclusione. Un minuto più tardi gialloblù in attacco, Gassama serve in area ancora Cioffi che stavolta viene steso da Impagliazzo. Per il direttore di gara Paolucci non ci sono dubbi, calcio di rigore e cartellino rosso. Dal dischetto c’è Martone che batte Ioime con un preciso destro. 1-0 GRAGNANO! Il Picerno, nonostante l’inferiorità numerica, non demorde e sfiora il pari al 34′ con una splendida punizione di Agresta sulla quale vola nuovamente Giordano. Dopo un minuto di recupero l’arbitra manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo. La ripresa si apre con un cambio nel Picerno: dentro Emanuele Esposito per Agresta. Al 6′ il Gragnano però raddoppia con un contropiede mortifero. Gassama recupera palla sugli sviluppi di un corner per il Picerno e serve Napolitano che, sulla sinistra, innesta le marce alte. Arrivato in area l’attaccante gragnanese serve al centro Cioffi che stoppa e calcia senza lasciare scampo a Ioime. 2-0 GRAGNANO! Al 20′ il Picerno riapre però la partita con Roberto Esposito che sotto misura, sfrutta un tocco di Franzese e supera Giordano. L’estremo difensore gialloblù è poi protagonista al 27′ quando salva il risultato su un insidioso tiro di Emanuele Esposito. Nel finale la squadra di Arleo tenta il tutto per tutto lasciando ampi spazi in contropiede al Gragnano che sfiora il tris con Gassama, su assist di Baratto, meriterebbe un altro calcio di rigore per fallo sempre sulla punta guineana ed al 46′ va vicino nuovamente al colpo del ko con Napolitano che vede il suo sinistro terminare di poco alto sopra la traversa. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità e può iniziare la festa dei ragazzi di Rosario Campana e del folto gruppo di tifosi gragnanesi giunto al seguito della squadra. Terza vittoria nelle ultime quattro giornate per i gialloblù, seconda consecutiva in trasferta dopo il blitz con il San Severo. Domenica al “San Michele” un’altra sfida importante contro la Fulgor Molfetta.

Comunicato stampa

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più