Quantcast
Banner Gori
Cronaca Sportiva

Il Frosinone inaugura lo stadio di proprietà, ma quanto fruttano gli incassi?

Quanto fruttano gli stadi di proprietà in termini di incassi? Tanto.  Da qualche anno in Italia, diverse società stanno ricorrendo a costruire uno stadio di proprietà, ma perché questo cambiamento? Secondo alcuni dati statistici forniti dalla testata giornalistica Calcio e Finanza, il fatturato delle società aumenta di parecchio. Basti pensare alla Juventus, prima squadra italiana a costruire, su modello inglese, uno stadio di proprietà, che prima di varcare i cancelli dell’ “ Allianz Stadium “, fittava lo stadio Olimpico, guadagnando in tutta la stagione calcistica solo 11 milioni di euro. Con l’avvento del nuovo impianto, il guadagno minimo del club torinese è di 51 milioni di euro, circa il 500 % in più, dalla sola vendita dei biglietti. Sotto l’ “Allianz Stadium”, così chiamato dopo la convenzione dei bianconeri con il colosso bavarese, sono presenti anche diverse attività commerciali, come lo store ufficiale e il “J” Museum. Dopo la Juventus, le prime due società, a copiare questo modello sono state Sassuolo, che ha rilevato dal comune di Reggio Emilia, il Mapei Stadium e l’Udinese, che sulle ceneri dello Stadio “ Friuli “ ha costruito ex novo la “ Dacia Arena “. Nell’ultimo anno anche l’Atalanta ha acquistato il proprio stadio, comprandolo all’asta dal comune di Bergamo. Quest’ oggi è il turno di una realtà più piccola rispetto alle società sopracitate, il Frosinone. L’avvento del Presidente Stirpe, ha portato una ventata di novità, permettendo addirittura ai ciociari di disputare un campionato di Serie A. L’ultima trovata del patron laziale è stata quella di costruire uno stadio di proprietà. Questo pomeriggio, dopo circa un anno di lavoro, sarà inaugurato al pubblico lo stadio “Benito Stirpe”. Si tratta di un impianto all’avanguardia, ad un passo dal terreno di gioco, con una capienza di circa 17 mila posti a sedere.  Adesso le prossime squadre ad investire in questo  settore saranno Empoli, Fiorentina, Cagliari e Roma, che hanno già presentato i progetti per i loro futuri impianti.

A cura di Mattia Longobardi

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più